Investire in Azioni

https://www.tradingfurbo.net/investire-in-azioni/investire-in-azioni-come-funziona/

investire in azioniInvestire in azioni significa essere disposti a gestire il rischio che deriva dalla dinamica dei mercati e dall’effetto che il loro movimento ha sui nostri soldi.

Non puoi investire in azioni con soldi che ti servono per campare. Questo perché sentiresti una pressione emotiva che condizionerebbe troppo la tua parte razionale.

Questa parte è quella che prende le decisioni.

Quindi investire in azioni non è soltanto una questione di conoscenza ed esperienza.

Investire in azioni vuol dire prendersi cura dell’aspetto psicologico e istintivo di te come investitore.

Investire in azioni significa affrontare “a mani nude” i mercati finanziari.

Se stai pensando di cominciare ad investire i tuoi soldi in azioni sappi che  ti troverai ben presto a fronteggiare lo stress che può derivare dal comperare per esempio Google a 625 dollari e vederlo crollare in una giornata del 13 per cento.

Che cosa vuol dire investire in azioni?

Investire in Azioni vuol dire essere pronti ad elaborare la frustrazione derivante da un crollo improvviso delle quotazioni dell’azione che stai seguendo. Significa inoltre essere capaci di trasformare questa energia in voglia di migliorarsi e di ottenere risultati.

Facciamo un pò di conti, perchè voglio che tu capisca meglio la sensazione che ti sto descrivendo: se compri 100 azioni di Google a 625 dollari l’una, stai investendo 62.500 (sessantaduemiladollari): perdere il 13 per cento vuol dire perdere in una sola giornata 14.375 dollari.

Ma non stai ancora perdendo questi soldi, perchè le tue azioni rappresentano ancora un potenziale finché stanno nel tuo portafoglio come tali: il potenziale di perdere soldi o di guadagnarli.

La differenza tra un trader perdente e uno di successo

investire in azioniSecondo te che cosa fa la differenza tra un trader perdente ed un trader vincente?

Per esempio la capacità di capire se questo avvenimento capitato alle azioni di Google rappresenta un “capriccio” del mercato o ci segnala guai in vista per la Società e quindi per il nostro asset.

Vediamo la differenza tra un trader di successo e uno che ci “lascia le penne” e va a casa con le tasche vuote. Questa differenza è determinata dalla convinzione che gli errori rappresentano uno dei passi inevitabili nella strada che porta al successo.

Nel primo caso è importante agire subito e tagliare immediatamente le perdite.

Nel secondo caso la notizia della perdita delle azioni di Google potrebbe addirittura rappresentare un fatto positivo. Questo perchè se il valore intrinseco di Google è rimasto immutato, questa situazione rappresenta una opportunità. Si può quindi procedere a rinforzare il nostro investimento con una nuova entrata addirittura più consistente.

Infatti abbiamo la possibilità in questo caso di comperare le azioni di Google ad un prezzo ribassato del 13 per cento.

Per investire in azioni devi gestire la tua parte istintiva

Gestire l’emotività che deriva da questa esperienza non è semplice: o sei nato “con il sangue freddo di un serpente a sonagli”, oppure occorrono tanta esperienza e tanta preparazione.

L’ideale per muovere i primi passi nel mondo degli investimenti in azioni è avere la fortuna di trovare una persona che sta facendo da parecchi anni questo percorso ed ha (dico io) “fatto il Vietnam dei Mercati”.

Quello sono io: si certo, ma forse stai pensando: chissà quanta gente si trova su internet che dice di guadagnare in borsa e ti vuole “rifilare” un corso. Il corso può essere semplicemente un ebook che magari ha scopiazzato navigando qua e la online. Io ti rispondo così: ce ne sono troppe di persone che ti promettono l’America. E ci sono troppe persone che si improvvisano. Queste persone hanno il coraggio di prospettare “la terra promessa” a degli inconsapevoli naufraghi.

Io ho una storia da raccontare: una storia molto interessante che anche tu potresti vivere, senti qua.

Si inizia per caso ad investire in azioni

Una persona normale, che non sapeva niente delle azioni e dei mercati azionari si avvicina per caso a questo affascinante argomento, perchè intuisce che rappresenta una opportunità di migliorare la propria vita dal punto di vista finanziario e addirittura spirituale.

Si prende la responsabilità di fare le prime mosse nel mercato azionario reale, con la consapevolezza che avrebbe potuto perdere parte dei propri soldi, ma con la determinazione di andare avanti e non guardarsi mai più indietro.

Il percorso procede con alti e bassi e Michele si accorge che tutte le difficili situazioni che sta affrontando lo stanno portando ad un progresso. Il progresso riguarda soprattutto la sfera spirituale, personale, mentale e finanziaria. Vale la pena continuare, dice.

Vale la pena continuare: se lo ripete ogni volta quando si ritrova con il “culo” per terra.

Imparare a cadere e a rialzarsi per imparare ad investire in azioni

investire in azioniImpara a cadere: riesce a gestire talmente bene le fasi di caduta che per lui cadere è come nello sport del Judo, fa parte di un buon allenamento.

I risultati si cominciano a vedere e un bel giorno Michele decide di fare un pò di conti. Guarda il bilancio della sua attività di trader nell’arco di 5 anni: il primo anno perde 1500 dollari, il secondo anno guadagna 10 dollari. Così siamo pressocchè al paro dice. Non è che ne è valsa tanto la pena. Ma guarda poi cosa succede. Il terzo anno 800 dollari, il quarto anno 4.400 dollari, il quinto anno ben 15.880 dollari.

Non solo: nel corso degli anni ha modo di frequentare diversi corsi avanzati, soprattuto di analisi fondamentale, e capisce che sta facendo progressi notevoli.

Nel frattempo ha dato vita, prima per gioco e poi sempre più seriamente, ad un sito internet, Tradingfurbo.net, dove all’inizio posta degli articoli sull’analisi dei mercati finanziari e poi, a grande richiesta decide di registrare dei Video Training formativi su come investire i propri risparmi attraverso il trading in azioni.

Ho la consapevolezza che chi pubblica su internet sceglie di apparire sotto gli occhi di tutti. Chi lo fa decide di credere nell’adagio inglese: “the more we teach, the more we learn”. Questo vuol dire che più insegni e più impari. Chi lo fa si convince che la scelta di insegnare agli altri comporta una responsabilità e richiede molta preparazione.

Recentemente ha dato vita ad una Membership, una sorta di alleanza di cervelli, una Scuola dove chi è interessato ad investire i propri risparmi in azioni, iscrivendosi ha la possibilità di entrare a far parte di una community di condivisione di conoscenze ed esperienze sul tema degli investimenti in azioni.

Una membership per imparare ad investire in azioni

Ogni membro, denominato Zen Trader da Michele, ha poi la possibilità di rinforzare e far progredire la propria preparazione e la propria abilità di comprendere gli investimenti azionari grazie a delle Release.

Le Release, sottoforma di ebook pdf, video tutorial, audiobook, permettono di migliorare la propria conoscenza dei mercati finanziari e questo consente di aumentare la probabilità di guadagno e di minimizzare il rischio di perdite.

Se sei interessato c’è una pagina che ti descrive per filo e per segno questa interessante opportunità di formazione.

Mi auguro di aver contribuito a migliorare il tuo umore di oggi parlandoti di questa opportunità. Spero pure di aver gettato il primo seme del tuo percorso verso la ricerca della felicità e del benessere finanziario.

Un saluto e un augurio per la felicità finanziaria che ti meriti di costruire.

p.s.: se ti è piaciuto l’articolo puoi condividerlo e farlo conoscere agli amici cliccando sui pulsanti “+1″ di Google + o “Mi piace!” di Facebook (li trovi qua sotto).

p.s.2: sono felice di leggerti e rispondere alle tue riflessioni che scriverai nella bacheca dei commenti che trovi in fondo a questo articolo.

p.s.3: la pagina di tutte le risorse formative di Tradingfurbo.net la trovi qua (ma se vuoi iniziare a fare trading il primo passo che ti consiglio di fare è proprio la Membership Zen Trading).

(ultimo ma non ultimo) p.s.: hai mai sentito parlare di “Alleanze di Cervelli”? Sono relazioni tra persone che condividono gli stessi interessi o intenti e che consentono a tutti I partecipanti di ottenere risultati grandiosi in pochissimo tempo: ecco un esempio!


4 opinioni riguardo a “Investire in Azioni

  1. Ciao Michele.
    Il tuo articolo è affascinante ,fai sempre sognare ad occhi aperti.
    Molti ti giudicheranno un incompetente ma sono guidati dall'invidia di chi è arrogante nel settore.
    Continua su questa strada.
    Cordiali saluti
    Architetto Alessi Baldassare

  2. Mah…
    Come ben sai il prodotto di chi dice…:
    Ohoh io conosco dove c'e il buon vino in abbondanza
    E POI LO VEDI a lesinar un bicchier d'acqua….
    La dice tutta ragazzi ,!!!!!!

    Scusatemi ma ahahah…. questo ho guadagnao ora!
    Una sonora risata…
    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.