Paura-Psicologia: Come vincere la paura

Paura-Psicologia: Come vincere la paura


La paura è un fatto assolutamente naturale e comune alla specie umana e non solo.

La paura è una “emozione-allarme” che ci costringe a “drizzare” le antenne e a valutare tutti gli elementi dell’ambiente esterno e interno a noi quando ci confrontiamo con una situazione che non conosciamo.

E’ il sentimento tipico dell’uscita dalla zona di comfort quando ci misuriamo con una situazione nuova e non ne conosciamo tutte le variabili.

Nel cammino che ti conduce da dove sei ora fino al luogo in cui ti troverai e alla persona che sarai, ti capiterà molto spesso di vivere il sentimento di paura, soprattutto se sei una persona sinceramente motivata a costruire una vita di valore per te e per i tuoi cari.

C’è una bella novità e voglio comunicartela subito: più agirai e più apprezzerai la paura e la riconoscerai come utile alleata.

C’è infatti un modo diverso di affrontare le paure, persone diverse affrontano ogni cosa in maniera diversa e per quanto riguarda l’approccio alla paura possiamo dividere gli individui in due categorie: Leggi di più infoPaura-Psicologia: Come vincere la paura


Fallire, Fallimento, Fallito e “Modello di ridefinizione delle etichette”

Fallire, Fallimento, Fallito e “Modello di ridefinizione delle etichette”


Che cosa vuol dire per te fallire? Hai paura di fallire? Io no perchè si può imparare da un esperienza, sia se capisci come deve essere fatta una cosa, sia se capisci come non deve essere fatta!

Per far capire questo, molti formatori motivazionali italiani raccontano frequentemente la storia di Thomas Alva Edison, che fece più di 1200 tentativi prima di scoprire il modo corretto di far funzionare la lampadina e ad ogni tentativo non riuscito (fallimento) lui gioiva, perchè diceva di aver scoperto un altro modo sbagliato e quindi da non seguire, per inventare la lampadina.

In realtà moltissimi brevetti che Thomas Edison ha registrato sono nati da idee altrui che lui è riuscito a perfezionare; se sei curioso di capire come è andata, leggi bene la sua storia cliccando su questo link.

Quindi tu che forse hai paura di intraprendere iniziative, perchè dai un significato negativo al fallimento ti devi ricredere: fallire è sempre bello 🙂 , perchè in sè contiene un grande valore che è quello prezioso dell’informazione che acquisisci e che ti consente di arrivare all’obiettivo.

Il successo e il fallimento sono soltanto delle tappe della tua vita che innescano emozioni diverse: l’importante è avere una direzione nella vita e orientare le vele a seconda della direzione del vento; successo e fallimento sono due venti diversi della stessa vita. >:o

L’importante è avere vento per andare!!! :jittery_tb: Leggi di più infoFallire, Fallimento, Fallito e “Modello di ridefinizione delle etichette”


Realizzazione obiettivi

Realizzazione obiettivi


Eccoci qua di nuovo…

… dal titolo inizierai a pensare che voglio farti la solita “pippa” sugli obiettivi e tu dirai: “Ma che palle Michele!”.

Cavolo ho detto la stessa cosa anch’io quando mi sono rimesso a dare una occhiata ai miei appunti che parlavano di obiettivi e ho subito pensato: “Queste cose le avrò sentite mille volte!”; ma poi mi sono chiesto: “Riesco sempre a realizzare tutti i miei obiettivi?“.

Voglio essere onesto con Te, la risposta è: “Non sempre!” (Purtroppo!)

C’è sempre qualcosa che manca se non siamo Ok!

Per esempio a volte manca l’energia per realizzare gli obiettivi: nel nostro profondo desideriamo qualcosa ma non abbiamo la forza di focalizzarci su di essa per renderla concreta, manca la determinazione, manca l’entusiasmo, mancano le azioni precise.

Forse in questo caso è meglio fare i conti con noi stessi: il modo migliore è di svuotare la mente e scrivere! Leggi di più infoRealizzazione obiettivi


Successo nel business: è un abilità che può essere appresa?

Successo nel business: è un abilità che può essere appresa?


Lo sai che molti degli uomini più ricchi del mondo hanno avuto dei veri e propri disastri finanziari e perso in pochi giorni tutti i soldi che erano riusciti a guadagnare in anni di lavoro? 😯

Il bello è che dopo queste drammatiche esperienze hanno saputo ricominciare, hanno saputo estrarre da questa tremenda esperienza tutte le informazioni che gli sono state necessarie per evitare un nuovo disastro e in pochi anni sono riusciti a guadagnare molto di più di quello che avevano perso: il successo è una abilità che può essere appresa! 😛

Il successo nel business non è una abilità innata e raggiungere il successo non vuol dire automaticamente mantenerlo per anni, il mercato è talmente variabile che ci sono ogni giorno nuove situazioni con cui confrontarsi e si possono commettere degli errori che possono essere fatali: ma il successo si può imparare! :-$ Leggi di più infoSuccesso nel business: è un abilità che può essere appresa?


La Vera Ricchezza: la ricchezza interiore

La Vera Ricchezza: la ricchezza interiore


Ti è mai capitato di vedere un uomo con un Porche o una Ferrari in compagnia di una splendida Ragazza e commentare quasi istintivamente: “Eh, io lo so perchè sta con lui… è per i soldi…” … in realtà il fatto che una persona abbia i soldi, non vuol dire che sia necessariamente una persona Ricca nel senso “esteso” del termine. O-)

Molto probabilmente però lo è: è difficile che una persona che riesce a manifestare ricchezza materiale per tutta la vita, non sia una persona ricca dentro. :-/

Anche a me è capitato di fare lo stesso commento, quasi a sottolineare la fortuna spacciata di certe persone; questo capita semplicemente perchè noi ci concentriamo solo sul risultato finale che vediamo e non sappiamo quello che queste persone hanno fatto per arrivare a quel risultato ultimo: è proprio in questo, nell’esperienza, che sta il vero valore della persona.

Una persona è quello che manifesta per la maggior parte del tempo, ed è per questo che probabilmente spesso vedi donne bellissime in compagnia di persone non belle: stanno con loro per il loro valore di persona, perchè riconoscono in loro una guida, perchè non vedono l’ora di accogliere nel loro grembo il seme di una persona geneticamente dotata; l’istinto naturale di una donna è quello di selezionare il seme che “coverà” in modo che dia origine ad una prole geneticamente promettente e questo istinto è inconscio e si manifesta naturalmente nella selezione del partner. (U)

Possedere una Porche e stare con una bella ragazza sono forse la conseguenza di una ricchezza interiore e profonda e se ti capita di fare quattro chiacchiere con queste persone scoprirai che non è l’unico indicatore del loro valore interno. Leggi di più infoLa Vera Ricchezza: la ricchezza interiore


Arte della Ricchezza: Il potere del cambiamento

Arte della Ricchezza: Il potere del cambiamento


“Cambiare? E perchè dovrei? Non ci penso proprio di cambiare!”.

E’ la classica risposta che una persona comune darebbe se gli facessi notare un suo comportamento ricorrente e lo invitassi a migliorarlo, perchè non adeguato.

Da notare che molto spesso questa risposta è contraddistinta da un tono acceso che è tipico di un atteggiamento di difesa, come a dire: “mi va bene così, tutto sommato me la cavo e voglio rimanere tranquillo!”.

La realtà è che cambiare comporta un impegno;

Cambiare comporta affrontare una situazione di disagio iniziale che non piace e che non tutti sono disposti ad affrontare, perchè non conoscono i benefici e il potere del cambiamento.

Ma una deviazione di un millimetro di una freccia scagliata a chilometri di distanza, comporta una traiettoria completamente diversa: è questo il potere del cambiamento!

Una azione ripetuta quotidianamente diventa una abitudine e le abitudini hanno un grande potere: “Agiscono su di noi automaticamente, senza richiedere nessuno sforzo e nessuna attenzione da parte nostra.

Il potere delle abitudini può rappresentare per questo un’arma a doppio taglio. Leggi di più infoArte della Ricchezza: Il potere del cambiamento


Tutti vogliono andare in Paradiso!   Ma …

Tutti vogliono andare in Paradiso! Ma …


Andare in Paradiso

(articolo scritto da Roberto Consalvo)

“Tutti Vogliono andare in Paradiso… … ma nessuno vuole morire!”

Potrà sembrare un titolo forte ma e’ la dura realtà che incontriamo tutti i giorni.

A tutti piacerebbe essere ricchi, avere un bellissimo corpo muscoloso, conoscere lingue diverse o avere molte attività che ci rendano denaro automaticamente …

… ma quando ci dicono cosa bisogna fare per, ci facciamo prendere dalla più classica delle malattie:

le SCUSE

“… ma io non ho tempo!”

“… non e’ un’attività fatta per me!”

“… lavoro già troppo!”

“… non sono portato!”

“… un mio amico ci ha provato ma poi ci ha rimesso anche la casa!”

Qualsiasi cosa si proponga a certe persone, c’e’ sempre una scusa dietro l’angolo.

Leggi di più infoTutti vogliono andare in Paradiso! Ma …


Arte della Ricchezza: Come Evitare la “Paralisi da Analisi”

Arte della Ricchezza: Come Evitare la “Paralisi da Analisi”


In questo post analizziamo la “Paralisi da Analisi” quel fenomeno che blocca tantissime persone con idee fantastiche e non consente loro di tradurre il pensiero in azione.

La “Paralisi da Analisi” è una “brutta bestia” e in questo post ti voglio dare dei consigli per superarla.

Prima di affrontare le sfide della vita bisogna conoscerle e avere la consapevolezza delle proprie attuali potenzialità rispetto a queste sfide.

Nel trading on line per esempio tantissime persone, prima di investire veramente i propri soldi passano tantissimo tempo ad esercitarsi con dei programmi di simulazione, che ti fanno vivere in tutto e per tutto il mercato reale ma sono come una “coperta di Linus”: sei consapevole che finchè non investi i tuoi soldi non potrai perdere neanche un centesimo;

investire con soldi virtuali da sicurezza ma impedisce di confrontarsi con la propria emotività.

Il fatto di sentirsi protetto elimina il sentimento di paura e ti consente di esprimere le tue potenzialità al meglio;

il sistema in sè è molto utile, perchè in questo modo puoi affinare le tue capacità tecniche e metterle in pratica, l’unico limite è che finchè non passi in “reale” non succede niente: non hai l’opportunità di misurarti con la tua emotività, non hai l’opportunità di guadagnare e il processo diventa un passatempo divertente ma inutile sul piano finanziario. :blink_tb: Leggi di più infoArte della Ricchezza: Come Evitare la “Paralisi da Analisi”


Alleanze di Cervelli: Che cos’è e come creare una Alleanza di Cervelli

Alleanze di Cervelli: Che cos’è e come creare una Alleanza di Cervelli


Se stai leggendo questo articolo e sei un seguace del blog di Tradingfurbo, molto probabilmente sei molto interessato alla tua salute finanziaria e fai molto bene. :thumbup_tb:

Sappi che se vuoi diventare veramente ricco non puoi fare tutto da solo!

Non è mai successo che un imprenditore sia diventato veramente ricco senza l’aiuto di una viva e valida “alleanza di cervelli“.

Che cos’è una Alleanza di Cervelli? E’ un gruppo di persone con differenti capacità e conoscenze che lavorano assieme per un interesse comune.

Anche se non sei pronto ancora a diventare milionario troverai molto utile leggere questo articolo.

Il concetto di Alleanza di Cervelli è applicabile in ogni forma nella vita: si basa sulla tua capacità di individuare la persona o le persone giuste al momento giusto per risolvere un problema che richiede competenze professionali talmente specifiche che non è convieniente acquisire.

E’ giusto nella vita delegare, possiamo delegare per tantissimi buoni motivi:

– possiamo delegare mansioni che non svolgiamo con entusiasmo o addirittura ci annoiano;

– possiamo delegare mansioni che ci occupano molto tempo ma che non producono molto valore; sono quelle mansioni che non richiedono un elevato livello tecnico e che possono essere svolte da chiunque; delegare queste mansioni libera il nostro tempo, che può essere sfruttato per risolvere questioni molto più complesse, che molte meno persone saprebbero fare come noi e che generano molto più valore delle precedenti;

– possiamo delegare perchè vogliamo un pò di tempo per rilassarci e per goderci la vita; :clap_tb: Leggi di più infoAlleanze di Cervelli: Che cos’è e come creare una Alleanza di Cervelli


Ricchezza: Il potere delle Idee

Ricchezza: Il potere delle Idee


Lo sai che lo schermo che hai davanti è il frutto di una idea? Una idea che è venuta forse tanto tempo fà ad una persona che era abituata a far viaggiare la mente, ad una persona “bizzarra” abituata ad essere un pò “fuori dalle righe”.

Forse questa persona è stata subito colta dall’entusiasmo quando si è collegata con il “mondo del 99 per cento” come dice la Kabbala. :shock_tb:

Noi stiamo abitualmente al livello dell’1 per cento, un livello base, una frequenza sulla quale si “sintonizza” abitualmente la mente delle persone comuni, quelli che ragionano con le idee degli altri, quelli che hanno bisogno di trovare sempre qualcuno che gli ricorda continuamente di ritornare con i piedi per terra e lo “snobba” se esprime un pensiero fuori dal comune.

La capacità della mente è enorme: dobbiamo abituarla a lavorare in modo non convenzionale! Dobbiamo cercare di lasciarla libera, libera di esprimersi, libera da tutto quello che è “canonizzato”.

Abituati a considerare le cose da differenti punti di vista e ragionare anche sulle situazioni che apparentemente sembrano scontate.

Ribellati ai canoni imposti dai mass media e ai quali aderisce il “gregge”, non ragionare per forza come loro, non omogeneizzarti agli altri per paura di essere giudicato diverso, per timore di essere criticato.

Ognuno nasce unico ed è giusto coltivare e dare libera espressione alle proprie caratteristiche: non abbiamo bisogno di omogeneizzazione ma di unicità. Leggi di più infoRicchezza: Il potere delle Idee


Stress e Lavoro: come capire quando dire “basta” per evitare lo stress da superlavoro

Stress e Lavoro: come capire quando dire “basta” per evitare lo stress da superlavoro


Lo stress legato al lavoro è tutta una questione di percezione. :innocent2_tb:

Puoi fare il lavoro più duro e massacrante del mondo ma se lo fai con gioia ed entusiasmo molto probabilmente riuscirai a sopportare dei ritmi che per la maggior parte delle persone possono risultare massacranti. :grrr_ee:

Te lo dico perché recentemente mi è capitato di avere delle incomprensioni sul lavoro e queste hanno minato pesantemente il mio equilibrio pisco-fisico che era già pesantemente messo a dura prova da ritmi frenetici che nell’ultimo periodo mi trovavo a fronteggiare. :help_tb:

Quando incomincia ad innescarsi un “circolo vizioso” è finita: devi assolutamente stare attento e cercare di percepire quando è giunto il momento di dire “basta”, se entri nel circolo vizioso senza esserne consapevole, questo si autoalimenta, rischi di perdere il controllo e di rovinare la tua vita: vediamo perché! :shuteye_ee: Leggi di più infoStress e Lavoro: come capire quando dire “basta” per evitare lo stress da superlavoro


Imparare dall’esperienza e Disimparare

Imparare dall’esperienza e Disimparare


Oggi voglio condividere con te una bellissima “Video-Chicca”: è da tanto che ce l’ho pronta nel mio cassetto ed aspettavo proprio il momento giusto per renderla nota anche a te.

Il momento giusto è arrivato con questo articolo, dove parleremo dell’importanza delle esperienze per apprendere, dell’importanza di tenere un adeguato atteggiamento mentale per estrarre il buono che c’è in ogni esperienza e infine del pericolo insito in ogni esperienza negativa e dell’opportunità di disimparare a scopo terapeutico.

Quanti argomenti importanti oggi!!   >:o

Il video che oggi ti segnalo è intitolato “Yoda e la forza” ed è un pezzo della famosa saga “Guerre Stellari”.

Non sono un appassionato di “Guerre Stellari” ma questo video è particolarmente significativo per me e ogni volta che lo guardo mi tocca talmente tanto che mi viene da piangere. 😥 😥 😥

Ti consiglio di guardartelo attentamente cliccando su questo link.

Tante perle di saggezza in questo brevissmo video, cercherò di riportarti le frasi salienti che meritano una riflessione da parte nostra, poi ti racconterò una mia esperienza personale che conferma l’importanza di avere il giusto atteggiamento mentale per estrarre il bello da ogni esperienza, per realizzare quello che si vuole e della necessità di disimparare per progredire. Leggi di più infoImparare dall’esperienza e Disimparare


La chiave del successo: Sbagliare

La chiave del successo: Sbagliare


La classica mentalità di un bambino quando sbaglia è scaricare la colpa dell’accaduto sugli altri e non riconoscere le proprie responsabilità.

E’ vero: un bambino è un terreno vergine e ha una grande fortuna, quella rappresentata dall’opportunità di imparare dagli errori che commette.

Se hai un bambino piccolo, ti consiglio di fargli fare quante più esperienze possibili facendo attenzione a trasmettere alla fine dell’esperienza un messaggio positivo, una lezione preziosa per la vita.

Estrarre da ogni esperienza l’ORO è una dote che solo le persone di successo sanno fare!

Io non ho ancora un bambino ma quando l’avrò, sarò consapevole sia della ricchezza che deriva dall’imparare dall’errore, sia dell’importanza di educare il mio bambino all’abitudine di estrarre l’ORO da ogni nostra esperienza, bella o bruta che sia. Leggi di più infoLa chiave del successo: Sbagliare


Vivere al massimo!

Vivere al massimo!


Hai una Vita? E ti sembra poca cosa? :@

Hai un bonus, un pass, una occasione: Vivila al massimo! :happy:

Ti è mai capitato di pensare che non stai vivendo la vita al massimo delle tue possibilità e che stai sprecando il tuo tempo?

Be poco male, almeno ti fermi a riflettere sulle questioni veramente rilevanti e ti rendi consapevole di certe situazioni di vitale importanza.

L’organismo umano è una macchina perfetta, ci invia dei segnali, come quando nella tua auto si accende una spia, vuol dire che qualcosa non va ed è richiesta una tua azione.

Di fronte a questo allarme, come nel caso di un sintomo fisico, puoi comportarti in due maniere:

a. Non vuoi sentire il segnale, poichè ti disturba o non ti va di affrontare questa situazione, ti interessa solo far tacere questa spia e quindi scegli un farmaco che ti annulli il sintomo, questo equivale a disattivare quel circuito di allarme.

b. Prendi coscienza che il sintomo in questione è solo un segnale inviato dal tuo fisico per farti capire che qualcosa non va a livello più profondo, il tuo organismo sta utilizzando un campanello di allarme come tanti altri che ha a disposizione per pungolarti, per farti capire che qualcosa deve essere cambiato: ti metti a cercare un bravo terapeuta che sa decifrare questi segnali e sa agire sia spegnendo il sintomo sia curando il disequilibrio.

Se ti senti giù o sei “scazzato” (W)  è il caso che incominci a pensare a come stai vivendo la tua vita e a questo proposito è indispensabile formulare la riflessione in questi termini: “Se domani fosse il mio ultimo giorno di vita, come lo vivrei? Leggi di più infoVivere al massimo!


Qualità o Quantità: Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (2)

Qualità o Quantità: Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (2)


Eccoci di nuovo qua: nel precedente articolo abbiamo riflettuto sull’importanza della qualità in ambito professionale e abbiamo visto come la ricerca continua di qualità in quello che si propone al mercato può rendere la nostra offerta immune dalle crisi economiche e garantirci serenità a prescindere dall’andamento dell’economia.

Abbiamo riflettuto sul potere di Internet e su come per esempio piccole realtà come Tradingfurbo.net possono crescere grazie alla qualità dei contenuti e grazie a tantissime persone in grado di apprezzarla: questo può far acquisire a piccole realtà un potere di influenza non trascurabile in grado di condizionare o influenzare i grandi sistemi e questo è essenziale per migliorare la qualità del mondo in cui viviamo e ci spinge ad impegnarci a lavorare per lasciarlo un pò migliore di come lo abbiamo trovato.

Tante piccole realtà di business infatti stanno mettendo in crisi i dinosauri dell’economia obbligandoli a rimettersi in gioco e a non adagiarsi sugli allori.

Questi a causa della loro mole e della loro lentezza ad adattarsi al cambiamento restano a guardare preoccupati l’evolversi della loro crisi: ma ogni crisi ha il germe della rinascita!

In questo articolo voglio riflettere ancora con te sull’importanza della qualità ed esaminare come la continua ricerca di qualità da parte dell’individuo può fare la differenza tra il vivere e il sopravvivere. Leggi di più infoQualità o Quantità: Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (2)


Formarsi: Essere, Fare, Avere !!

Formarsi: Essere, Fare, Avere !!


Formarsi: Essere, Fare, Avere

… questo è l’ordine giusto delle cose. (Y)

Solo chi ha questo atteggiamento mentale è destinato a raggiungere grandi successi e soddisfazioni personali.

Ascolto molto spesso gente lamentarsi… 🙁

… il loro è un altro atteggiamento mentale, opposto al precedente, per loro l’ordine delle cose è opposto a quello detto poc’anzi e ragionano in questi termini: “Se avrò, farò e quindi sarò!”. :-/

Non funziona così!! Assolutamente no! (N)

Chi semina raccoglie! E il seme va piantato nel nostro interno: per avere cose diverse (risultato finale), bisogna fare cose diverse (parte centrale) e per fare cose differenti dobbiamo pensare in maniera diversa e quindi diventare, essere persone diverse!

Essere, Fare e quindi Avere: così funziona la vita! 😉 Leggi di più infoFormarsi: Essere, Fare, Avere !!


Migliorare: l’arte di eccellere e l’importanza di ambire all’eccellenza

Migliorare: l’arte di eccellere e l’importanza di ambire all’eccellenza


Pochi sanno che essere i migliori del mondo è terribilmente importante.”: così inizia il libro di Seth Godin che ha ispirato questo articolo e che ne ispirerà molti altri legati al tema della costruzione di valore personale e che verranno pubblicati nel blog di Tradingfurbo.net.

Traggo spunto da questo libro per sottolineare ancora una volta l’importanza di creare valore per sé attraverso l’esperienza e la formazione.

Il libro sottolinea l’importanza di dedicarsi all’eccellenza in un determinato settore o nicchia piuttosto che impegnarsi ad essere bravi in tutto.

Le scuole italiane sono un modello errato di formazione perché inculcano nella testa dello studente la convinzione sbagliata che “essere bravi in tutto” è meglio che eccellere in uno specifico settore.

Poi i risultati si vedono e la maggior parte delle persone non è contenta del proprio lavoro che non li soddisfa economicamente e non stimola come dovrebbe la loro creatività: praticamente siamo di fronte ad un popolo di zombie che tira a campare e fa finta di trovarsi bene quando sanno perfettamente che il lavoro li sta logorando. :confused_ee:

E’ importante fare un lavoro che ti piace perché stimola la tua creatività e si sa, quando una persona è stimolata e fa con passione il suo lavoro, il suo genio ha modo di esprimersi e questa è una cosa buona sia per la persona sia per la comunità.

Si raggiunge l’eccellenza ! Leggi di più infoMigliorare: l’arte di eccellere e l’importanza di ambire all’eccellenza


Abitudini e Scala dei valori: Aspetti positivi e negativi delle abitudini

Abitudini e Scala dei valori: Aspetti positivi e negativi delle abitudini


abitudini

Ciao, con questo articolo voglio riflettere sul ruolo positivo o negativo di certe abitudini e con l’importanza che riveste da parte nostra impegnarci per arricchire la nostra vita di abitudini che producano valore nella nostra esistenza.

Innanzitutto che cosa si intende per abitudine?

Per abitudine si intende un comportamento reiterato.

Un abito, si dice, cioè una naturale tendenza dell’individuo a compiere automaticamente o spontaneamente una certa esperienza.

Ma l’abito fa il monaco o non fa il monaco?

Cioè il comportarsi in una certa maniera vuol dire essere in una certa maniera?

La risposta è NI nel senso che secondo la mia esperienza chi si comporta continuamente in una determinata maniera ha scelto di essere in un certo modo.

O si è abituato ad essere in un certo modo.

Ma l’abitudine puo’ essere cambiata?

Si, con molto impegno e con la volontà! Leggi di più infoAbitudini e Scala dei valori: Aspetti positivi e negativi delle abitudini


Arte della Ricchezza: Psicologia della ricchezza

Arte della Ricchezza: Psicologia della ricchezza


Ho sempre creduto che se tieni veramente ad una cosa è molto difficile che non riesci ad averla!

Nella mia vita quando ho creduto fortemente di potercela fare sono sempre riuscito ad ottenere quello che volevo!

E’ da 4 anni che mi occupo di Psicologia della Ricchezza e di Strategie per Raggiungere la Libertà Finanziaria ed ho capito che, come per quelli che vogliono fare il medico, soltanto una piccola percentuale, forse meno del 5 per cento di quelli che fanno il test di ammissione, riescono a superarlo: ma allora ci deve essere una differenza tra quelli che ci riescono e quelli che non ci riescono.

Non basta: posso farti degli esempi concreti di persone dotatissime e intelligentissime che pur avendo superato senza fare alcun errore il test di ammissione a medicina, non sono riusciti a superare le difficoltà incontrate nel loro percorso professionale e di vita e hanno dovuto rinunciare miseramente pur avendo dimostrato una potenzialità enorme dal punto di vista intellettuale-professionale.

Noi dobbiamo individuare “le differenze che fanno la differenza”: solo procedendo in questo modo abbiamo un “manuale di istruzioni”, una strada ben definita e tracciata nero su bianco e questo è sicuramente un bel vantaggio!

:question_ee: La domanda che ora ci poniamo è questa: è sufficiente conoscere i passi precisi da fare per riuscire in un intento che ci proponiamo di raggiungere? La risposta è NO ASSOLUTO :exclaim_ee:: non basta neanche metterli in pratica ma bisogna realizzarli con costanza e convinzione.

Qui è in gioco la legge di Darwin, è in gioco la legge della “selezione naturale”: secondo me non è soltanto un discorso di psicologia della ricchezza ma di “genetica”. :king_tb: Leggi di più infoArte della Ricchezza: Psicologia della ricchezza


Mentore: chi è un mentore e che cosa può fare per noi

Mentore: chi è un mentore e che cosa può fare per noi


Il concetto di mentore è un concetto semplice ma molto importante.

La consapevolezza del significato di questo termine può addirittura essere decisiva e influenzare fortemente il corso della tua vita.

Un mentore è un individuo che conosce tantissimi segreti su un argomento molto specifico o su un certo tipo particolare di attività.

Il mentore che stiamo cercando ci ha messo una vita per apprendere tutti questi segreti: di sicuro ha investito tempo, denaro e impegno per cercare di capire se una determinata idea potesse far funzionare le cose in un certo modo e magari qualche volta ha dovuto imparare a sue spese che non era come immaginava.

Tutto questo con la paura che avrebbe potuto anche perdere tutto quello che aveva investito e “vanificare” i suoi sforzi, ma con la consapevolezza che comunque non tutto sarebbe stato perduto e quello che lui aveva speso gli avrebbe in ogni modo permesso di avvicinarsi ancora di più al suo obiettivo.

Un mentore è una persona che “trasporta in sè” tanti segreti ed è un peccato che questa scompaia un giorno senza trasferire questa sua eredità ad un altro recipiente umano.

Non so se mi spego? Leggi di più infoMentore: chi è un mentore e che cosa può fare per noi