Gestione del tempo: Inu Focusing e il valore del tempo libero

https://www.tradingfurbo.net/gestione-del-tempo/gestione-del-tempo/

.Sono state scritte migliaia di righe e riempite centinaia di pagine sulla gestione del tempo.

La gestione del tempo è la scienza che si occupa di gestire il tempo in maniera da valorizzarlo al massimo.

La gestione del tempo deve puntare a fare tanto con poco. Ognuno di noi sarebbe contento di impiegare una minima quantità del proprio tempo per rendere efficace la sua esistenza.

La gestione del tempo è un processo di analisi di ciò che è importante. Le cose importanti sono quelle che produrranno il maggior valore.

Gestione del tempo illuminata

Il tempo è relativo diceva Einstein: sono d’accordissimo con questa affermazione, infatti dipende da come lo viviamo e da come sappiamo valorizzarlo.

Se hai delle idee geniali su come gestisci al meglio il tuo tempo, condividile pure utilizzando il pulsante dei commenti che trovi alla fine di questo articolo.

Molto ho imparato dalle letture dei testi del Dalai Lama che mi ha impressionato per la dedizione alla sua missione, vissuta con la gioia di donare la sua vita per il bene del mondo: lui si alzava tutti i giorni alle 5 della mattina (ogni giorno per tutti i giorni della sua vita).

La forza per fare questo era data dalla consapevolezza che la sua vita fosse un dono per il mondo oltre che per se stesso e non poteva essere sprecata, io ho preso spunto dalla Sua persona per studiare tutto quello che c’è la fuori sulla Gestione Illuminata del Tempo e l’ho racchiuso dentro l’Opera “Inu Focusing” e nell’Opera “Il Cammino dei Grandi“.

Ma ritorniamo “a bomba”: oggi parleremo di come ottimizzare il tempo e in particolare del valore del tempo libero.

Come realizzare obiettivi con la gestione del tempo

Le persone di successo riescono a realizzare obiettivi fuori dal comune semplicemente mantenendo un equilibrio tra lavoro, famiglia e tempo libero.

Sul valore del tempo libero mi ha fatto riflettere molto il metodo di gestione del tempo di Dan Sullivan che con il suo sistema chiamato “The Entrepreneurial Time System” propone una strategia davvero interessante basata sulla strutturazione del tempo in 3 ben differenti tipi di giorni che sono minuziosamente pianificati per assicurare il massimo ritorno possibile in termini di risultati e beneficio personale e che garantirebbero la creazione di un numero sempre maggiore di ore libere per coltivare i propri interessi.

Il sistema Dan Sullivan per la gestione del tempo

gestione del tempoEsaminiamo allora questi tre tipi di giorni come vengono descritti dal sistema di Dan Sullivan:

  • Focus Days: sono giorni il cui 80 per cento del tempo viene impegnato per operare nel cosiddetto “Core Genius” o semplicemente l’area di operatività in cui esprimiamo il meglio di noi stessi; di solito sono attività molto importanti e che facciamo molto volentieri, che danno il maggior ritorno in termini di valore rispetto al tempo investito. Più giornate di questo tipo pianifichi, più tempo libero avrai per te, perchè il valore che creerai sarà talmente elevato da poter per così dire “vivere di rendita” per un bel pò.
  • Buffer Days: sono giorni in cui ti dedichi a programmare nel dettaglio dei Focus Day o dei Free Days (questi li vedremo tra poco); questi giorni sono dedicati alla pianificazione e sono importanti per rendere il più redditizio possibile un focus day e il più rigenerante possibile un Free Day. Può essere anche un giorno dedicato alla formazione personale dove ti dedichi alla lettura o partecipi ad un seminario, acquisendo competenze che consentono di massimizzare il ritorno in termini di valore creato in un Focus Day.
  • Free Days: sono giorni in cui non sono previste attività correlate al lavoro di nessun tipo! Sono giorni completamente esenti da incontri di lavoro, giorni in cui tieni il telefono cellulare spento, in cui non ti azzardi a guardare la tua e-mail e nemmeno leggi alcun tipo di documento che ha contenuti attinenti al lavoro. Sono semplicemente giorni in cui stacchi completamente la spina e “switchi” il tuo interruttore su “off”: “Non ci sono per nessuno!”.

Eccezioni alle regole di gestione del tempo

Fanno eccezione le emergenze: ma il problema è che molte persone a te collegate vivono situazioni di “normale gestione” come situazioni di emergenza.

Devi smetterla di fare “il salvatore” delle persone.

Smettila di fare le cose al loro posto, smettila di dare loro il pesce ed iniziare ad insegnare loro come si fa a pescarlo.

Se sei costante verrai ripagato in termini di quantità di “Free Time” che avrai a disposizione e aiuterai le persone a crescere.

L’importanza del tempo libero nella gestione del tempo

  • Tempo libero vuol dire: (per una coppia) passare qualche volta un pò di tempo senza i bambini; puoi organizzarti e affidarli ai tuoi parenti (attento però: non deve diventare un abitudine!) oppure organizzarti con una coppia di amici e farli tenere a loro per un giorno impegnandoti a ricambiare il favore facendo lo stesso con i loro bambini in seguito;
  • Tempo libero vuol dire: viverlo veramente come tale e proteggersi da ogni forma di “pressione esterna” che non ti consenta di rilassarti e rigenerarti; molte persone vivono invece il loro tempo libero preoccupandosi del loro lavoro e pensando ai problemi che al ritorno dovranno affrontare. Invece è importante staccare la spina perchè al ritorno al lavoro affronteremo con molta più efficacia ogni sfida che ci viene proposta perchè abbiamo risvegliato la nostra creatività e la nostra energia;

I trucchi della gestione del tempo illuminata

gestione del tempoIl trucco per avere un numero maggiore di Focus Days (giorni in cui riesci a produrre il massimo dei risultati) e Free Days (giorni in cui riesci a ricaricare le batterie) è quello di mettersi seduto e pianificarli.

Maggiore è il tempo che dedichi a pianificare e minore saranno i giorni in cui avrai bisogno di farlo: in pratica si innesca un “circolo virtuoso” che riesce ad incrementare il numero di Focus Days e di Free Days attraverso la pianificazione accurata che avviene nei Buffer Days. Spiego molto sinteticamente e direttamente questo concetto nella mia risorsa (gratuita) Inu Focusing: clicca qui per capire di che cosa si tratta!

Con questo tipo di programmazione – sostiene Dan Sullivan – riuscirai a produrre risultati costantemente sopra la media al lavoro, a goderti pienamente la tua vita e le persone che ami e a vivere la tua vita in maniera più equilibrata.

Focus days e Free days

Per aiutarti a trarre il massimo da questo tipo di strategia puoi:

  • Modellare i migliori Focus Day: cioè fare attenzione a come hai trascorso questi giorni di massimo rendimento. Analizza come sei riuscito a portare a termine tutte le attività che avevi previsto. Dopodichè ti impegnerai a replicare le cose che hanno funzionato.
    • Incontrare i tuoi amici e parenti e pianificare a tavolino dei Free Days memorabili: per esempio ti consiglio di pianificare almeno due vacanze all’anno. Non occorre che siano vacanze lunghe o costose. Quello che è importante è pianificare una giornata e viverla come vacanza magari visitando posti insoliti o facendo cose che non facciamo mai. Magari queste sono le cose che desideriamo fare da tempo ma che puntualmente rimandiamo.
  • Modellare i migliori Free Days e cercare di pianificarne degli altri che abbiano in comune queste stesse caratteristiche;

In questa società che diventa sempre più opprimente e “veloce” dobbiamo imparare a difenderci dalle pressioni esterne. E’ importante anche strutturare efficacemente e consciamente la nostra vita riempendola di cose che sono importanti per noi. Queste sono le cose che ci rendono felici e soddisfatti. Dobbiamo cercare di compiere il maggior numero di attività di valore che producano nel minor tempo possibile il miglior risultato possibile.

p.s.: la mia risorsa sulla Gestione del Tempo Illuminata si chiama Inu Focusing e per averla puoi dare una occhiata a questa pagina.

p.s.2: come al solito i tuoi commenti sono preziosi. E’ importante la condivisione dell’articolo sui più famosi Social Networks. Questo ci consente di invitare tantissime persone a partecipare alla nostra discussione.

p.s.3: se vuoi approfondire ancora la Gestione del Tempo e i principi cardine dell’Inu Focusing ti consiglio di dare una occhiata anche a questo.


9 opinioni riguardo a “Gestione del tempo: Inu Focusing e il valore del tempo libero

  1. Ciao Michele.

    La gestione del tempo è uno dei miei argomenti preferiti.

    Oltre alla gestione dei tempi sul lavoro è fondamentale la gestione di tutti i tempi della nostra vita.

    A volte si trovano più soluzioni stando fermi a programmare i tempi piuttosto che affannandosi a fare in fretta le cose senza riflettere su modi e tempi alternativi (quindi siamo in sintonia su questo aspetto).

    La cosa che mi pesa di più è il ritmo accelerato della nostra società che rende i tempi per pensare molto ristretti.

    Ho trovato utile il mio sforzo di non farmi trascinare dalla corrente cercando di abbassare il ritmo delle giornate sia lavorative che festive.

    Ed anche il suggerimento di imparare dalle "giornate perfette" ci aiuta a fare meno sforzo nella programmazione.

    L'unica cosa che mi manca è un momento della giornata (lavorativa o festiva) in cui mi posso dedicare alla meditazione in maniera seria (cioè con tutto il tempo che ci vuole).
    Riesco a fare alcuni esercizi di respirazione che contribuiscono ad allentare lo stress, ma da qui a potersi definire in uno stato di meditazione profonda, c'è ancora molto da lavorare.

    Ma noi sappiamo che un passo alla volta riusciremo a gestire in maniera tranquilla anche questo…

    … ti lascio il link ad un mio post in cui provo a descrivere la frenetica società in cui viviamo cercando di capire se è possibile una soluzione che ci aiuti a trovare (anche attraverso una gestione del tempo più consapevole) un modo diverso di fare le cose…

    Saluti a tutti!

  2. La programmazione genera ricchezza perchè ci focalizza sulle cose veramente importanti della nostra vita, cioè su quelle cose che generano un gran valore rispetto allo sforzo che dedichiamo per realizzarle. Complimenti Antonio per le tue precisazioni!

  3. Ciao mi piaci ,e cosi' che si fa' grazie dell'informazione

    solo che io mi faccio troppe domande e mi sto seccando ,perche' dedico la mia vita alle cose che mi piacciono'? e mi sforzo di vedere risultati che non ottengo …che cosa succede?

  4. Ciao Rossella … il mio Ego mi dice di ringraziarti per il “bello” … continua a dirglielo te ne sarà riconoscente … per quanto riguarda quello che mi dici è chiaro che se continui a fare le stesse cose otterrai sempre i medesimi risultati … la frase sembra banale ma nasconde una potente verità! Quello che ti trasforma è l’azione!

  5. Complimenti Michele per questo sito che affronta sempre con originalità gli argomenti trattati. E' davvero piacevole leggere i tuoi post :-)

  6. come sempre ottimo argomento e sviluppo Michele, oggi però ti faccio da contradditorio, sono d'accordo con te sul fatto che programmazione genera richezza, ottimizza e aiuta molto nella gestione del tempo della propria vita …. e sposo appieno anche i dogmi del Dalai Lama, però ritengo anche che l'imprevedibilità di ogni giorno genera flessibilità e capacità di adattamento … chiaro non tutti riescono ad essere efficaci e redditivi nel loro quotidiano … ma io sono convinto che ognuno ha il proprio talento.
    la vita deve vissuta con gioa anche con tutti gli ostacoli che troviamo ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.