L’alter ego di Google: Analisi Fondamentale di Baidu

https://www.tradingfurbo.net/trading-on-line/baidu-analisi-fondamentale/

baidu

Sono straconvinto che il protezionismo della Cina difenderà (almeno finchè durerà, e secondo me durerà ancora per molto) le aziende Cinesi, copia delle leader mondiali, dagli attacchi di queste ultime.

E’ questo il caso di Baidoo.

Se vai sulla home page di Baidoo non ci capisci proprio un bel niente a meno che tu non conosca il Cinese.

Fatto strano è che se visualizzi la home page di Baidu con Google Chrome, l’utilissimo servizio di traduzione che questo offre per le pagine straniere alla propria lingua non funziona per un errore del server.

Questo puo’ fare pensare: o è un limite tecnologico o è una scelta commerciale …

… entrambi le possibilità ci fanno ragionare su tantissime implicazioni.

D’altro canto neanche Baidu … ha trovato per adesso il modo di offrire un servizio di traduzione in Inglese delle sue pagine, il che ne impedisce l’utilizzo da parte di persone “non cinesi” e che può essere l’immagine di una scelta commerciale di coltivare la nicchia (di fatto non tanto nicchia) del mercato cinese dei motori di ricerca e solo quella.

Oppure è un limite tecnologico (bisognerebbe provare a capire se altri browser diversi da Google Chrome mettano a disposizione un servizio di traduzione in Inglese funzionante).

Comunque il mercato cinese può essere più che sufficiente per garantire la prosperità di Baidu negli anni a venire (e non solo di Baidu).

Sono entrato nel business di Baidu circa un mese fa al prezzo di 106, 04 dollari e attualmente (è il 9 dicembre oggi che scrivo) il titolo registra una performance del + 3,43 %.

performance-baidu

Quando lo acquistai ero consapevole di comprare ad un prezzo un pò alto.

Ma la domanda era: che cosa vuol dire troppo alto per te?

Quando noi diciamo “troppo alto” dobbiamo definire rispetto a cosa: come al solito!

E se consideriamo il fatto che Baidu ha ottime probabilità di mantenere la posizione di leadership nel mercato Cinese ci viene da chiederci: ma è davvero troppo alto questo prezzo?

Se analizziamo il ranking Alexa, che è il ranking di popolarità dei due siti nel mondo (detto in maniera banale) possiamo estrarre delle importanti considerazioni.

Google nel mondo è il primo in classifica come popolarità e traffico ma in Cina è solo sesto.

Baidu nel mondo è sesto in classifica ma in Cina è primo.

Tra i servizi interessanti offerti da Baidu c’è, oltre quelli classici di ricerca di immagini e informazioni, Baidoo Baike un’alter ego di Wikipedia.

Baidoo è stata la prima società cinese ad essere inserita nel listino del Nasdaq 100 e questo avviene l’8 Maggio del 2005.

E’ al 18esimo posto come maggior incremento nel primo giorno del lancio della IPO con un incremento del + 354 per cento in un giorno, percentuali da isterismo dell’era delle dot-com.

Se oggi analizziamo i suoi dati fondamentali:

  • i suoi competitors diretti oltre a Google e soprattutto nel mercato cinese sono SINA e SOHU: se confrontiamo queste tre considerando le variabili Margine Operativo e Ritorno sull’Investimento BAIDU sulla bilancia è la migliore;
  • il margine Operativo attuale: 46.78%;
  • la return on equity attuale: 48.49%
  • la cassa totale di oltre un miliardo di dollari;
  • la volatilità: 1.84 è un pò altina ma l’investitore consapevole di fronte a consistenti oscillazioni del prezzo del titolo non si spaventerà;
  • riflessione per i “dividend hunters”: state alla larga da questo titolo perchè per ora non distribuisce dividendi, questo gap è secondo me ben compensato dai promettenti incrementi nei prossimi anni del prezzo del titolo;
  • i ricavi sono cresciuti negli ultimi 4 mesi del 76,40 per cento;
  • gli utili sono cresciuti negli ultimi 4 mesi del 112,40 per cento;

Raccomando a chi fosse interessato ad investire in questo titolo di farlo in maniera graduale: è probabile una correzione di breve periodo del titolo prima o poi ma secondo me non si può rischiare di aspettare perchè altrimenti si rischia di perdere un treno; consiglio un entrata graduale nel business e un rinforzo se il business tiene nel breve periodo alla prima occasione di correzione del prezzo del titolo.

Per il prossimo lunedì 7 Febbraio 2011 è programmata la ufficializzazione degli utili per Baidu e in questo caso vedremo se il titolo tiene fede alle nostre aspettative.

Intanto il confronto tra i due più popolari motori di ricerca in Cina è vissuto con spirito da tifoseria.

Mi sono accorto per esempio della presenza di un motore di ricerca che da la possibilità di confrontare immediatamente i risultati prodotti dai due motori di ricerca ponendoli uno di fronte all’altro, se vuoi dare una occhiata clicca qui.

A presto: Michele Russo

p.s.: l’argomento di oggi e’ molto interessante e spero di stimolare le tue considerazioni e riflessioni che farai puntualmente utilizzando la bacheca dei commenti che trovi qui sotto;

p.s.2: ti raccomando di non divulgare queste informazioni a tutti e di condividerle soltanto con persone di cui ti fidi!


26 opinioni riguardo a “L’alter ego di Google: Analisi Fondamentale di Baidu

  1. Ciao Michele.

    sempre ottimi spunti! complimenti.

    a livello tecnico il titolo dopo una grande salita sino a 115$ sta rifiatando e si e’ portato a 94.50.
    da qualche giorno ha recuperato un paio di dollari chiudendo a 96.53 il 31 dicembre.

    si sta appoggiando alla trendline rialzista di lungo periodo posta a 96 $ circa.
    se la trendline riuscisse a tenere sarebbe un’ottimo spunto per entrare.
    le medie 21/55 si stanno incrociando al ribasso, per cui chi volesse tentare una toccata e fuga…direi ni…

    ovviamente il tuo trading non e’ il tipico da toccata e fuga ma da Business vero e proprio.

    ottimo titolo.

    lo tengo d’occhio.

  2. Vedo che questi miei articoli di segnalazione di queste società piacciono molto …
    … pensavo di continuare … ci saranno tante belle sorprese tra un pò … intanto aspetto altri commenti … il bello di questi articoli è quello di vedere la collaborazione di tutti su uno spunto interessante …

  3. Cari amici, io vi leggo sempre, cercando di avvicinami a voi…per ora siete ancora “lontani” …Stati Uniti, Cina!
    Io sono, o almeno sto pensando di andare in Turchia, virtualmente si intende, a fare shopping con un ETF. Che ne pensate?

  4. Sicuramente il futuro economico del mondo è in Cina, e nelle potenze emergenti.Quindi dopo aver letto l’interessante contributo di Michele(PS:complimenti per l’accuratezza), valuterò un’ipotesi di investimento nel medio periodo….Come sempre il sito di Michele è molto interessante.Ciao

  5. @Pippo

    la turchia gia’ la prima settimana d’anno ha realizzato un +3.57 % .
    indubbiamente e’ un mercato che tenderà a crescere.

    bisognerebbe dare un’occhiata al grafico dell’Etf.

    altrimenti se credi nel tuo investimento si potrebbe entrare a step ad ogni ribasso.

  6. Pippo ciao, di Etf non me ne intendo, almeno per ora, li sto un pò snobbando per i costi di gestione: visto che io mi diverto ad analizzare le società perchè dovrei pagare delle persone per farmi gestire un fondo (che poi non hai la garanzia che te lo gestiscano bene) … detto questo ci sono degli Etf che hanno dato ottime performance, ma a me piace fare da me: è più divertente e poi se sbaglio sono non posso prendermela con nessuno se non con me stesso.

    In questo caso cerco di affrontare l’eventuale perdita con spirito costruttivo in modo da apprendere dal passo falso che ho fatto.

  7. Ciao Andrea, mi fa piacere ritrovarti qui … mi da l’impressione avendoti conosciuto di persona che tu sia un ragazzo molto acuto ed intelligente: il blog ha bisogno del contributo di gente “ragionevole come te” e che non ha il ridicolo timore reverenziale di scrivere due righe sul blog quando vede un articolo stimolante o che lo colpisce in qualche modo.

    Spero che tu abbia trovato degli interessanti spunti dopo aver seguito l’Opera “Guadagnare da Casa”-

  8. Una nota per Andrea: ricordati di entrare gradualmente nel business, anche se penso che Baidu abbia sfangato il periodo di prova e si appresti ora a rifiatare.

  9. Ciao Roberto: che piacere vedere la tua immaginetta ancora qui! :-)

    Cosa mi dici della Malesia? E’ un mercato emergente da quanto ho capito … ma perchè? Sai dirmi qualcosa in più su questo interessante argomento?

    Che tu sappia ci sono delle società Malesiane quotate al Nasdaq o al Nyse?

    p.s. (per Andrea): ho già scritto degli interessanti articoli su altre società quasi ignote al mercato che oltre ad offrire delle interessanti occasioni di business fanno anche cultura sulle nuove tendenze dei mercati … sarà uno spasso!

    p.s.2: per Andrea se vuoi scrivere un articolo su tradingfurbo.net sui tuoi cerotti puoi farlo, ma deve essere un contenuto inedito e non un copia incolla sterile e deve essere abbastanza dettagliato, anche se Tradingfurbo.net non tratta questi argomenti sappi che per te può essere un ottimo trampolino di lancio e poi può essere una ottima occasione anche per i lettori di Tradingfurbo.net.
    Te lo dico perchè ritengo che sia una proposta molto valida … ricordati di mettere tutti i tuoi riferimenti di contatto.

  10. @ Roberto
    ..si pensavo proprio di entrare a step sui ribassi, comportandomi come se fosse un piano di accumolo, i famosi PAC che le banche propongono ai clienti sui loro costosi e inefficenti fondi di investimento. L’indirizzo del grafico lo riporto sotto

    @ Michele
    ..dovresti interessarti agli ETF, almeno a quelli semplici che rispettano l’indice di borsa sottostante, senza sofisticazioni e scommesse varie collegate. Io non sono molto esperto, ma ti posso dire che le commissioni sono molto basse ( es. 0,15% per l’ETF Ishares Euro Stoxx 50), poi hanno di bello che li puòi comperare e vendere come le azioni.

    http://www.borsaitaliana.it/borsa/etf/scheda.html?isin=IE0008471009&lang=it

  11. @pippo

    guardando il grafico noto che da un paio di anni viaggia molto in laterale.

    volendo effettuare un’investimento nel tempo ti consiglierei una semplicissima tecnica.

    acquista in step nei momenti di calo.

    fissa l’Rsi (e’ un’oscillatore) a 14 ed acquista nel momento in cui la linea supera verso il basso la quota 30.

    se noti tutte le volte che la linea supera quota 30 successivamente avvengono rialzi, per cui acquisteresti nelle fasi in cui l’etf ha gia’ perso molto e lo faresti a prezzi di Stock.

    ovviamente se la tua previsione e’ per il lungo termine credo sia la migliore.

    ciao.

    @Michele: la mia faccina e’ sempre presente!! dovrei cambiare immagine???

    domani vado a fare un book fotografico..

  12. Nei prossimi giorni uscirà un articolo su Strayer (Stra) l’azienda ha degli ottimi fondamentali ma ieri ha perso il 15 per cento e oggi il 22. Il dato è generale nel settore, io fortunatamente avevo uno stop loss e sono uscito in profitto.
    Penso che sia una ottima occasione di entrata fatto salvo delle situazioni particolari.
    Chiedo la vostra opinione.

  13. Riporto una notizia che riguarda questa situazione (il testo non è tradotto ma si può farlo agevolmente con Google Translate):

    Jan 10 (Reuters) – Mid- and small-capitalization stocks edged higher on Monday even as education shares tumbled following Strayer Education Inc’s (STRA.O) weak enrollment numbers for its latest winter term.

    Strayer fell 22.6 percent to $118.60, among the top percentage losers on the Nasdaq, while Capella Education Co (CPLA.O) was down 19.7 percent at $53.94.

    Corinthian Colleges (COCO.O) was down 13.3 percent at $4.58, while American Public Education (APEI.O) fell 11 percent to $34.44. Also, ITT Education Services Inc (ESI.N) fell 12.5 percent to $56.48.

    Shares of larger-cap education companies also declined during the regular session, including DeVry (DV.N) and Apollo Group (APOL.O), but shares of Apollo gained after the close as it reported earnings results.

    Late Friday, Strayer said new enrollments at its university fell 20 percent in the winter term, compared with 16 percent growth in the year-ago period. For details, see [ID:nSGE7060BT]

    On Monday, Barclays cuts its price target on Strayer.

    For-profit colleges have been seeing a drop in student starts over the last couple of quarters as more government involvement has prompted tougher enrollment standards. [ID:nSGE7090AP]

    “Not surprisingly, as they come under scrutiny, they’re going to struggle with people (questioning whether they) want to put money into their services. The issue is do they see a falloff in enrollment?” said Michael E. Hoffman, director of research at Wunderlich Securities, Inc in Baltimore.

    The news comes just as the fourth-quarter earnings period kicks off, and data from Thomson Reuters StarMine data shows an increasing amount of negative revisions on education companies.

    The S&P MidCap 400 index .MID rose 0.6 percent while the S&P SmallCap 600 index .SML edged up 0.2 percent. In comparison, the benchmark S&P 500 .SPX declined 0.1 percent.

    Sembra che ci sia una inversione di tendenza del business dell’educazione e le previsioni di crescita generale non siano state quelle attese.

    L’unica che si è salvata è stata Apollo Educational (apo) che ha strarecuperato dopo l’ufficalizzazione degli utili.

    Io c’ero!

  14. vendute .
    un 6 % in 10 giorni e’ sufficente.
    le ho vendute in quanto stanno crescendo senza volumi.
    dopo un gap down ed a seguire un gap up… sena volumi…

    la cosa mi ha puzzato.

    magari mi sbaglio. ma seguo il mio istinto.
    chiudo e porto a casa.

    poi tengo monitorato.

    anche questo e’ Trading!

  15. Ti stai riferendo ad Apollo? O a Baidu? Apollo ieri ha fatto in after our un +20 per cento perchè il settore dell’educazione è in crisi ma Apollo ufficializzando i dati è andata ben oltre le attese.
    Io ho messo uno stop loss a 39 per 1 terzo delle azioni.
    Staremo a vedere.

  16. mi riferisco ad Apollo.

    l’avevo acquistata il 27 dicembre a 38.7.

    l’ho rivenduta oggi a 41.11.

    su baidu non sono ancora entrato.
    attendevo un ritraccio che forse non arriverà.

    preferisco entrare a sconto.

  17. a quanto pare Baidu ha deciso di correre.

    non sono entrato sul titolo in quanto attendevo uno storno, e mantengo la stessa idea.

    a volte l’attesa ripaga ampiamente.

  18. Io invece rimango dentro …

    p.s.: questa notte mi è entrato un topolino dal camino … e’ tutto il giorno che raccolgo le cagate … ehhh la macroeconomia! :-)

  19. vabbe’ dai michele…

    sono piccole…

    Su Baidu non e’ che mi aspetti uno Storno…ma entrero’ su uno Storno.

    Quando un titolo ha deciso di correre non ci sono indicatori che tengano.
    ma la Filosofia di entrare a Sconto va mantenuta.

  20. Il topo è furbo … ha un’alto q.i. … ti farò sapere come è andata: per Baidu sono d’accordo su tutto quel che dici ma se scappa? Facciamo la fine del topo? :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.