Investire in Azioni: Diritti e Doveri di chi decide di comprare una azione

https://www.tradingfurbo.net/investire-in-azioni/investire-in-azioni-2/

Se stai pensando di iniziare ad Investire in Azioni è fondamentale che tu sappia quali sono i diritti che acquisisci quando acquisiti una azione nel libero mercato azionario ma è anche fondamentale che tu sia consapevole dei doveri e dei rischi che questa operazione comporta.

C’è chi pensa che Investire in Azioni sia un gioco ma in questo articolo vedremo che comporta addirittura delle responsabilità che dovrai assumerti se vuoi iniziare ad investire.

Continua a leggere e capirai delle cose semplici ma molto interessanti.

Quando acquisti una Azione ti assumi un rischio.

Quando acquisti una azione di una impresa nel libero mercato azionario vuol dire che c’è qualcuno che la sta vendendo.

La può vendere l’azienda stessa al momento della sua costituzione, al momento di un aumento di capitale oppure puoi acquistarla da un precedente azionista dell’azienda stessa che decide di rinunciare al suo possesso per varie motivazioni.

Tieni presente che il valore dell’azione che adesso possiedi può aumentare o diminuire a seconda dell’evoluzione dell’attività dell’Impresa e delle sue prospettive.

Per esempio in caso di fallimento della Società che l’azione che hai comperato rappresenta, sappi che soltanto dopo che sono stati soddisfatti i creditori dell’Impresa (banche, obbligazionisti, fornitori, ecc…) tu potrai dividerti con gli altri azionisti il saldo residuo che molto spesso ammonta a zero Euro.

Mettiti il cuore in pace: se vedi il prezzo dell’azione che hai acquistato crollare fino al fallimento dell’azienda stessa significa che hai perso tutti i tuoi soldi.

Il fatto positivo è che se questo succede la tua responsabilità è limitata e nella peggiore delle ipotesi la tua perdita massima sarà pari all’intero capitale che hai investito.

Infatti se l’impresa non riesce a onorare tutti i debiti che ha contratto, come azionista non sarai tenuto a sborsare niente.

Questo è l’impegno e il rischio che ti assumi quando decidi di Investire in Azioni: il rospo è stato ingoiato, adesso passiamo ad indorare la pillola parlando dei vantaggi e dei diritti di chi decide di Investire in Azioni.

Il Voto nell’Assemblea Generale degli Azionisti: si tiene ogni anno una riunione nel corso della quale si parla dei risultati raggiunti dall’impresa durante l’anno (approvazione dei conti dell’esercizio precedente) e degli orientamenti strategici dell’Impresa (fusioni, acquisizioni). C’è da dire però che raramente chi detiene una azione principalmente a scopo di investimento, partecipi a queste riunioni.

Il Dividendo: questo interessa molto a chi investe in borsa ma sappi che non c’è sempre. Cioè non tutte le Società per Azioni distribuiscono un dividendo. Il dividendo è la parte di utile che viene distribuita agli azionisti. La quota di utile societario che la Società decide di distribuire agli azionisti è deciso dagli azionisti riuniti in assemblea generale dopo proposta da parte del consiglio di amministrazione. Il dividendo è di solito pagato in contanti ma a volte può essere pagato sottoforma di azioni. A volte la Società può offrire due opzioni di incasso del dividendo: sottoforma di contanti o sottoforma di azioni. La scelta spetta all’azionista e in questo caso si parla di dividendo opzionale.

Tieni conto che i diritti di chi detiene una azione dipendono anche dal tipo di azione che detiene.

Ci sono infatti:

– le azioni senza diritto di voto: queste di solito garantiscono un dividendo privilegiato cioè molto più alto del solito e che ha maggiori probabilità di essere corrisposto anche quando l’azienda è in un brutto momento.

azioni con diritto di voto multiplo: sono azioni che danno a chi le detiene un peso maggiore nelle decisioni durante l’assemblea generale. Queste fanno gola a chi vuole controllare le scelte operative dell’azienda.

Per avere potere decisionale sulle scelte operative dell’azienda occorre però essere fortemente rappresentato all’interno del consiglio di amministrazione e quindi è necessario possedere un grande numero di azioni. Il voto dei piccoli azionisti non ha un peso decisivo e spesso viene praticamente ignorato.

Spero che dopo aver letto il mio articolo per Te sia più chiaro che cosa significa Investire in Borsa.

Se ti è piaciuto l’articolo fallo consocere ai tuoi amici condividendolo con loro nel modo per Te più facile.

Articoli Correlati: Investire con la Bibbia in Mano, Investire in Borsa su YoutubePerchè incominciare ad Investire in Borsa?


2 opinioni riguardo a “Investire in Azioni: Diritti e Doveri di chi decide di comprare una azione

  1. Grazie ! per me che sono totalmente ignorante in materia è stato chiaro e comprensibile, spero di essere all'altezza anche per la comprensione degli sviluppi futuri.
    Grazie ancora, ciao !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.