Ecologia della Ricchezza Personale

Archivio Tag: Ricchezza Vera

Crescere e migliorare: linee guida

segnaletica-orizzontale

(Articolo scritto da Roberto Consalvo esperto in compravendita immobiliare e investitore privato)

Avere una Direzione.

Questa sera ho accompagnato mio figlio in piscina ...

... arrivato nel piazzale del parcheggio mi sono accorto che avevano rifatto il manto stradale senza rifare le righe dei parcheggi: una confusione impressionante !!

Ognuno aveva una propria tecnica di parcheggio ...

... obliqua, perfettamente in linea, modello 2 parcheggi in uno ... Questa visione mi ha portato a riflettere: se nella vita di tutti i giorni non ci fossero delle linee guida, delle regole, ognuno farebbe a modo suo. Tutto sarebbe caotico e confuso molto più di quello che può sembrarci ora. (altro…)

Sun Tzu e l’arte della guerra: applicazioni in ambito finanziario, personale e professionale

Il libro "l'Arte della Guerra" è forse uno dei più importanti libri di "self-help" nel mondo. E' stato scritto su delle tavolette di bambù nel 500 avanti Cristo circa: è il più vecchio libro in assoluto. Questo libro raccoglie dei consigli senza tempo che all'epoca erano stati scritti per gli Imperatori e i Generali ma che oggi sono stati pesantemente rivalutati per la loro validità di applicazione in diversi campi: dallo sviluppo personale al management di impresa. Scrivo questo articolo perchè voglio sfidare tutti i lettori, dopo aver letto il libro, che consiglio vivamente, ad estrapolare dei principi che possono essere d'aiuto non solo per il nostro sviluppo personale ma soprattutto finanziario. Sarebbe una chiave di lettura insolita, inedita ed innovativa: il protagonista di questo nuovo trattato puoi essere tu che stai leggendo queste righe assieme agli altri lettori del blog di Tradingfurbo.net. Questa iniziativa rientra nel progetto: "Scrivere per il Blog di Tradingfurbo.net" di cui puoi conoscere i dettagli cliccando su questo link. Ritorniamo al libro l'Arte della Guerra perchè voglio parlartene diffusamente in questo post. (altro…)

L’importanza di Agire e la Serendipità

Abbiamo più volte affrontato in questo blog il tema della Paralisi da Analisi. Per il mio modo di fare, sono uno che "si butta nelle cose" perchè credo che solo vivendo l'esperienza in prima persona l'individuo riesca a conoscere la vera natura dell'esperienza che sta per fare. Questo tipo di mentalità, implica che l'individuo abbia sia una grande fiducia nelle sue capacità sia una gran fede. Se tu hai fiducia delle tue capacità "senti" in cuor tuo che saprai affrontare qualsiasi cosa ti accadrà, sia buona che cattiva e sai che ne uscirai fuori vincente. :furious_tb: E' una questione di mentalità e l'individuo che si comporta in questo modo crede fermamente che ogni esperienza, sia buona sia cattiva, non è mai tale in senso assoluto ma ha in se un "energia" che può essere trasformata in qualcosa di prezioso per noi. La capacità alchemica del soggetto è fondamentale nella sua vita e consiste nel saper ricavare da ogni esperienza quel "germe" di rinascita che porterà presto a qualcosa di utile e di prezioso. (altro…)

Imparare l’Inglese: Perchè è importante?

Strategie di Arricching è un termine originale coniato da me, fusione bizzarra di un termine italiano, arricchirsi, e di un suffisso inglese che metto per far capire che è un processo attivo, continuo, orientato alla crescita del valore personale: solo in questo modo, cioè incrementando il nostro valore personale, possiamo dare più qualità anche all'espressione di questo valore interno all'esterno, nel modo in cui vogliamo noi, per esempio migliorando il nostro benessere finanziario. Infatti come dice il mitico Harv Eker: "Se vuoi cambiare i frutti per prima cosa devi cambiare le radici. Se vuoi cambiare quello che è visibile, devi innanzitutto cambiare quello che è invisibile"; (altro…)

Come cercare lavoro: il posto di lavoro sicuro?

A volte è meglio imparare... in altre circostanze è meglio DISIMPARARE! :ponder_tb: Gran parte delle cose che sappiamo, molte delle convinzioni che abbiamo e su cui ci basiamo ci sono state "messe dentro" dai nostri genitori, dalla nostra maestra o dai nostri professiori e non sempre nell'individuo questo mix di contributi genera un assetto vincente. Infatti fino alla tarda adolescenza non avevo nessun interesse per lo studio, ero più interessato a giocare e a divertirmi e la maggior parte di quello che ho imparato l'ho appreso perchè era giusto per gli altri. Prendere voti almeno sufficienti rappresentava per me la garanzia di poter continuare a divertirmi con gli amici. Crescendo ho scoperto in tante circostanze di essere inadeguato per la scarsità di informazioni che mi caratterizzava e che non mi faceva sentire a mio agio nell'affrontare situazioni che mi attraevano e con le quali sentivo il bisogno di confrontarmi. Non era solo l'inesperienza a rendermi "menomato", la difficoltà era soprattutto dovuta a nozioni, informazioni e convinzioni che mi erano state inculcate in giovane età e che ora, messe alla prova, si rivelavano assolutamente inadeguate e limitanti. (altro…)

Paura-Psicologia: Come vincere la paura

La paura è un fatto assolutamente naturale e comune alla specie umana e non solo. La paura è una "emozione-allarme" che ci costringe a "drizzare" le antenne e a valutare tutti gli elementi dell'ambiente esterno e interno a noi quando ci confrontiamo con una situazione che non conosciamo. E' il sentimento tipico dell'uscita dalla zona di comfort quando ci misuriamo con una situazione nuova e non ne conosciamo tutte le variabili. Nel cammino che ti conduce da dove sei ora fino al luogo in cui ti troverai e alla persona che sarai, ti capiterà molto spesso di vivere il sentimento di paura, soprattutto se sei una persona sinceramente motivata a costruire una vita di valore per te e per i tuoi cari. C'è una bella novità e voglio comunicartela subito: più agirai e più apprezzerai la paura e la riconoscerai come utile alleata. C'è infatti un modo diverso di affrontare le paure, persone diverse affrontano ogni cosa in maniera diversa e per quanto riguarda l'approccio alla paura possiamo dividere gli individui in due categorie: (altro…)

Fallire, Fallimento, Fallito e “Modello di ridefinizione delle etichette”

Che cosa vuol dire per te fallire? Hai paura di fallire? Io no perchè si può imparare da un esperienza, sia se capisci come deve essere fatta una cosa, sia se capisci come non deve essere fatta! Per far capire questo, molti formatori motivazionali italiani raccontano frequentemente la storia di Thomas Alva Edison, che fece più di 1200 tentativi prima di scoprire il modo corretto di far funzionare la lampadina e ad ogni tentativo non riuscito (fallimento) lui gioiva, perchè diceva di aver scoperto un altro modo sbagliato e quindi da non seguire, per inventare la lampadina. In realtà moltissimi brevetti che Thomas Edison ha registrato sono nati da idee altrui che lui è riuscito a perfezionare; se sei curioso di capire come è andata, leggi bene la sua storia cliccando su questo link. Quindi tu che forse hai paura di intraprendere iniziative, perchè dai un significato negativo al fallimento ti devi ricredere: fallire è sempre bello :smile: , perchè in sè contiene un grande valore che è quello prezioso dell'informazione che acquisisci e che ti consente di arrivare all'obiettivo. Il successo e il fallimento sono soltanto delle tappe della tua vita che innescano emozioni diverse: l'importante è avere una direzione nella vita e orientare le vele a seconda della direzione del vento; successo e fallimento sono due venti diversi della stessa vita. >:o L'importante è avere vento per andare!!! :jittery_tb: (altro…)

Realizzazione obiettivi

Eccoci qua di nuovo... ... dal titolo inizierai a pensare che voglio farti la solita "pippa" sugli obiettivi e tu dirai: "Ma che palle Michele!". Cavolo ho detto la stessa cosa anch'io quando mi sono rimesso a dare una occhiata ai miei appunti che parlavano di obiettivi e ho subito pensato: "Queste cose le avrò sentite mille volte!"; ma poi mi sono chiesto: "Riesco sempre a realizzare tutti i miei obiettivi?". Voglio essere onesto con Te, la risposta è: "Non sempre!" (Purtroppo!) C'è sempre qualcosa che manca se non siamo Ok! Per esempio a volte manca l'energia per realizzare gli obiettivi: nel nostro profondo desideriamo qualcosa ma non abbiamo la forza di focalizzarci su di essa per renderla concreta, manca la determinazione, manca l'entusiasmo, mancano le azioni precise. Forse in questo caso è meglio fare i conti con noi stessi: il modo migliore è di svuotare la mente e scrivere! (altro…)

Successo nel business: è un abilità che può essere appresa?

Lo sai che molti degli uomini più ricchi del mondo hanno avuto dei veri e propri disastri finanziari e perso in pochi giorni tutti i soldi che erano riusciti a guadagnare in anni di lavoro? :shock: Il bello è che dopo queste drammatiche esperienze hanno saputo ricominciare, hanno saputo estrarre da questa tremenda esperienza tutte le informazioni che gli sono state necessarie per evitare un nuovo disastro e in pochi anni sono riusciti a guadagnare molto di più di quello che avevano perso: il successo è una abilità che può essere appresa! :-P Il successo nel business non è una abilità innata e raggiungere il successo non vuol dire automaticamente mantenerlo per anni, il mercato è talmente variabile che ci sono ogni giorno nuove situazioni con cui confrontarsi e si possono commettere degli errori che possono essere fatali: ma il successo si può imparare! :-$ (altro…)

La Vera Ricchezza: la ricchezza interiore

Ti è mai capitato di vedere un uomo con un Porche o una Ferrari in compagnia di una splendida Ragazza e commentare quasi istintivamente: "Eh, io lo so perchè sta con lui... è per i soldi..." ... in realtà il fatto che una persona abbia i soldi, non vuol dire che sia necessariamente una persona Ricca nel senso "esteso" del termine. O-) Molto probabilmente però lo è: è difficile che una persona che riesce a manifestare ricchezza materiale per tutta la vita, non sia una persona ricca dentro. :-/ Anche a me è capitato di fare lo stesso commento, quasi a sottolineare la fortuna spacciata di certe persone; questo capita semplicemente perchè noi ci concentriamo solo sul risultato finale che vediamo e non sappiamo quello che queste persone hanno fatto per arrivare a quel risultato ultimo: è proprio in questo, nell'esperienza, che sta il vero valore della persona. Una persona è quello che manifesta per la maggior parte del tempo, ed è per questo che probabilmente spesso vedi donne bellissime in compagnia di persone non belle: stanno con loro per il loro valore di persona, perchè riconoscono in loro una guida, perchè non vedono l'ora di accogliere nel loro grembo il seme di una persona geneticamente dotata; l'istinto naturale di una donna è quello di selezionare il seme che "coverà" in modo che dia origine ad una prole geneticamente promettente e questo istinto è inconscio e si manifesta naturalmente nella selezione del partner. (U) Possedere una Porche e stare con una bella ragazza sono forse la conseguenza di una ricchezza interiore e profonda e se ti capita di fare quattro chiacchiere con queste persone scoprirai che non è l'unico indicatore del loro valore interno. (altro…)