Day Trading: Pro e Contro del Day Trading

https://www.tradingfurbo.net/trading-on-line-in-azioni/day-trading-pro-contro/

[Day Trading: Pro e Contro del Day Trading – Articolo scritto da Michele Russo direttore del sito Tradingfurbo.net]

In questo articolo parliamo di Day Trading, una pratica di trading che obbliga chi la applica a passare ore e ore davanti ad uno schermo di un pc e a lavorare per far lavorare il denaro: niente di più antisalutare e non coerente con il concetto di ricchezza, che non è secondo me un concetto limitato soltanto alla quantità di denaro che uno detiene ma abbraccia altri valori della vita come serenità, godibilità del vivere, divertimento.

Il day trading sembra viaggiare in una direzione incoerente alla concezione di ricchezza che Io ho in mente!

Ma qualcosa sta cambiando o almeno lo scenario che si prospetta ci stimola ad ipotizzare scenari diversi per il day trading e i day traders.

Queste variazioni saranno già operative in europa a partire dal 2014 perchè la Commissione Ue ha adottato ufficialmente la proposta per introdurre un sistema comune di tassazione sulle transazioni finanziarie.

Il sistema, che punta a contrastare la speculazione e calmare la tensione sui mercati, sarà adottato dal 2014 e garantirà un gettito annuo di 55 miliardi.

Questo sistema si rifà alla tanto discussa Tobin Tax.

Come funzionerà?

Ci saranno due aliquote: la prima riguarderà il trading di strumenti finanziari diversi dai derivati, la seconda interesserà i prodotti derivati.

La tassazione sarà applicata nel momento stesso in cui viene effettuata la transazione. Non si applicherà per i prodotti come mutui, polizze assicurative, credito al consumo.

Ma cosa signifca veramente “day trading” e che cosa ti devi aspettare se decidi di interessarti a questa pratica?

Forse avrai sentito parlare di Day Trading e anche se non sei un esperto di Trading On Line, se conosci un po’ l’inglese puoi già intuire il significato di questa espressione ed immaginare quello che esso implica.

Il Termine inglese “Day Trading” significa comprare e vendere in giornata;

Prima di continuare a leggere qua sotto ti suggerisco di ammirare questo video che ho registrato e caricato su Youtube e che ti spiega bene che cosa penso del Day Trading:

 

Con questa attività un Trader sfrutta i movimenti giornalieri dei titoli azionari per ricavarne un utile.

Infatti un certo titolo:

apre ad un certo prezzo;

oscilla tra un prezzo minimo e un prezzo massimo;

chiude ad un certo prezzo;

Nel fare questo compie delle oscillazioni ed è possibile sfruttarle per ricavarne un utile immediato.

 

Il day trading in pratica!

 

Facciamo un esempio: mettiamo il caso che noi stiamo osservando il titolo Google e ci siamo accorti che il titolo di solito in giornata compie delle oscillazioni abbastanza ampie che è possibile sfruttare per ricavarne un utile.

Ipotizziamo che vogliamo fare una operazione bullish (rialzista) in day trading, questo perché è possibile fare anche operazioni bearish (ribassiste) in day trading.

Spieghiamo:

se voglio fare una operazione bullish, dovrei scegliere un prezzo sufficientemente basso per Google e cercare il momento propizio per entrare a questo prezzo con una operazione di acquisto, una volta realizzato questo obiettivo mi dovrei fissare un prezzo target (più alto) al quale decido di uscire dal business rivendendo il titolo e quindi incassando il profitto;

se voglio fare una operazione bearish in day trading, dovrei scegliere un prezzo sufficientemente alto per Google e cercare il momento propizio per entrare a questo prezzo con una posizione di vendita allo scoperto (short selling), una volta realizzato questo obiettivo, mi dovrei fissare un prezzo target (più basso) al quale ricomperare il pacchetto di titoli e quindi incassare il profitto;

Se vuoi chiarire da un punto di vista pratico questi concetti ti consiglio di seguire la mia Opera “Trading On Line Success Kit”, dove grazie a diversi esempi pratici potrai fare tuoi questi concetti che apparentemente sembrano complicati.

In questo articolo abbiamo definito quindi che cos’è il Day Trading e abbiamo descritto le due operazioni diverse che si possono fare, nel prossimo post analizzeremo i vantaggi e gli svantaggi del Day Trading rispetto ad una strategia di Trading di più lungo periodo.

Al prossimo post.

Michele

[Day Trading: Pro e Contro del Day Trading – Articolo scritto da Michele Russo direttore del sito Tradingfurbo.net]

p.s.: se ti è piaciuto questo articolo fallo conoscere a quanta più gente possibile cliccando qua sotto sui pulsanti “+1” di Google + o “Mi piace!” di Facebook.

p.s.2: se vuoi conoscere come investo io vieni da quest’altra parte … link.

(ultimo ma non ultimo) p.s.: hai mai sentito parlare di “Alleanze di Cervelli”? Sono relazioni tra persone che condividono gli stessi interessi o intenti e che consentono a tutti I partecipanti di ottenere risultati grandiosi in pochissimo tempo: ecco un esempio!


22 opinioni riguardo a “Day Trading: Pro e Contro del Day Trading

  1. Ciao Michele.
    Sono Stefano, ho 22 anni e vivo in provincia di Vicenza.
    Ho messo da parte qualche soldo e avrei voglia di investirli.
    Informandomi sul trading (materia che mi affascina molto) ho visitato il tuo
    sito.
    Vorrei avere dei tuoi semplici pareri che mi chiariscano le idee sul
    trading:
    – si può fare un’analisi su un’azienda per conto proprio?se com’è meglio e
    dove reperire le info?
    – con che capitale minimo si dovrebbe partire per investire in azioni?
    – qual’è il mercato più appetibile per un investitore?
    – come si può fare pratica di trading sul mercato americano?Tipo borsa
    virtuale
    – ho letto un manuale del sig. Fontanillis citato anche da te nel tuo sito,
    qual’è secondo te la tecnica migliore per utilizzare azioni e opzioni
    assieme?
    – quali sono i potenziali di guadagno?e quali di perdita?
    – si può fare come secondo lavoro?anche non controllando di frequente
    l’andamento dei titoli durante l’orario di lavoro?
    – tante persone in borsa perdono soldi, a cosa?Un fattore
    psicologico?rischi?Ingoranza in materia?

    Ti ringrazio anticipatamente per la tua risposta, anche perchè so che mi
    sarà utili per chiarire i miei dubbi e iniziare un radioso percorso nel
    campo della finanza.

    Ti auguro una buona serata

    Ciao

  2. – si può fare un’analisi su un’azienda per conto proprio? Certo che si, basta apprendere le tecniche di Analisi Grafica per esempio!
    – se si com’è meglio e dove reperire le info? Su Yahoo Finance o su altri siti che forniscono i dati dei grafici e delle società!
    – con che capitale minimo si dovrebbe partire per investire in azioni? Capitale che non serve per campare, poi gradualmente aumenti man mano che acquisisci
    dimestichezza;
    – qual’è il mercato più appetibile per un investitore?
    Consiglio il mercato USA per il Trading in Azioni;
    – come si può fare pratica di trading sul mercato americano?Tipo borsa
    virtuale;
    con un conto di paper trading attivabile anche in maniera gratuita;
    – ho letto un manuale del sig. Fontanillis citato anche da te nel tuo sito,
    qual’è secondo te la tecnica migliore per utilizzare azioni e opzioni
    assieme? Chiaramente assicurare le tue azioni con delle put o delle call in
    maniera adeguata! Funziona come le assicurazioni di qualsiasi attività o businness!
    – quali sono i potenziali di guadagno?e quali di perdita? Dipende dal capitale che investi, più investi più hai la possibilità di
    guadagnare e meno perdi se adotti delle adeguate strategie di protezione e di money management!
    – si può fare come secondo lavoro?Certo, io lo faccio da anni! Ma non è un lavoro, è una rendita controllata!
    – anche non controllando di frequente l’andamento dei titoli durante l’orario di lavoro? Non serve altrimenti non sarebbe una rendita ma un secondo
    lavoro (e mica possiamo lavorare sempre ! :-) ) la frequenza con cui controlli dipende dalla strategia, per le strategie long puoi controllare anche una volta al mese! Quindi 5 minuti al mese!
    – tante persone in borsa perdono soldi, perchè? Perchè investono a caso e entrano nel businness quando non bisogna entrare, poi lasciano correre le perdite e bloccano i profitti, si fanno prendere dal panico e agiscono incautamente e di istinto (panic selling)
    – Un fattore psicologico?rischi?Ingoranza in materia? Tutto di tutto questo!
    Comunque tutte le cose che vuoi sapere, le trovi trattate in maniera approfondita sia teorica che pratica sulla mia Opera Trading On Line Success Kit:
    http://www.tradingfurbo.net/trading/azioni/trading_on_line.html
    c’è tutto quello che ti serve per incominciare!
    In bocca al lupo!
    Michele

  3. Ok grazie, ora ho visto.
    Se posso permettermi una domanda un pò personale, quanto guadagni annulmente sul tuo capitale investito?
    Cioè se lo fai come secondo lavoro vuol dire che o il primo lavoro rende molto o il trading non rende abbastanza?
    Facendo trading hai delle entrate quasi costanti diciamo?
    L’obbiettivo che mi sono posto personalmente è quello, visto i tempi che
    corrono, di avere un’alternativa al mio attuale lavoro.
    Per capirci se mi lasciano a casa vorrei poter riuscire a campare di
    trading.
    Io sono del parere che una persona preparata in un campo puo sbagliare ma nella maggior parte dei casi c’azzecca.
    Per questo sto cercando di darmi da fare su azioni e opzioni.
    Non cerco ricchezza ma solo possibilità di guardare la futuro serenamente e magari pote dare qualcosa alla mia famiglia che con uno stipendio da impiegato non mi è concesso.

    Se secondo te sto sognando a occhi aperti o quello che dico è difficile da
    realizzare dimmi subito che cosi cercherò un’altra strada.

    Fammi sapere , grazie per il tempo che mi dedichi.

  4. Ti rispondo sinceramente: l’esperienza del Trading On Line è stata ed è per me di eccezionale positività per vari motivi, ho fatto molte scoperte tra cui questa che ti sto per dire…

    … ho scoperto ben presto che guadagni quello che pensi di guadagnare…

    … infatti ho iniziato la mia attività di Trader con l’intento di Imparare a Fare Trading buttandomi personalmente nella mischia e con soldi veri (ti confesso anche ingenti) scoprire le regole del “gioco”…

    il mio intento all’inizio era di imparare a gestire un sacco di soldi con l’obiettivo di non perderli… il mio guadagno sarebbe stato il know how e l’esperienza… perchè le cose non sono semplici come dici tu…

    … ci sono degli ostacoli inconsci alla ricchezza di cui neanche ci rendiamo conto…

    … io sono riuscito infatti nel mio intento: ora conosco le strategie che funzionano e le ho raggiunte muovendo capitali molto grandi e difendendomi molto bene;

    ma ora sono consapevole di aver raggiunto il mio obiettivo e chi si accontenta non gode: cresce soltanto l’individuo che ha consapevolezza dei propri limiti e ci lavora: il mio obiettivo per l’anno 2009 è di estinguere il mutuo che ho contratto per l’acquisto di un locale commerciale (acquistato a scopo di rendita)… poi quando raggiungerò questo obiettivo me ne porrò uno più grande;

    il mio lavoro continuo a farlo perchè mi piace e sono contento così: lo considero soltanto una delle voci che contribuiscono a rendere il mio cash flow finanziario ed esperienziale ESTREMAMENTE POSITIVO! Sono d’accordo con te: chi persiste prima o poi ottiene quello che vuole!

    Non è importante perchè lo fai ma l’energia con cui lo fai: la forza del perchè ti porterà automaticamente a capire il come, azioni e opzioni sono lo strumento che prediligi ma ti consiglio di rimanere aperto ad altre possibilità!

    Come dice Luca Carboni: ho tanti sogni e lo so che non fanno la felicità, immagina però come può stare chi non li ha.. a …! :-)

    Chi semina raccoglie! In bocca al lupo, spero di cuore che tu raggiunga presto il successo che meriti!

    Michele

  5. Ciao Michele, ho letto la risposta che hai dato a Stefano e ti faccio i miei più sinceri complimenti perché mi è piaciuta moltissimo!

    Anche se tu non lo sai, io “spio” continuamente il tuo blog! ;-) Addeso un po’ di meno perché sono molto impegnato col mio sito, ma una capatina a settimana minimo cerco sempre di farcela da queste parti…

    Un abbraccio e a presto!!

    P.S.
    Bella la frase di Luca Carboni, non la conoscevo.

  6. E fortuna che spii ! In certi casi sei stato veramente il mio angelo custode e mi hai salvato da grosse figuracce con i lettori !
    Il tuo “spiare” mi rende tranquillo!
    Grazie dei complimenti!
    Michele

  7. Campare di Trading….

    molto spesso leggo di persone che vorrebbero campare di trading e mi chiedo…

    ma a costoro quanto occorre per campare??

    se guadagni 900 euro al mese ti basta raggiungere tale cifra?
    oppure poi diventi goloso e ne vorresti 2000?

    poi 2000 non ti basterebbero e ne cercheresti 3000…

    il punto non e' "campare di Trading", ma riuscirea guadagnare anche grazie al trading.

    riuscire a creare tante attività satellite con cui creare altre entrate!

    questo e' Campare di qualcosa!!

    ovviamente continuando a fare cio' che ci piace!

    se cio' che fate non vi piace " a prescindere dal Guadagno" dovreste cambiarlo o modificare il vostro punto di vista verso la vostra Professione!!

    Saluti!

  8. Si campa quando si è soddisfatti! Quando si respira aria buona! Quando si percorre la strada che vogliamo e mentre passeggiamo raccogliamo conferme che stiamo andando nella direzione giusta … si campa quando si aumenta la propria autonomia e si hanno a disposizione più scelte … molto spesso quelli che pretendono e parlano a vanvera non solo non sono sulla buona strada ma non sanno neanche che strada intraprendere … loro sperano che le occasioni piovano dal cielo proprio sulla loro testa… bisogna prima essere … per questo dico che il trading on line se a qualcuno appassiona, puo' essere una sfida per diventare e poi avere: non so se mi spiego?

  9. La mente di prima categoria è felice quando pensa quello che pensano gli altri, la mente di seconda categoria è felice quando pensa il contrario di quello che pensano tutti, la mente di terza categoria è felice quando pensa e basta!

  10. Buongiorno Michele, ti sto leggendo da pochi giorni e mi sto prendendo del tempo per iniziare questa nuova vita di trading. Capisco da qualche parte che guardare con rispetto il denaro e il trading, frutto di persone che lavorano concretamente, è già una buona meditazione. Ho trascorso diversi anni di lussuosa degenza, significa senza soldi ma con una serie di persone solo amiche che mi regalavano ogni ben di Dio (abiti firmati, viaggi, corsi, ecc). Così ho capito che il denaro è relativo e come tu hai detto poc'anzi: "guadagni quello che credi di guadagnare". eppur continua a girare in mille forme diverse.
    Il primo obiettivo del fare trading per me è di ri-familiarizzare con il denaro sotto forma di cifre; poi di scegliere un obiettivo da raggiungere con tale cifre da investire e trasformare in qualcosa di meglio. La mia domanda per te é: secondo la tua esperienza, se leggi queste righe che sensazione hai? di una persona pronta a concretizzare? grazie C.

  11. La tua esperienza può essere positiva o negativa, mi spiego meglio. Positiva poichè da quello che mi racconti hai coltivato un certo distacco emotivo dal denaro. Negativa perchè il distacco emotivo è fondamentale per un Trader ma un trader di successo deve comprendere anche il valore dei soldi. Sarà una bella sfida per Te e il Trading potrà renderla concreta, avvincente ed edificante. In bocca al lupo.

  12. Ciao Michele, personalmente avrei tempo per stare davanti ad un monitor,durante la giornata(lavoro di notte),ma l'idea di piazzarmi li ed controllare le oscillazioni,non credo che faccia per me. Preferisco il tuo modo di fare trading e farmi un bel giro in bici.Forse un giorno….chissà,magari esce un corso fatto da te per il day trading………MAI DIRE MAI……!

  13. Io vorrei iniziare !!!
    Chi può darmi una base su un buon e affidabile sito di trading
    Ultimamente mi arriva spam a Go go di siti trading ma molti a me sconosciuti!!!

    Grazie

  14. Dopo tutti i commenti e le spiegazioni che ho letto, ho capito che non ho capito niente. Devo ricominciare tutto da capo. Ciao ragazzi.

  15. There would be numerous companies selling these tools online, and you would also be able to find individuals that market these items on the Internet for your benefit.
    It can cost hundreds if not thousands of dollars, and not all of the
    information may be salvageable. Online Mac –
    Book repair companies are your best resource for speedy, reliable and
    affordable Mac – Book repair services.

  16. Ciao michiele, ho tanto voglia di sapere su trading marketing, sono da genova, studio inglese.per curiosita Ti volevo chieder e'vero che ce sono posibilita di lavorare al banca su trading marketing? Anche uno non ancora laureato.?

  17. Purtroppo emergono molte affermazioni che sono tecnicamente viziate se non oscene e rassodano la considerazione ripetutamente diffusa a chi,ripetutamente, ci chiede dritte sugli investimenti, e cioè che se fosse semplice fare i soldi con i soldi quantomeno i promotori ed i bancari chiederebbero un finanziamento, ci spargerebbero il lievito della loro competenza e smetterebbero di annodarsi iugulanti cravatte anche con 40 gradi all'ombra(cravatte complici a spacciare fumo ed apparenza). Lettura consigliata quella inesauribile tesoro di verita' noto a tutti gli italiani: PINOCCHIO.(segnatamente il capitolo che magistralmente discetta dell'albero dagli zecchini d'oro, raggiante stella polare x chi deve investire). chissa' se usi la cravatta, semmai anche a 35 gradi all'ombra

  18. What i don't realize is in reality how you are now not actually a lot more neatly-liked than you may be now.

    You are very intelligent. You know thus considerably in relation to this topic, made me in my opinion consider it from
    so many numerous angles. Its like men and
    women are not involved except it is something to do with Woman gaga!
    Your personal stuffs excellent. Always care for it up!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.