Furbo-Marketing: l’Old Brain e la formulazione di un messaggio efficace

https://www.tradingfurbo.net/pubblicizzarsi/old-brain-furbo-marketing/

neuroscienze

[Furbo-Marketing: l’Old Brain e la formulazione di un messaggio efficace – Articolo scritto da Michele Russo]

Ciao, continuiamo in questo articolo a presentare il Furbo-Marketing e descrivere gli innumerevoli vantaggi che questo ti da nella vita quotidiana e professionale.

In questo articolo parliamo dell’Old Brain e di come influenzarlo con strategie efficaci e mirate.

Per farti capire quanto è importante saper formulare un messaggio in maniera efficace ti voglio raccontare una storia che ho letto in un libro di Neuro-marketing, questo racconto tratta di un barbone che confrontandosi casualmente con un esperto di marketing scopre il modo per incassare più soldi attraverso l’elemosina semplicemente scrivendo nella maniera giusta il cartello che di solito usa per presentarsi agli avventori.

Te la propongo così come è scritta nel libro “Neuro-Marketing: il nervo della vendita“:

<<Una sera, entrando in un ristorante di San Francisco, un senzatetto mi fermò. Portava un cartello, come si vede in giro di tanto in tanto, che riportava la seguente scritta:

messaggi-efficaci

Presentava tutti i segni dello smarrimento, soprattutto nella tristezza dello sguardo: un pover’uomo, difatti.

Non pretendo di essere particolarmente altruista ma quando un uomo in quello stato di sconforto mi guarda negli occhi, la mia coscienza mi ordina di dargli un dollaro o due.

Però, in fondo in fondo, io desideravo realmente aiutarlo ad essere più efficace nella sua azione.

Voi tutti conoscete il proverbio: è meglio aiutare un uomo a pescare che dargli il pesce.

Ebbene la sfida che si offriva al mio nuovo “potenziale cliente” era quella che si presenta a numerosi individui e, del resto, a numerose imprese.

Il suo messaggio era debole, privo di emozioni e, certamente non originale.

Ci sono migliaia di senzatetto a San Francisco che chiedono aiuto a tutti nello stesso identico modo.

Gli ho promesso due dollari, a una condizione però: che accettasse che io cambiassi il suo messaggio e che utilizzasse il cartello con il testo corretto almeno durante le due ore successive.

Gli promisi 5 dollari di più se fosse rimasto li fino alla mia uscita dal ristorante, perchè volevo dargli una ragione per provare il messaggio, anche se non credeva alla sua efficacia.

Così, presi il suo cartello e sull’altro lato scrissi un nuovo messaggio.

Egli accettò di utilizzarlo mentre rientravo nel ristorante con i miei amici.

Due ore più tardi, all’uscita, ritrovai il mio cliente.

Mentre gli tendevo 5 dollari, mi guardò con un grande sorriso e rifiutò di prenderli.

Al contrario, insistette affinchè prendessi io 10 dollari!

Mi spiegò, tutto arzillo, che aveva guadagnato 60 dollari nelle ultime 2 ore.

La sua media abituale oscillava tra i 2 dollari e i 10 dollari all’ora, da ciò la sua enorme contentezza e gratitudine.

Insistette affinchè accettassi i suoi 10 dollari, e poichè tutta l’operazione era durata solo 30 secondi, gli 8 d0llari di profitto si erano trasformati in 960 dollari all’ora.

Che cosa diceva dunque il nuovo cartello?>>

senza-tetto-2

Da questa breve ma interessante storiella possiamo comprendere come, cambiando poche parole in un breve messaggio, il risultato prodotto dallo stesso si modifichi in maniera evidente.

Scoprirai negli articoli che seguono che esiste nel cervello una parte chiamata “Old Brain” o cervello ancestrale che è quella che prende le decisioni.

Scoprirai inoltre che questa parla solo una certa lingua e quindi se vuoi influenzare le decisioni di un tuo potenziale cliente o di una persona con cui comunichi ti conviene apprendere questo linguaggio al più presto.

Apprendere questo linguaggio ed utilizzarlo nella propria quotidianità, professionale o personale, significa raccogliere più risultati e realizzarli in tempi più brevi.

Ho studiato tantissimi libri di vendita ma mi sono accorto che nessuno di loro ha la verità in mano.

Per ottenere risultati esorbitanti soprattutto nel business bisogna puntare su diverse strategie e metodologie e abbinarle saggiamente: il Furbo-Marketing si occupa di questo.

Non basta infatti darsi da fare sulle tattiche metodologiche per generare contatti, qualificare prospect, gestire il funnel, identificare i decision-maker, bisogna soprattutto abituarsi a comunicare efficacemente con l’Old Brain.

Se riuscirai a comprendere il modo più efficace per comunicare con l’Old Brain e ad integrarlo nella tua quotidianità, vedrai che il tuo interlocutore ti dirà molto più spesso di si e le vendite aumenteranno in maniera esponenziale

Nei prossimi articoli cercheremo di comprendere i principi di funzionamento dell’Old Brain e del messaggio che usa e questo ti permetterà alla fine di aumentare la tua efficacia commerciale, e di raggiungere così dei livelli di prestazione nelle vendite, nel marketing e nelle tue comunicazioni che giudicavi fino a ora inaccessibili.

E’ questo il risultato della conoscenza e dell’applicazione delle tecniche del Furbo-Marketing.

Al prossimo articolo.

p.s.: diffondi liberamente questo articolo se pensi che possa essere utile a qualche tuo amico.


5 opinioni riguardo a “Furbo-Marketing: l’Old Brain e la formulazione di un messaggio efficace

  1. Molto interessante questo post, Michele!
    E' fondamentale, specie in questi tempi, che molti dipingono come di CRISI.. capire che alla fine e' tutto dovuto a una condizione pigrizia e di lentezza mentale. In verità basta solo stare al passo con i tempi e rizzare un po' più le antenne per stare al passo con i tempi
    Non e' così forse?

  2. ottimo spunto di riflessione !! … tra poco dovranno riscrivere la storia de … " la volpe e l'uva " … ormai è superata !! adesso le volpi hanno intenzione di piantarsi al vigna !! ..ah ah ah
    complimenti Michele e al gruppo di tradingfurbo, così ci teniamo "svegli" e con le menti sempre aperte !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.