Argento: Il nuovo bene rifugio?

https://www.tradingfurbo.net/strategie-di-arricching/argento-quotazione/

business-argento

Ciao …

… oggi ti voglio parlare di un trend che è ancora a conoscenza di pochi :”il trend rialzista dell’argento“.

Giorni fa, mentre passeggiavo in città, ho visto l’ennesimo negozio “Compro Oro, Pago Subito in Contanti!“.

Mi sono detto: “Sono convinto che la maggior parte dei titolari di questi negozi non capisce niente di trend economici e che credono che l’oro sia ancora il business del presente!”.

Ma in realtà credo che il business del presente sia l’argento.

Credo e io non mi interesso ancora molto di metalli preziosi, che per diversi motivi l’argento sia destinato a realizzare rialzi del suo prezzo molto più grandi, a parità di tempo, di quelli che può far ancora realizzare l’oro.

Ed è per questo che il business del presente è l’argento.

Attualmente l’argento passa di mano a circa 30 dollari l’oncia, ma secondo me ci sono almeno un paio di buoni e fondamentali motivi chiave per vedere il prezioso metallo grigio a 60 dollari l’oncia , ovverosia al doppio delle quotazioni attuali in poco più di un anno.

Innanzitutto, c’è da dire che negli ultimi anni la domanda di argento ha sempre superato l’offerta, ragion per cui l’equilibrio è stato raggiunto andando sempre ad utilizzare le scorte; e visto che le scorte di argento si stanno esaurendo, ci sono tutti i presupposti per una e nuova corsa dell’argento.

Se ci pensiamo bene e se ci guardiamo un pò in giro, oggi i negozi “Compro Oro, Pago Subito in Contanti” sono moltissimi, ce ne sono ad ogni angolo della città.

E come succede spesso, quando sembra che tutti facciano festa, la festa è già finita da un pezzo e tutti quelli che dovevano mangiare hanno mangiato, bevuto e si sono divertiti: non c’è più spazio per noi!

Basti pensare a tutte le esigenze Hi-Techi che avranno i nuovi benestanti: la Cina era anni fa un paese di poveri, ora con lo sviluppo economico (la Cina è la seconda potenza mondiale) tanti ex-poveri sono diventati i nuovi benestanti.

Questi nuovi benestanti hanno innalzato il loro tenore di vita e hanno nuove esigenze da soddisfare.

Inoltre molti processi per ricavare energia da fonti rinnovabili hanno bisogno dell’argento come catalizzatore.

Ci sono nuovi problemi e nuove opportunità.

La richiesta di hi-tech in Cina, un paese di nuovi benestanti, creerà molta domanda di materie prime tra cui l’Argento.

L’argento infatti è un costituente fondamentale di numerosi micro-chips di vari oggetti hi-tech, tra cui i telefonini.

Con questo articolo colgo l’occasione di presentarti un esperto di Metalli Presiosi,  Carlo Vallotto: per lui è il primo articolo su Tradingfurbo.net ma sono convinto che se la caverà benissimo.

Di seguito ti riporto le considerazioni che lui stesso mi ha scritto sul trend dell’argento:

Il rally dell’argento fa segnare nuovi massimi storici.

L’argento ha segnato un nuovo massimo trentennale spingendosi in prossimità di $33,00 per

oncia, salendo di quasi il 10% in una settimana.

La maggior parte della domanda è guidata dalla richiesta di bene rifugio a causa dei problemi geopolitici presenti nel medio oriente.

Il movimento molto forte come abbiamo detto ha portato come risultato di superare non solo i valori massimi precedentemente raggiunti ma segnare anche il più alto valore degli ultimi trent’anni.

Parte del guadagno si spiega sia a seguito di un incremento del prezzo dell’oro, sia come conseguenza di un dollaro

debole.

Inoltre una spinta sembra provenire dai timori inflattivi che allo stato attuale, risultano essere i principali motivi del rally presente.

La Cina ha riportato un rateo inflattivo pari al 4,9% in Gennaio, mentre nel Regno Unito la Banca Centrale

Inglese ritiene che quest’anno l’inflazione raggiungerà il picco di 4,4%, più del doppio del target prefissato.

Data la forte crescita economica, c’è il rischio che negli stati Asiatici vi sia un conseguente forte decremento

del valore delle valute locali.

Questo potrebbe incrementare la domanda di oro fisico come copertura contro l’inflazione.

I dati forniti dal World Gold Council, indicano come la domanda globale di oro sia cresciuta nell’ultimo

trimestre del 2010 dell’11% rispetto allo stesso trimestre del 2009.

In termini fisici la domanda ha raggiunto il più alto livello degli ultimi dieci anni con 3.812 tonnellate, soprattutto dal settore gioielleria Cinese ed Indiano.

Il WGC ritiene che la domanda Cinese ed Indiana resterà molto alta per tutto il 2011.

Questo dovrebbe avere un impatto positivo sia per i prezzo dell’oro e sia per il prezzo dell’argento nel medio

termine.

Carlo Vallotto

Metalli Preziosi

carlo.vallotto@metalli-preziosi.it

Chissà se anche tu saprai sfruttare questo trend e avrai il coraggio di entrare nel business per ritrovarti tra poco meno di due anni ad avere forse un patrimonio doppio rispetto a quello che avevi investito?

Cogli l’attimo!

p.s.: ti consiglio di approfondire questo argomento approfittando della disponibilità di Carlo Vallotto, che si interessa di metalli preziosi da diversi anni.

p.s.2: sentiti libero di commentare l’articolo con tue considerazioni e di divulgare queste notizie liberamente in giro per il Web.




44 opinioni riguardo a “Argento: Il nuovo bene rifugio?

  1. Bene ! Tutto chiaro. Tanti, tantissimi, troppi articoli (anche americani) consigliano acquisto di argento anche per proteggersi da un prossimo difficilissimo momento finanziario a livello globale. Ebbene allora la domanda è: come, dove comprare argento?
    Grazie per la risposta.
    Ittoli

  2. Ciao Luigi,
    ho mandato un messaggio a Carlo.
    Spero che ci risponda.
    Io mi ero interessato anni fa all’acquisto dell’oro e so che ci sono dei broker (diciamo così) che offrono la possibilità di fare trading su oro o materie prime … il tutto è possibile tradando certificati di proprietà.
    Se vuoi approfondire puoi digitare su Google: BullionVault
    Michele

  3. Faccio trading da un anno buono sull’oro, l’argento è “in osservazione” e probabilmente ci entrerò presto.

    Come strumenti si possono usare tranquillamente gli ETC con sottostante il prezzo spot o future della commodity, molti dei quali quotati sulla borsa di Milano (ma si trovano anche in USD quotati su NY per evitare eventuali oscillazioni dovute al cambio e non al metallo)

  4. Giusto ieri ho consigliato in una consulenza di comprare dell’argento per un investimento di medio e lungo termine (è prevista una triplicazione del prezzo in 7 anni).

    Personalmente ho iniziato ad investire in argento nel 2006 comprandone 100 once a circa 8 euro, e in contemporanea ongi settimana ne conpravo altre 25 euro circa alla volta (tipo un pac). Quando mi sono serviti i soldi ho rivenduto tutto a 16 euro l’oncia (circa 2 anni e mezzo dopo) guadagnando circa il 100%…

    Cmq il mix buono per l’investimento è 50% in oro e 50% in argento; il primo permette di consolidare e abbassare il rischio mentre il secondo è pù speculativo.

  5. Ci sono diversi modi … uno dei quali consiste proprio nell’andare a caccia di argento materiale e rivenderlo poi tra qualche anno (tanto ci saranno questi negozi compro argento pago in contanti che pulluleranno tra le vie della città) sicuramente è la scelta migliore.

    Poi ci sono dei broker che ti consentono di fare trading , comprare e vendere titoli di proprietà di argento fisico senza averlo materialmente, in questo caso è come fare trading in azioni solo che invece delle azioni tratti l’argento.

    Comunque trend come questo ce ne sono a bizzeffe nel mercato azionario per cui consiglio di seguire le due Opere Trading On Line Success Kit e Puntare l’Indice (se mi posso permettere di dare un consiglio).

  6. Mi sto documentando nel mercato americano e leggo articoli di finanza che vedono il dollaro in una veramente prossima netta caduta con conseguente inflazione. Il consiglio che danno agli americani è di investire appunto nei metalli preziosi e nelle aziende che operano nel gas naturale e nel petrolio la cui richiesta da parte dei Paesei emergenti è in crescita esponenziale. Al momento, però, sia l’oro che l’argento sono stati fino ad ora ipercomprati come lo sono state le azioni delle Società minerarie pertanto nel breve tutte le relatve quotazioni, per le prese di posizione, ne risentiranno.
    Ittoli

  7. I principali paesi produttori di metalli preziosi hanno rilevato un aumento vertiginoso nella domanda del settore gioielleria arrivando ad aumenti fino al 20%, l’aumento della richiesta di gioielli preziosi è giunta inaspettata tanto da stupire gli stessi produttori che no si aspettavano un aumento della richiesta in un periodo di forte crisi come quello attuale. L’ aumento della richiesta ha fatto ulteriormente lievitare il prezzo dell’oro, dell’argento e dei diamanti. Nonostante la crisi che continua ad incombere minacciosa sull’economie occidentali e Americana il fascino dell’oro continua ad esercitare il suo potere di attrazione sulle persone. L’aumento delle richieste di gioielli in oro in America si giustifica oltre che per la loro bellezza anche per l’immagine che l’oro ha dato di sè durante gli andamenti rovinosi delle borse finanziarie mondiali. La quotazione dell’oro ha avuto un’impennata costante negli ultimi anni portando il metallo prezioso ad una valutazione che in dieci anni ha raddoppiato il proprio valore e soprattutto negli ultimi anni il prezzo dell’oro è salito a ritmi vertiginosi mainando reocrd su record. Tutto questo ha portato le persone a fidarsi incondizionatamente del prezioso metalli come l’oro che oltrettutto viene considerato un ottimo bene rifugio su cui invetire nei periodi negativi per le economie.

  8. ciao Michele, leggo sempre i tuoi utili consigli,potresti consiglIarmi il sito per fare trading in argento. considera che acquistai la tua opera trading on line and success circa un anno e mezzo fa ed inoltre se hai l’ultima opera aggiornata. grazie e cordiali saluti. Francesco

  9. i cosidetti Beni Rifugio operano molto bene in periodi di stallo o di crescita quasi nulla.

    Pensiamo veramente che questa crescita pari a zero possa continuare in Eterno?

    mi domando tra me e me….

    tutti a vendere titoli azionari per acquistare Metalli preziosi.

    a questo punto (dato che si guadagna con la compravendita di qualsiasi oggetto e non dallo stazionamento del medesimo..) i Big decidono di fare entrare le pecorelle nello scannatoio..

    Comprate Oro!! Il Bene Rifugio!!

    e tutti a comprare..

    e se loro iniziassero a comprare titoli e vendere metalli…??

    … a proposito…anche gli immobili si schianteranno al suolo…

    L’ultima indagine Confcommercio, che prende in esame il ventennio 1990-2010, presenta una foto degli italiani, che conferma dei dati ormai stra-conosciuti: gli italiani investono nel mattone.

    Lo studio snocciola i seguenti numeri: nel 1990 i risparmi gestiti sonon stati 120 mld di euro, di cui quasi 30 (sempre miliardi) investiti in proprietà immobiliari.

    Fin qui niente di nuovo (almeno per noi) ma la notizia sorprendente riguarda lo scorso anno: nel 2010 i risparmi hanno di poco sfiorato i 100 miliardi di euro, con, udite udite, ben 55 miliardi (più della metà) investiti in appartamenti e case!

    tutti a vendere immobili …..ma qualcuno sta comprando….

    ..indovinate chi?

    Saluti!

  10. Ok, oro e argento si stanno schiantando in questi giorni.
    Sono i big che stanno liquidando per comprare azioni, o li stanno manovrando per comprare ancora?

    Roberto dice cose molto giuste (non per niente le sue parole risalgono al 03 aprile). Come gestire questa caduta a piombo dei due metalli (considerandola non un semplice ritracciamento)?

    Ciao
    Mauro

  11. Ciao MAuro.

    un ritraccio ci stava tutto.

    un calo determinato del petrolio, oro, argento ha determinato anche un riallineamento dell'euro.

    comprare argento?

    come vado sempre dicendo: non importa cosa compri ma a quanto lo compri.

    per cui, direi che occorrerebbe dare un'occhiata all'analisi tecnica ma sopratutto capire se il tuo e' un'investimento di breve o meno.

    nel lungo periodo l'argento crescerà ancora, ma ovviamente come avrai notato quando storna non ti da neppure il tempo di riflettere su cio' che sta succedendo e se non hai ben chiaro cosa vuoi fare potresti vendere preso dal panico per ritrovarti entro qualche giorno una sostanziosa salita.

    Sarà cosi' per l'argento??

    nn so dirtelo.

    graficamente e' uscito dalla trend rialzista ed ora si appresta ad effettuare un'eventuale pullback a testare la trendline.

    oggi ha gia' recuperato qualcosa, ma credo che tradarlo in questi giorni sia un tantino "difficoltoso" se nn hai i giusti strumenti ( Stop loss, Trailing stop )

    mi ripeto: nel lungo periodo si potrebbe acquistare, e questi storni sono piu' che salutari, ma se lo farai ti consiglierei di farlo con un tuo sistema.

    Es.: acquisto 500 euro su ogni ritraccio…etc…

    ti saluto!!

  12. Ciao Mauro,
    condivido quello che dice Roberto.
    Il trend dell'argento è sicuramente rialzista ma non vuol dire che chi investe in qualsiasi momento in argento guadagna.
    E' importante il timing di entrata in ogni business.
    Io consiglio una entrata graduale ma solo perchè il grafico mostra la volontà di ritracciare in questo periodo.
    Se vuoi investire (faccio per dire) 5000 euro in totale, oggi investi il 20 per cento e se ti cala di un altro 20 per cento investi 2000 euro. Gli ultimi 2000 li investi se hai ancora un ritracciamento del 20 per cento dopodichè aspetti.
    Se non hai questi ritracciamenti puoi decidere di rinforzare la posizione (ma sempre al momento giusto facendo una analisi grafica) oppure di investire quei soldi rimanenti in un altro business.
    Spero di esserti stato utile.

  13. Visto il sempre maggiore benessere modiale, inteso come più gente che può permettersi prezziosi (vedesi cina, india e paese del'est in generale), tutte le materie prime sono previste in aumento nei prossimi 10 anni. In pratica su qualsiasi cosa si punta, nel lungo periodo è previsto un ottimo profitto (molto maggiore al tasso d'inflazione).

    Dando per scontato che ttto salirà, è ovvio che essi non possono salire in linea retta ma oscillando su di una mediana. In questi ultimi tempi si è visto un trend molto accentuato che ha portato i prezzi a salire al di sopra della mediana (o retta di regressione se si preferisce) quindi sono normali i ritracciamenti.

    Un altro aspetto che pochi stanno notando è che alcune nazioni europee stanno facendo incetta di oro e argento attraverso le le banche centrali. L'italia ha incrementato in 5 anni il suo oro in cassa di 650 tonnellate… Lo stesso ha fatto francia, germania e usa anche se in maniera meno marcata. Questo oltre a farne crescere il prezzo potrebbe essere un segnale chiaro che queste nazioni temono un ritorno a valute nazionali (tipo pre euro).

    Questa cnsiderazione potrebbe far pensare ad un periodo depressivo economico che potrebbe protrarsi anche per una decina di anni e di conseguenza l'oro e l'argento tenderanno ad aumentare di valore mentre le azioni rimarranno stabili e il mattone precipiterà.

  14. ciao a tutti.

    come scrivevo qualche post fa…non conta cosa compri ma a quanto compri.

    intorno ai 30 $ vi e' un ex resistenza ma sopratutto passa la mm 200.

    comprare in piccole tranche in queste occasioni puo' essere un buon sistema.

    chiaramente occorre fare prima i compiti e poi investire.

    saluti.

  15. Roberto ha ragione. Il ritracciamento del prezzo dell'argentoo potrebbe continuare prorpio fino a 30 € e li si potrebbe comprare magari con un accantonamento periodico mensile (stile un fondo pensione) fino a quando si arriva a 40/45 € l'oncia. Poi si lasciano stare per un bel pezzo.

  16. Ragazzi, io sto cominciando a distribuire (venderne una parte ogni giorno) sia l'oro che l'argento.

    Ho come una sensazione che il mercato fra poco svolta. POtrebbero perdere circa il 30% del valore nei prossimi mesi.

    Questa sensazione è dovuta al fatto che in TV ne parlano troppo, e quando una cosa diventa di dominio pubblico è già bruciata.

    Entro la fine della rpima settimana di settembre avrò venduto tutto l'oro e l'argento in cassa e mi butto su un fondo azionario.

  17. Osservazione interessante Patrizio, molto probabilmente è come dici tu te lo posso dire per esperienza! Sono curioso di vedere cosa succedera'! Comunque il trend è deducibile dal grafico di medio termine dell'oro!

  18. finalmente qualcuno la pensa come me. oramai i venditori di monete e i network marketing impeganti sull'acquisto di oro si sprecano..

    c'e' chi parla di 2000 $ , chi si arrischia sui 5000$ e chi addirittura asserisce che oro ed argento saranno la moneta si scambio del prossimo futuro.

    e' chiaro che in queste fasi la vist e la cognizione annebbia la vista.

    poi tra qualche mese i mercati vireranno e tutti a gridare ai 40.000 di Ftse Mib !!

    purtroppo abbiamo la memoria corta ed i catastrofisti se ci prendono una volta diventano dei Guru altrimenti nessuno si ricorda nulla ed Amen.

    a questi livelli comprare puo' essere un'azzardo.
    potrebbe arrivare a 2000 ed avremmo perso il treno, ma come spiegano i grandi Trader si acquista in Trend e sovente sui ritracci!

  19. Bravo Roberto, concordo in pieno … anche perchè nessun investimento è tale se non è ragionato e se non è conosciuto … il resto è speculazione!

  20. io credo che molto presto ci sara x l'argento un distacco enorme dal prezzo attuale, chiaramente in salita!

  21. Scusate, non sono un economo e senz'altro meno colto di lor signori.
    Lavoro con l'argento nel settore brasature e non mi risulta proprio che i giacimnenti minerari di argento stiano scarseggiando, piuttosto mi risulta che molti stati abbiano riserve e molti altri ne stiano scoprendo di nuove,questi piccoli esempi ma se ne possono trovare molti altri:

    http://argentofisico.blogspot.it/2013/01/barclays-argento-in-surplus-anche-per.html

    http://www.informazionidoro.com/gold-news/1063-argento-peru.html

    Purtroppo haimè, non mi risulta neanche che nel campo delle energie rinnovabili ci sia l'intenzione di proseguire con la brasatura di argento,
    nuove tecnologie stanno sostituendo i materiali che noi produciamo:

    http://www.ecoo.it/articolo/i-pannelli-fotovoltaici-presto-senza-pasta-d-argento-in-un-progetto-italiano/16505/ ecc….

    Penso, da blasfemo, che il prezzo dell'argento di oggi sia irreale, creato dal grande gioco delle speculazioni da parte di grandi investitori.
    Non dimentichiamo che se, nel 1980 due miliardari americani(Nelson e Herbert Hunt) accumulando miniere monopolizzarono il mercato facendo lievitare il prezzo circa al pari della quotazione di oggi per 4 mesi, domandiamoci cosa possono fare i nostri contemporanei speculatori!
    consigli di un saldatore
    ciao a tutti

  22. Andrea, i miei complimenti.

    la penso cosi' anch'io, ma in molti la pensano diversamente, e per fortuna altrimenti non si farebbe mercato.

    hanno perfino addossato la colpa della mancanza di argento alla discesa della Apple…

    ma a mio avviso…c'e' nokia che tornerà in auge..

  23. Grazie Roberto,
    i complimenti da te mi emozionano un pochino, pensavo mi massacraste

    oggi buona quotazione Ag spot 31,20 abbastanza stabile'!

    Nokia! umm! è un po' che è fermo il grande colosso Finlandese
    sulla tecnologia telefonica , consigli di porre attenzione?

  24. Apple sta subendo la forte salita o trattasi di campanello d'allarme?

    -40 % non e' una presa di beneficio.

    a mio parere qualche altro colosso sta muovendosi.

    Nokia ha creato un bel prodotto che se venisse accettato dai giovani come prodotto "sexy" soppianterebbe in men che non si dica il melafonino..

    ovvio che non avverrà dal giorno alla notte…ma anche Nokia e Motorola erano dei colossi…

    tutto e' Ciclico…

  25. Ciao Michele.
    Ho letto con interesse le riflessioni dei tuoi lettori di Tradinfurbo .
    Non ho esperienza sul campo di investimenti e all'utilizo dei materiali quali oro o argento ma ritengo l'approccio di un fondo azionario composto da tante variabili è la strada da seguire .
    Mentre leggevo mi veniva in mente il film con Tom Cruis che interpretava la parte di un Broker di livello internazionale.
    Il film metteva in evidenza la complessità della Borsa e del sistema woll street.
    Le informazioni e le strategie internazionali erano filtrate secondo codici criptati e venivano alla luce nell'ultimo centesimo di secondo.
    Inoltre le corporazioni detentrici dei flussi : monetari e dei materiali quali oro e argento e diamanti si divertivano come il gatto con il topo a intrappolare i piccoli speculatori , spietati e senza scrupoli.
    Consiglio a tutti di vedere il film.
    Un saluto
    Baldassare Alessi

  26. caro michele russo, non so se l'argento sia un buon affare, io un pò di tempo fa avevo comprato qualche migliaio di oncia a 30 appena hsbc lo vedeva per la fine dall'anno a 33-35, invece dopo qualche ora era sceso fino a 29,5 e il giorno dopo a 29,3, io chiusi la posizione e da quel che sembra ho fatto bene visto che adesso si trova in aria 28,3, inoltre il trend dell'argento dal 18/o4/2011 è a ribassso

  27. grazie Andrea, ma come dicevo nel post tutto e' ciclico.

    da notarsi i "dolenti" cali di Oro ed argento.

    ma ripeto..

    tutti gli investimenti sono ottimi se ragionati.

    non facciamoci prendere dal parco buoi ed incominciamo a ragionare con la testa.

    Michele ha creato moltissimi prodotti che possono aiutare chi e' a digiuno di investimenti, ma nonostante cio' qualcuno ancora asserisce che si puo' permettere di spendere denaro in formazione…

    io ho creato soltanto un prodotto ed onestamente non so come faccia Michele a creare cosi' tanti prodotti di qualità, ma soprattutto chi glielo fa fare.

    personalmente credo che troppo spesso le persone non ripaghino per la fatica che si compie nel creare dei prodotti di investimenti, ma cio' che scriviamo resta e pertanto ognuno puo' capire se ci sia Professionalità o meno!

    Buoni Investimenti a tutti!!

  28. quando ci fu la speculazione sull'argento da parte dei fratelli hunt, l'argento arrivo a lire 1100 al kg. io aspettai che il prezzo andasse un pò giù poi mi decisi e comprai a 900lire al kg. ci sono voluti trenta anni x guadagnare una miseria! fate attenzione!

  29. Ottimo Gaetano.

    mi associo con lei.

    gli investimenti non sono ne buoni ne cattivi, vanno semplicemente ponderati in base alle proprie attitudini e propensione al rischio.

  30. Nonostante anche l'argento possa essere un buon investimento in determinate condizioni di mercato non potrà sostituire il ruolo di bene rifugio che l'oro svolge in modo eccellente da secoli se non da millenni. Nonostante oggi buona parte degli investimenti venga effettuata tramite l'acquisto di prodotti finanziari senza divenire fisicamente proprietari del bene su cui investiamo per chi desidera acquistare beni che può detenere fisicamente l'oro è insostituibile in quanto si può detenere in poco spazio un alto valore di capitale cosa che con l'argento diverrebbe alquanto più problematico.

  31. Cosa mi dice del fatto che invece continua a scendere?

    Ho letto anche io molti articoli in passato che davano l'argento come un buonissimo investimento
    È andato da 12 a 44 dollari l'oncia in due anni dal 2009 al 2011 ma poi ora di nuovo sui 18?

    Ne hai un'idea?

  32. L'argento mi ha dato tanti dispiaceri, non ci credo più, meglio investire in oro fisico,sterline, lingotti,lamelle, con questi si puo entrare ed uscire con faciliata guadagnando anche qualcosa. io direi di non investire nell'argento. anche se a me mi affascina tanto un saluto Gaetano

  33. Ribadisco come al solito il mio concetto.

    non puntate su titoli o commodities!

    e' un periodo in cui saltano le correlazioni, i trend sono sballati o camuffati..

    quindi il mercato va preso a prestito e non comprato!!

    Trading!

    ma non quello di lungo periodo, bensi' quello di max qualche settimana….e sono stato di manica larga.

    idem per l'argento e l'oro.

    speculare sui movimenti giornalieri/settimanali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.