Crisi Economica: Come superare la Crisi

https://www.tradingfurbo.net/crisi-economica/come-superare-la-crisi/

Non ti aspettare una Pozione Magica da usare per far scomparire con un gesto la Crisi Economica e che sia in grado di far ripartire in un attimo l’economia e dare nuove e interessanti opportunità a tutti.

La Rubrica che voglio lanciare oggi è costituita da una serie di articoli sulla Crisi, che si riferiscono non solo al periodo storico “sfidante” che stiamo vivendo ma alludono al significato più profondo della parola e alle implicazioni che questa può generare.

Questa Rubrica sulla Crisi vuole essere un punto di riferimento per chi sta vivendo un periodo di Crisi in maniera poco costruttiva e vuole rappresentare un luogo di pulizia da credenze invalidanti che ti impediscono di vivere questo momento come importante punto di partenza per una rinascita personale.

Cercherò di raccogliere testimonianze di chi ha fatto della crisi una occasione di trionfo personale e di rispondere a tutte le persone che hanno bisogno di aiuto per cambiare prospettiva e per focalizzarsi sugli aspetti che possono aiutarli a rifiorire.

Si perchè da che mondo è mondo tutti i periodi di crisi sono stati il punto di partenza di una rinascita.

Non importa quanto tempo ci vorrà per superare la tua Crisi: quello che è importante è focalizzare tutte le tue energie sulle cose positive che puoi fare per superare la tua crisi personale e dare vita alla tua rinascita.

Si perchè è proprio grazie alla tua rinascita che si metterà in moto una serie di eventi che permetteranno anche ad altre persone come te di rendersi conto delle opportunità che in ogni momento sono a nostra disposizione.

Questo articolo vuole essere una introduzione alla Rubrica, un volano che ti rimanda agli argomenti più interessanti per Te sulla Crisi e su come superarla: questo articolo è una centrale di link che trattano di crisi dal punto di vista psicologico e ti forniscono idee e risorse su come trasformare un momento sfidante in una fantastica opportunità di Gloria Personale.

Leggendo il libro di Gregg Braden “La Guarigione Spontanea dalle Credenze” e venendo a conoscenza di un apparentemente banale esperimento di fisica mi sono reso conto del potere della focalizzazione.

Focalizzarsi vuol dire impegnarsi a dedicare la nostra attenzione ad un certo aspetto in maniera costante e continuativa.

Ho scoperto che la realtà che ci circonda è di fatto una realtà virtuale creata da noi: detto in termini semplici, ogni cosa per esistere per noi ha bisogno della nostra attenzione.

Una tazzina sopra un tavolo è vera quanto un periodo buio se noi dedichiamo a questi “oggetti” la nostra attenzione e infondiamo a questi ologrammi la nostra energia.

Questo è un concetto chiave che è rivoluzionario e che sarà oggetto di ulteriori approfondimenti nel corso dello sviluppo di questa mia Rubrica sulla Crisi.

Concludo facendoti vedere il risultato di una mia semplice ricerca con lo strumento di ricerca di parole chiave di Google: questo strumento ci permette di sapere con precisione le parole chiave ricercati dagli utenti di Internet in un certo periodo di tempo.

Se qualcuno cerca qualcosa vuol dire che focalizza su questa cosa la propria attenzione.

Ho cercato le parole “Crisi Opportunità” e “Come Sopravvivere alla Crisi” e il risultato che ho ottenuto mi ha fatto riflettere parecchio sul fatto che la maggior parte di noi in questo periodo di “Crisi” si sta accontentando di sopravvivere alla crisi.

Guarda tu stesso le immagini che ho ricavato da questa ricerca:

Immagine 1: Ricerca per le Key Words “crisi opportunità

Immagine 2: Ricerca per le Key Words “come sopravvivere alla crisi

Cioè in pratica quello che si chiede ogni giorno un sacco di persone è “Come posso sopravvivere alla Crisi?”.

Non ti sembra che questa domanda disegni una realtà virtuale completamente diversa rispetto a quella che dipingerebbe una domanda come “Come posso approfittare di questa crisi?”.

Ti invito a riflettere su questa provocazione che ho voluto farti perchè le tue riflessioni (che spero posterai qua sotto nella bacheca dei commenti) saranno decisive per te e per tantissime altre persone.

Mi permetto di concludere con una frase di un mio amico che sta morendo di tumore (purtroppo), questa frase me la ricorderò sempre perchè mi ha guidato in un periodo molto sfidante della mia vita (recentissimo):

Un Frutto deve putrefarsi!

Cadendo sulla Terra genera una Nuova Vita …

è così che la Natura ci insegna che dal culmine della Negatività nasce la Positività …

E’ per questo che la Luce non verrà sconfitta dalle Tenebre!

E’ un grande uomo e voglio dedicargli uno spazio speciale su questa Rubrica che parla di Crisi e Rinascita.

p.s.: anche per me questa opportunità era completamente remota prima che ci focalizzassi la mia attenzione ma da allora la mia vita è migliorata dal punto di vista finanziario.

p.s.2: sei libero di cliccare sul bottone “Mi piace!” di Facebook posto all’inizio o alla fine di questo articolo per diffondere la cultura delle opportunità.

p.s.3: so che per sperare di avere un impatto efficace sulla “Mente Collettiva” devo raggiungere con questo articolo almeno 300 “Mi Piace!”: so che ci riuscirò perchè lo voglio e spero che chi sta davanti a questo schermo e sta guardando questo mio “richiamo” mi dia il suo piccolo contributo a raggiungere questo obiettivo!


6 opinioni riguardo a “Crisi Economica: Come superare la Crisi

  1. Ciao Francesco!

    Non lo conosco: visitando la pagina di Facebook non mi pare che si stiano impegnando moltissimo visto che hanno copiato e incollato la stessa frase mille volte nella loro pagina. Il dramma è che gli Operai si battono per mantenere le condizioni che andavano bene ai tempi dei dinosauri e non hanno capito che il mondo sta cambiando ed è giusto che si battano per i propri diritti (questo è sacrosanto) ma io se fossi uno di loro nel frattempo mi impegnerei a cambiare le mie credenze, studierei una strategia personale per "rivendermi" come risorsa professionale della Nuova Era, mi formerei.

    In termini semplici avvertirei l'esigenza di fare qualcosa e sposterei la mia ottica dal "breve periodo" (sopravvivenza) al medio-lungo periodo (prosperità). Molte volte nella vita ci sono cose dolorose che mai vorremmo vivere, ma come dice Steven Jobs nel suo discorso alla Stanford University:

    http://www.youtube.com/watch?v=oObxNDYyZPs

    noi non possiamo sapere le implicazioni di un evento o di un fatto se non siamo in grado di valutarlo con il "senno di poi". Soltanto alla fine quando avremo tutt gli elementi che ci permettono di giudicare la valenza di un certo evento potremmo "unire i puntini". Non so se mi sono spiegato?" Questa è solo una opinione personale che ti trasmetto con il mio solito stile diretto e lievemente provocatorio.

  2. CIAO Michele ………questa crisi che ci attenaglia….sto scherzando perchè se una qualsiasi persona va a vedere su vocabolario il significato di parola crisi vede che oltre a provenire dal graco significa anche separare.E se ci pensiamo bene cosa sta accadendo in questo bellissimo periodo della nostra vita? sta accadendo che questa benedetta crisi sta proprio separando il bene dal male vedi nel settore del lavoro chi è che sta in piedi? vedi nella politica chi è che sta in piedi? vedi nella vita di tutti i giorni chi è che sta' in piedi? buono o cattivo? e per buono non intendo chi va a messa tutte le domeniche , e per cattivo non dico quello che bestemmia o parla male dietro alle spalle delle persone (certo che è cattivo ) ma intendo che questa crisi lascera' in piedi solo cio' che è buono ossia tutte quelle persone che hanno avuto il coraggio di cambiare quel qualcosa che doveva essere cambiato ma che non volevano cambiare: la loro interiorita'.Cambiado questa è arrivata la così detta abbondanza ossia soldi, lavoro, amore, rispetto, salute.Ecco perchè sono convinto che questa crisi possa solo essere salutare perchè quando ripartira' tutto, e questo accadra', si vedranno in giro solo persone con grande voglia di fare e di costruire un mondo migliore. Nel frattempo prima che accada questo(ancora per tanto tempo) saremmo costretti a vedere persone che si lamentano, politici che promettono e rubano davanti agli occhi di tutti, lavoratori che vivacchiano, impiegati statali che approfittano della loro posizione, disoccupati che si accontentano (non tutti)…….e tutto questo la crisi se lo portera' via dovuto al fatto che quelle poche persone che adesso ci sono si molteplicheranno presenti del fatto che per superare questo momento devono cambiare solo in meglio poro stessi per poi cambiare gli altri.Un abbraccio forte ciao Michele alla prossima.

  3. Mi è piaciuto l'articolo anche perchè rileggo spesso il libro di Gregg Braden menzionato e cerco di mettere in atto ciò che scrive; è vero, parte tutto dalla nostra immaginazione che non è niente altro che energia. Sta a ognuno di noi indirizzare l'energia dove vuole, in natura il negativo o positivo non esiste. E' l'uomo che è stato cresciuto coi preconcetti e le cvredenze fin dall'infanzia, deve cercare di liberarsene o almeno allontanarsene per creare la propria realtà. Come scrive Michele è vero che è in atto un cambiamento e si percepisce un salto di consapevolezza. Buon cammino e buona crescita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.