Qualità o Quantità? Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (1)

Qualità o Quantità? Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (1)


In uno dei precedenti post abbiamo parlato di gestione del tempo e abbiamo visto come sia importante durante il giorno concentrarsi sulle cose importanti,  quelle cose che danno valore alla nostra vita e alla nostra persona.

Ho riflettuto molto sulla variabile qualità e in questa riflessione l’ho confrontata con la variabile quantità: ne sono uscite delle considerazioni importanti che hanno a che fare con la gestione del tempo, con il lavoro e con la nostra vita, queste osservazioni verranno sviluppate in questo e nel prossimo articolo.

La mia riflessione è nata perchè in questo periodo mi sto accorgendo che molte persone si preoccupano per il loro futuro: sono operai che hanno famiglia, che si preoccupano per la contrazione del mercato, temono di restare senza lavoro e hanno paura di non riuscire a mantenere il proprio nucleo familiare. Leggi di più infoQualità o Quantità? Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (1)


Invictus: Nelson Mandela un Grande uomo, un modello per le nuove generazioni

Invictus: Nelson Mandela un Grande uomo, un modello per le nuove generazioni


Questo articolo è il risultato di una grande ispirazione: vai a vedere il film Invictus !

Questo articolo parla di modelli di riferimento per le nuove generazioni e mette a confronto due video:

  • il trailer del film “Invictus” che narra la storia di Nelson Mandela e dal quale sono state isolate delle citazioni dai personaggi che sono cariche di energia;
  • uno spezzone del dibattito riguardante il caso Morgan recentemente apparso su “Porta a Porta” di Vespa;

Ho pianto mentre guardavo il film “Invictus”, erano lacrime liberatorie che risuonavano con i valori in cui credo più profondamente: “la vita a volte ci pone delle sfide che sembrano impossibili e solo con grande gioia, fede, energia e senso di responsabilità possiamo realizzare il nostro destino”.

Ci sono frasi veramente toccanti che parlano di un grande uomo (Mandela), espressione dei veri valori dell’umanità, i valori che contano e che danno equilibrio a questo mondo che spesso e volentieri fa di un omicidio, della droga, della maleducazione e di tante altre piaghe della società un oggetto di spettacolo e modello per le nuove generazioni.

Le frasi e le scene che propone il film “Invictus” sono una DROGA ideale, bisognerebbe fare uso e abuso di queste frasi, altro che COCAINA, per sconfiggere la depressione (vedi il video qui sotto che tratta della recente discussione innescata da Morgan allo show di Vespa “Porta a Porta”).

Nelson Mandela e la sua frase dovrebbero essere messe di default su tutti i dispositivi di riproduzione digitali di video e audio.

Che modelli propone invece la televisione ai giovani d’oggi?

Modelli come Morgan, come Marco Corona, diventano i riferimenti da emulare.

Persone e comportamenti che venendo premiati dal successo e dalla popolarità che riscuotono, vengono comunicati come vincenti ai giovani, ma questo non fa che scatenare un circolo vizioso di deterioramento dei valori veri della società, quei valori che quando rispolverati ti commuovono, ti fanno piangere, ti aprono il cuore, ti danno forza ed energia per vivere la vita.

Io mi cuommuovo spesso quando ascolto frasi di spessore emotivo GRANDIOSO, frasi come quelle che si ascoltano in questo video: Leggi di più infoInvictus: Nelson Mandela un Grande uomo, un modello per le nuove generazioni


Eolico in Italia: attiviamo il nostro S.A.R.

Eolico in Italia: attiviamo il nostro S.A.R.


Attiviamo il nostro S.A.R.: Impianti Eolici e Opportunità di Investimento.

Con questo articolo voglio ricordarti il significato del termine “focalizzazione” e sottolinearti quanto è importante focalizzarsi su un obiettivo per attrarre a se le giuste opportunità.

La fortuna coglie la mente preparata!”: dice il proverbio. :doh_tb:

E’ questa la frase che esprime meglio il concetto di focalizzazione.

La focalizzazione è l’azione di concentrazione della nostra attenzione su un obiettivo specifico o su una situazione specifica, è una richiesta di attivazione del nostro S.A.R. (il Sistema di Attivazione Reticolare).

Faccio un esempio: mettiamo che per caso conosco un tipo ad una festa e vengo a sapere che lui non ha un lavoro preciso … mi dice che si occupa di investimenti immobiliari e che acquista immobili e poi li rivende ad un prezzo più alto, lo fa per se e per gli altri e dalla differenza tra il prezzo d’acquisto e il prezzo di vendita riesce a ricavare un ottimo guadagno, paragonabile ad uno stipendio medio di un operario, con la differenza di avere molto più tempo a disposizione. :ohmy_tb:

La cosa mi incuriosisce a tal punto che mi iscrivo ad un corso per imparare ad investire in immobili e sono talmente esaltato che gran parte del giorno penso ai nuovi concetti appresi, alle nuove opportunità, a quello che ho imparato e che ancora posso imparare: si è già attivato il mio S.A.R., il Sistema Attivazione Reticolare che è una parte della nostra Mente Subconscia (ancora non si conosce precisamente il substrato anatomico che la rappresenta) che mette letteralmente a fuoco tutte le risorse che sono coerenti con quell’idea.

Quando si attiva il nostro S.A.R. non ce n’è per nessuno ! :jittery_tb: Leggi di più infoEolico in Italia: attiviamo il nostro S.A.R.


Vendere con le Email: Risorsa Gratuita

Vendere con le Email: Risorsa Gratuita


vendere-con-le-email

Ciao oggi parliamo di e-mail e in particolare di come puoi utilizzare le email per promuoverti.

Non è detto che tu debba vendere per forza qualcosa, le email servono per comunicare ed è uno strumento di comunicazione potente se sai usarlo correttamente.

Ti faccio un esempio.

Se dovessi organizzare una riunione con i tuoi colleghi la prima cosa da fare potrebbe essere contattarli.

Guarda come si è evoluto il sistema rispetto ad una volta. Leggi di più infoVendere con le Email: Risorsa Gratuita


Rivalutazione Immobili: Puntare sulla ciclicità per arricchirsi

Rivalutazione Immobili: Puntare sulla ciclicità per arricchirsi


I Ricchi sono Tutti Immobiliaristi?

Non tutti ma una buona parte si: Caltagirone, Shemin, Trump, Bardolla, Consalvo..

Be’ l’ultimo a dire il vero e’ soltanto agli inizi, ma come si suol dire, l’appetito vien mangiando… :thumbup_tb:

Il Settore Immobiliare come tanti altri Settori sta subendo un vera Tempesta Mediatica.

I prezzi delle Case crolleranno, non conviene più acquistare Immobili, nessuno concede  Mutui … :lol_tb:

Presumo che sia un gran bel monito che nei prossimi anni non farà altro che Arricchire coloro che Ricchi lo erano già … :rolleyes_tb:

Ma qualcuno probabilmente approfitterà insieme a loro di questo momento e Indubbiamente farà affari come non ne aveva mai fatti.

Proprio così , l’immobiliare ha arricchito molte persone, ma senza ombra di dubbio non pare essere per tutti.

Per quale motivo? Leggi di più infoRivalutazione Immobili: Puntare sulla ciclicità per arricchirsi


Comprare casa: qualche consiglio da chi se ne intende

Comprare casa: qualche consiglio da chi se ne intende


comprare-casa

(Articolo Scritto da Roberto Consalvo, esperto in compravendita immobiliare e investitore privato)

Compro casa …

… la compro finita o da ristrutturare?

Una domanda che spesso alcune coppie mi rivolgono e’ questa: “Dobbiamo comperare casa. Siamo indecisi se prenderla finita o da ristrutturare”.

In ogni partenza deve sempre esserci un piano.

Anche ma soprattutto in questo caso si necessita di un piano ma soprattutto di …

Chiarezza di Intenti! Leggi di più infoComprare casa: qualche consiglio da chi se ne intende


Preventivi e Compravendita Immobiliare

Preventivi e Compravendita Immobiliare


Comprare Casa

(Articolo scritto da Roberto Consalvo, esperto in compravendita immobiliare e investitore privato).

Preventivi: che Passione!

Quando si compra casa per se o da rivendere la cosa più difficile e’ chiedere preventivi, non perchè non ce li concedano, ma per il semplice fatto che saremo portati a chiederne troppi.

I preventivi per qualsiasi intervento dovrebbero essere almeno tre.

Se iniziamo a chiederne di più rischieremo di farci venire il mal di testa e sopratutto di farlo venire ai poveri Artigiani che con noi collaboreranno.

La “chiave di svolta” e’ sempre la conoscenza dei vari Professionisti del Settore.

Vi sarà sempre qualcuno che svolgerà il lavoro ad un prezzo inferiore, ma i motivi potranno essere dei più svariati.

Ricordiamoci che un Professionista del proprio settore ha diversi costi fissi da sostenere, per cui se il prezzo e’ relativamente basso un motivo ci sarà.

Non mi faccio mai contagiare da prezzi troppo bassi, preferisco eventualmente trattare sul prezzo finale, ma cercando sopratutto di conoscere colui che il preventivo lo ha generato. Leggi di più infoPreventivi e Compravendita Immobiliare


Investimenti: non riguardano solo i soldi

Investimenti: non riguardano solo i soldi


investimenti

Ciao!!

Questo articolo lo scrivo per aggiornarti di una variazione nella frequenza di pubblicazione dei post di Tradingfurbo.net e per darti una fantastica notizia che mi riguarda: io e mia moglie aspettiamo un bambino!

E’ un modo per farti riflettere sul significato di Ricchezza che voglio divulgare: è chiaro, ognuno di noi ha una concezione personale della ricchezza ma con questo post voglio ancora una volta chiarire qual’è la mia.

La ricchezza non riguarda solo i soldi. Leggi di più infoInvestimenti: non riguardano solo i soldi


Fare affari: Risorsa Gratuita!

Fare affari: Risorsa Gratuita!


Fare affari

“Ho fatto un affare!”

E’ la classica affermazione di chi dopo aver acquistato un oggetto o un servizio crede di aver comprato ad un prezzo molto vantaggioso.

Qualcuno può esclamare “Ho fatto un affare!” quando crede di aver acquistato ad un prezzo più basso rispetto al prezzo di mercato.

Ma non è saggio e sai perchè?

Perchè se il compratore si ferma soltanto sulla cifra, sul prezzo, la dinamica può diventare per lui penalizzante.

Intanto la situazione che ho descritto deve partire dal presupposto che l’acquirente si sia informato sul mercato di quel bene e conosca il prezzo medio.

Ma non è saggio perchè se ci focalizziamo troppo sul numero del prezzo può subentrare il nostro Ego. Leggi di più infoFare affari: Risorsa Gratuita!


Agente Immobiliare: quale alleato migliore?!

Agente Immobiliare: quale alleato migliore?!


agente immobiliare

(Articolo scritto da Roberto Consalvo)

L’ agente immobiliare è Il mio alleato migliore !

Troppo spesso sento parlar male degli Agenti Immobiliari.

Guadagnano troppo per il lavoro che fanno ..

Non si schiodano dall’ufficio ..

Tendono a far lievitare troppo i prezzi degli immobili per guadagnare maggiori provvigioni ..

Probabilmente avrete conosciuto gli Agenti sbagliati.

Non ci si può fare un’idea di una categoria per il solo fatto di aver vissuto o peggio ancora aver sentito di uno spiacevole episodio.

Gli Agenti Immobiliari svolgono un lavoro eccellente per noi.

Avere un’ ottimo Agente che opera per noi significa provvedere a creare il cosi detto Effetto Leva. Leggi di più infoAgente Immobiliare: quale alleato migliore?!


John Nash, Teoria dei Giochi e Progresso Collettivo

John Nash, Teoria dei Giochi e Progresso Collettivo


L’articolo di oggi è stato ispirato dalla visione del film “A Beautiful Mind” interpretato da Russel Crowe.

Il film racconta la storia di un genio, John Nash che ad un certo punto si trova a combattere con la sua malattia: la schizofrenia che gli creerà non pochi problemi a livello sociale e di espressione della sua genialità.

Ho scelto una scena che mi ha colpito tra tutte perché evidenzia due importanti concetti che probabilmente ti stimoleranno a riflettere:

  • Il primo: per progredire l’umanità ha bisogno di individui illuminati che non danno niente per scontato; ha bisogno di individui che nel loro modo di procedere tengano presente i principi ad oggi validi ma trovino divertente metterli in gioco; ha bisogno di individui a cui piace sfidare le concezioni vigenti: solo in questo modo possiamo sperare di progredire.
  • Il secondo mette in gioco il concetto di individualismo contrapposto all’individualismo illuminato;

Quello che ti propongo adesso è di guardare la seguente scena del film “A Beautiful Mind”: osservala attentamente e riflettici per qualche minuto. Leggi di più infoJohn Nash, Teoria dei Giochi e Progresso Collettivo


Sincerità non è la canzone di Arisa: è molto di più!

Sincerità non è la canzone di Arisa: è molto di più!


sincerita

La vita è molto più semplice di quanto noi riusciamo ad immaginarla.

Conosco persone che sono specializzate a fare cose che non conviene fare: una di queste è dire “cazzate”.

Io dico sempre di essere un ragazzo fortunato!

Lo dico per varie ragioni e una di queste è che nella vita ho imparato ad essere sincero.

Dico di essere fortunato perché, è vero che molte cose nella vita sono volute ed è necessario una grande forza per svilupparle, ma conta anche il tipo di esperienze che hai avuto e in che modo le hai vissute.

Per questo ci vuole fortuna.

Una esperienza fortuitamente positiva può contribuire in maniera incisiva alla tua formazione.

Nei primi anni di sviluppo l’individuo non riesce a comprendere appieno il concetto di “Responsabilità” e la sua formazione è decisa per lo più da modelli di vita. Leggi di più infoSincerità non è la canzone di Arisa: è molto di più!


Diventare imprenditore: trattamento fiscale dei guadagni extra

Diventare imprenditore: trattamento fiscale dei guadagni extra


Mi sono laureato nel 1999 in Scienze Matematiche Fisiche e Naturali (indirizzo biotecnologico) e gli utlimi anni prima di laurearmi la mia energia è stata profusa principalmente nello studio.

Venivo da ragioneria, più precisamente il mio diploma era di Ragioniere Programmatore e a dirti la verità non avevo nessuna intenzione di continuare a studiare.

Mi ricordo che all’esame del quinto superiore dissi agli esaminatori che mi chiedevano che cosa volessi fare: “Voglio aprire un negozio di caramelle!” rimasero scioccati !

:shock_tb:

Mi stavo cominciando a sentire grande, forse è perché cominciavo a guardare con un occhio diverso da un po’ di anni le mie amiche e avevo bisogno di più indipendenza soprattutto economica.

Mio padre voleva che io studiassi e gli sarebbe piaciuto che io facessi l’Università, non una qualsiasi, aveva già scelto lui per me: Geologia.

Dissi che non mi sarebbe piaciuto studiare le pietre :sleep_tb: e la mia scelta semmai avessi scelto di fare l’Università sarebbe stata Economia o Scienze (mi ero informato infatti e si diceva che proprio queste erano le facoltà più frequentate dalle ragazze). Leggi di più infoDiventare imprenditore: trattamento fiscale dei guadagni extra


Il mestiere di scrivere: qualcosa è cambiato!

Il mestiere di scrivere: qualcosa è cambiato!


Un mio amico ha la passione di scrivere e più di una volta mi è capitato di leggere le storie che scrive o i suoi commenti personali su notizie che tornano alla ribalta come “temi importanti” di tanto in tanto.

Il suo modo di scrivere è divertente, entusiasmante e illuminante.

E’ un vero piacere leggere i suoi testi e mi piacerebbe cambiare le sue convinzioni e trasformare questa sua passione in un vero mestiere.

Lui crede che il percorso per diventare famoso come scrittore ed essere ricercato da agenzie o case editrici che sono pronte a remunerare i suoi interventi sia lungo e tortuoso, una vera odissea insomma: niente di più sbagliato, soprattutto ai giorni d’oggi con la forza di Internet. Leggi di più infoIl mestiere di scrivere: qualcosa è cambiato!


Ebook Gratis: come averli in modo legale

Ebook Gratis: come averli in modo legale

Ciao ... ... tutti sappiamo che ci sono modi per scaricare musica, film e persino e-book in maniera illegale e gratuita, ma oggi voglio parlarti di un sistema legale al 100 per cento. Esistono modi legali per scaricare e-book gratis e oggi voglio parlarti di questo. Oggi ti parlo di 2 modi diversi: uno è usare Google, l’altro è usare un motore di ricerca specifico, come Pdf Search Engine (via teknobites) che altro non fa che utilizzare Google stesso. Quest'ultimo sito è interessante perchè offre ache diversi servizi a pagamento e gratuiti per lavorare con documenti pdf. Ti descrivo in questo articolo il sistema più semplice per avere e-book gratuiti: è quello che utilizza il motore di ricerca di Google. Google permette di estrapolare dai risultati di ricerca solo Url di determinate estensioni, usando la funzione “Ext”. Per trovare file .pdf è quindi sufficiente inserire il termine di ricerca seguito da ext:pdf, esempio “investimenti ext:pdf” per avere come risultato file in pdf che trattano questo tipo di argomento. Spero che questo articolo tanto breve quanto utile ti sia piaciuto, se così è stato, sentiti libero di diffonderlo ai tuoi amici più curiosi. :tongue_rolleye_ee: Al prossimo articolo: Michele Russo
Google News: Notizie Fresche e ordinate per tipologia

Google News: Notizie Fresche e ordinate per tipologia


Oggi voglio parlarti di un modo molto “operativo” di stare aggiornato su quello che accade nel mondo.

Stiamo parlando di Google News: questo servizio di Google ti permetterà in pochi click e in frazioni di secondo di conoscere le ultime notizie.

Non occorre conoscere le notizie nel dettaglio: infatti sfruttando il nostro S.A.R. (sistema di attivazione reticolare: cercalo nel blog) noi possiamo lanciare anche una rapida occhiata alle notizie per conoscerne i dettagli principali.

Se in una conversazione salterà fuori l’argomento saremo molto stupiti dei tanti dettagli di cui siamo a conoscenza grazie a questo metodo. Leggi di più infoGoogle News: Notizie Fresche e ordinate per tipologia


Buone Vacanze e Buon Ferragosto da Tradingfurbo.net

Buone Vacanze e Buon Ferragosto da Tradingfurbo.net


Buone vacanze ! :smile1_ee:

Te le meriti ! :rolleyes_tb:

Il riposo è un valore FONDAMENTALE !

Non si può stare sempre con l’interruttore acceso! :jittery_tb:

Riposarsi è fondamentale per permettere al nostro fisico di ricaricare le batterie. :thumbup_tb:

Puoi avere anche una Ferrari Testarossa o il cervello più brillante del mondo ma se vai sempre a “Tavoletta” prima o poi imballerai il motore.

Avere un grande potenziale di energia non deve essere una motivazione che ci spinge a dare necessariamente sempre il massimo e a spingere il pedale costantemente fino in fondo.

Anzi, proprio perchè abbiamo una mente e un potenziale notevole dovremmo salvaguardarlo, riconoscendogli un meritato riposo. :shock_tb:

La regola d’oro è che dobbiamo imparare a dare il massimo quando accendiamo l’interruttore, ma dobbiamo essere bravi a capire quando il nostro fisico ha bisogno di staccare. Leggi di più infoBuone Vacanze e Buon Ferragosto da Tradingfurbo.net


IKEA: Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd

IKEA: Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd


Se uno con questa faccia ce l’ha fatta e ha costruito un impero, perchè non ce la possiamo fare anche noi?

Sto scherzando!

In realtà nutro una profonda ammirazione per Kamprad ed è per questo che ho deciso di riservargli un posto in prima fila negli uomini annoverati nelle nostre biografie esemplari.

La faccia è oltremodo simpatica invece: sarà forse questo uno dei segreti del suo successo? :ponder_tb:

Per scoprirlo non ti resta che proseguire la lettura di questa avvincente storia.

In realtà la storia di Ingvar Kamprad, mr. IKEA è davvero esemplare e straordinaria: testimonia che tutti possono farcela se lo vogliono veramente.

Ingvar Kamprad nasce nel 1926 nella fattoria di famiglia, Elmtaryd (da cui la E di IKEA), nel “duro” altopiano dello Smaland, in Svezia.

In campagna al di fuori della città il freddo ti penetra nelle ossa e non ti aiuta a sognare: è dura pensare a qualsiasi possibilità di avanzamento sociale.

Ma Ingvard non lo sente per niente il freddo o almeno questo non riesce a fermare la sua immaginazione e il suo entusiasmo e questo lo dimostrerà presto con quello che di li a poco riuscirà a pensare e a creare.

Lo spirito commerciale si esplicita fin dai primi anni della sua infanzia, infatti già da bambino, a 5 anni, comincia vendere fiammiferi al vicinato.

Anche io da piccolo rivendevo i miei fumetti dopo averli letti: che abbia anch’io buone possibilità di fare una simile carriera?!

I successivi lavori di Ingvar hanno un qualcosa di più organizzato: cattura e vende pesce, raccoglie bacche che trasporta ad un compratore della zona via bus.

Ma è con la vendita di sementi per fiori che Ingvar realizza i suoi primi veri guadagni utilizzandoli per comprare una nuova bici da corsa e una macchina da scrivere.

Nel 1943 a 17 anni avvia IKEA, la sua prima vera azienda, il nome che sceglie è l’acronimo del suo nome e cognome, della fattoria in cui è nato e cresciuto (Elmtaryd ) e del villaggio natale (Agunnaryd).

Dal 1945 IKEA comincia a proporre una “marea” di articoli molto diversi tra loro e si lancia oltre i confini locali adottando il sistema di vendita per corrispondenza.

Grazie agli annunci sui giornali, la domanda sale e allora Kamprad individua nel locale furgoncino del latte e nella ferrovia un sistema di distribuzione in grado di ottimizzare le consegne.

Ed è così che in un attimo penne, matite, cornici, portafogli, orologi e altri prodotti vengono spediti in tutta la Svezia, grazie a IKEA.

Nonostante la sua attività si allargasse a macchia d’olio, Kamprad ha ancora un lavoro a tempo pieno oltre alle sue attività imprenditoriali “in erba”: terminato il servizio militare, nel 1946  decide di dedicarsi esclusivamente alla sua impresa. Leggi di più infoIKEA: Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd


Il Precision Marketing che aumenta vertiginosamente le vendite

Il Precision Marketing che aumenta vertiginosamente le vendite


Questo articolo sul Precision Marketing offre uno spunto di riflessione interessantissimo sulla differenza tra visione Prodotto Centrica e visione Cliento Centrica.

Parleremo di Precision Marketing ovvero del Marketing di Precisione attraverso il quale è possibile arrivare a cucire un abito su misura per il cliente attraverso l’analisi profonda dei suoi bisogni e attraverso la costruzione di un rapporto personalizzato tra l’azienda e il cliente: tutto questo è oggi possibile utilizzando dei servizi che consentono, grazie a dei software molto sofisticati, di creare un rapporto personalizzato e automatizzato con il cliente.

L’azienda eCircle è leader in Europa nella creazione di campagne di e-mail marketing altamente efficaci e un numero sempre maggiore di aziende si stanno affidando a loro per incrementare considerevolmente le vendite.

Grazie a dei sofisticati software è possibile strutturare una campagna di e-mail altamente personalizzata e altrettanto efficace; è possibile creare una proposta estremamente personalizzata monitorando il comportamento del cliente all’interno del sito aziendale grazie ad un sistema di “link traking“: questa è la massima espressione della visione cliento-centrica di cui parlavamo nel precedente articolo.

Oggi vedremo un esempio di come Tui Travel un azienda leader nel campo del Turismo ha potuto realizzare grazie allo sfruttamento del Precision Marketing, dei risultati considerevoli in termini di vendite e di incremento del proprio data-base di clienti interessati alle loro proposte (preciso che in questo post riporto in corsivo dei pezzi dell’articolo di Alessandra Merlini Colucci apparso nel numero di Marzo de il Mondo e aggiungerò eventuali mie osservazioni).

Il software proposto da eCircle e che Tui ha implementato sul proprio sito studia profondamente le esigenze del cliente e ripropone continuamente davanti ai suoi occhi degli articoli, dei prodotti o dei servizi che hanno stretto rapporto con le pagine che il cliente ha navigato e che si presuppone abbiano contenuti di suo interesse. Leggi di più infoIl Precision Marketing che aumenta vertiginosamente le vendite


Il futuro del Lavoro: da una visione Prodotto-Centrica ad una visione Cliento-Centrica

Il futuro del Lavoro: da una visione Prodotto-Centrica ad una visione Cliento-Centrica


Secondo una mia analisi il futuro del lavoro è rappresentato sempre di più dal mercato dei servizi e dal passaggio da una visione prodotto-centrica ad una visione cliento-centrica.

Per cercare di spiegare questo pensiero sarà meglio che io definisca che cosa intendo…

… per esempio per:

  • Visione Prodotto-Centrica: è una visione aziendale incentrata sul prodotto; una azienda che produce un certo prodotto si concentra su come ottimizzare la produzione, contenendo i costi e realizzando un prodotto di altissima qualità, ma da questo punto in poi lo deve vendere e quindi deve cercare il cliente che è interessato a comprarlo;
  • Visione Cliento-Centrica: una azienda prima di proporre qualcosa al mercato, si concentra sulle esigenze del cliente, indagando profondamente su quale siano le sue necessità e i suoi bisogni, dopodichè si mette all’opera per soddisfarli al meglio;

Esaminando lo scenario di una visione prodotto-centrica: possiamo immaginare che una volta che l’azienda ha il prodotto in magazzino deve venderlo! Questa azienda in teoria dovrebbe individuare i clienti interessati a quel prodotto e “caparli” tra una massa amorfa: questo è facilmente realizzabile ad oggi con internet grazie all’indicizzazione sui motori di ricerca e alle landing page che consentono di farsi trovare dal cliente interessato e quindi di costruire delle liste di prospect altamente profilate (il tutto è spiegato nel dettaglio nella mia Opera).

Se non ci fosse internet infatti, la vendita in una visione prodotto-centrica si realizzerebbe idealmente andando in giro per strada e chiedendo a tutti se hanno bisogno del mio prodotto.

Mettiamo per esempio che io produca banane: andrò in giro con le mie banane in bella mostra ripetendo in                       continuazione l’invito “Vuoi la banana? Vuoi la banana?”. Leggi di più infoIl futuro del Lavoro: da una visione Prodotto-Centrica ad una visione Cliento-Centrica