Preventivi e Compravendita Immobiliare

https://www.tradingfurbo.net/mercato-immobiliare/preventivi-preventivo/

Comprare Casa

(Articolo scritto da Roberto Consalvo, esperto in compravendita immobiliare e investitore privato).

Preventivi: che Passione!

Quando si compra casa per se o da rivendere la cosa più difficile e’ chiedere preventivi, non perchè non ce li concedano, ma per il semplice fatto che saremo portati a chiederne troppi.

I preventivi per qualsiasi intervento dovrebbero essere almeno tre.

Se iniziamo a chiederne di più rischieremo di farci venire il mal di testa e sopratutto di farlo venire ai poveri Artigiani che con noi collaboreranno.

La “chiave di svolta” e’ sempre la conoscenza dei vari Professionisti del Settore.

Vi sarà sempre qualcuno che svolgerà il lavoro ad un prezzo inferiore, ma i motivi potranno essere dei più svariati.

Ricordiamoci che un Professionista del proprio settore ha diversi costi fissi da sostenere, per cui se il prezzo e’ relativamente basso un motivo ci sarà.

Non mi faccio mai contagiare da prezzi troppo bassi, preferisco eventualmente trattare sul prezzo finale, ma cercando sopratutto di conoscere colui che il preventivo lo ha generato.

Tempo fa parlando con un costruttore mi confidò che aveva affidato il suo penultimo lavoro ad una squadra di artigiani che gli aveva proposto un 35 % in meno delle altre ditte.

Si era fidato in quanto aveva ricevuto ottime credenziali.

Finiti i lavori gli appartamenti erano stati venduti, ma a distanza di mesi i problemi erano venuti a galla …

Intonaci che si scrostavano, tetti che perdevano, impianti fognari che non funzionavano a perfezione …

Sembrerebbe una catastrofe ed effettivamente per un costruttore che si e’ costruito un nome nella propria zona lo era !

Riuscì a rimettere tutto in ordine spendendo ben più del 35 % risparmiato.

Qualcuno si chiederà: ma dov’era quando gli Artigiani lavoravano?

Il punto e’ proprio questo: avere Artigiani affidabili ci permette di lavorare in tutta tranquillità e seguire altri lavori.

Lui era abituato a fidarsi dei suoi Uomini, ma questa volta commise un’errore.

Per cui, fatti fare dei preventivi, possibilmente da ditte che conosci e che hai già visto operare in altri cantieri, le cui credenziali siano inoppugnabili.

Non e’ detto che non facciano errori ma se sono affidabili gli errori saranno piccolissimi e sopratutto sapranno recuperarli senza farti spendere denaro ed evitando di intaccare le tue credenziali.

lo stesso vale per il Privato.

Tre preventivi da valutare su tre ditte conosciute nel tuo comprensorio.

Ricordati di trattare il prezzo, ma ricordati anche che coloro che lavorano con Professionalità debbono essere giustamente remunerati.

Se riesci a trattare sui preventivi avrai senza ombra di dubbio un rilevante ritorno economico, ma se riuscirai a trovare Ditte serie e di fiducia il ritorno sarà Doppio !

Detto questo: buon preventivo!

p.s.: se vuoi chiedere chiarimenti o approfondimenti sui temi trattati in questo articolo approfitta pure dei pulsante dei commenti che trovi di seguito, il tuo intervento ne “scatenerà” altrettanti e quello che si genererà sarà interessante per tutti.


5 opinioni riguardo a “Preventivi e Compravendita Immobiliare

  1. Ciao Roberto e complimenti per i tuoi consigli.

    Dovendo fare dei preventivi per infissi esterni, quale tipo di informazioni dovrei dare ai fornitori per riuscire ad avere dei prevntivi omogenei tra di loro (a parte le misure) e quindi facilmente confrontabili?
    Saluti

    Antonio

  2. Grazie Roberto.

    Per il materiale devo verificare se vi sono vincoli sulla casa dove andrò, anche se la soluzione con legno interno e alluminio esterno mi piacerebbe di più dal punto di vista estetico.

    Per quanto riguarda il prezzo li sfinirò fino a farmi pagare per uscire dal negozio!!!

  3. Commento di Roberto Consalvo che avevo cancellato per errore:

    Ciao Antonio. Ai tuoi Fornitori dovrai fornire la tipologia di materiale. legno, alluminio o pvc.

    Per esterni da molto tempo si utilizza il pvc per le sue innumerevoli proprietà termoacustiche. ovviamente nei centri storici questo non e’ possibile in quanto spesso richiedono infissi in legno. ma su questo si potrebbe ovviare con materiale in legno esterno e alluminio interno. Proprio per quanto riguarda l’alluminio si possono inserire al suo interno dei materiale termoacustici.

    Poi ci sono i vetri. oramai da anni si utilizzano i doppi vetri, ma ultimamente si ricorre sempre più ai vetri Basso Emissivi in quanto ti permettono di trattenere il 90 % del calore del locale !! poi vi sono quelli fonoassorbenti ( se abiti vicino ad una strada a forte intesità di traffico), quelli riflettenti ( solitamente si utilizzano per le mansarde) ed infine quelli blindati ( se nella tua zona vi sono ” Brave Persone”..). ovviamente avuti i preventivi bisogna giocarsela con un po’ di sprezzante faccia tosta e richiesta di sconti fino allo sfinimento! Ciao!

  4. We are a bunch of volunteers and opening a brand new scheme
    in our community. Your site offered us with
    helpful information to work on. You have performed an impressive activity and our whole neighborhood
    will probably be grateful to you.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.