Ecologia della Ricchezza Personale

Archivio Tag: Lettere di Vendita

Vendere con le Email: Risorsa Gratuita

vendere-con-le-email

Ciao oggi parliamo di e-mail e in particolare di come puoi utilizzare le email per promuoverti.

Non è detto che tu debba vendere per forza qualcosa, le email servono per comunicare ed è uno strumento di comunicazione potente se sai usarlo correttamente. Ti faccio un esempio. Se dovessi organizzare una riunione con i tuoi colleghi la prima cosa da fare potrebbe essere contattarli. Guarda come si è evoluto il sistema rispetto ad una volta. (altro…)

Copy Writers Italiani: l’arte di persuadere attraverso la scrittura

La nostra società è caratterizzata da ritmi incalzanti e ogni persona di questo mondo anche la più “nullafacente” non ha tempo da perdere.

L’epoca precedente all’era industriale era caratterizzata da un equilibrio tra domanda e offerta nei principali e più importanti mercati (oh intendiamoci, i mercati di nicchia esistevano anche quella volta e sono sempre esistiti) e chi produceva non aveva problemi di piazzare il suo prodotto e collocarlo sul mercato. Il problema semmai era opposto e cioè quello di non riuscire immancabilmente a far fronte a tutte le richieste.

In pratica l’era pre-rivoluzione industriale era caratterizzata da un equilibrio tra domanda e offerta più spostato verso l’eccesso di domanda.

Con l’era industriale “a logica” il problema poteva essere opposto ed era (semmai) generato da un equilibrio spostato sull’altro versante ossia un volume di offerta che in quasi tutti i mercati era molto superiore alla domanda; in realtà questo effetto è stato in parte ammortizzato da una massiccia urbanizzazione e concentrazione delle grandi masse di consumatori nelle vicinanze delle grandi città e quindi dei centri produttivi.

Un contributo ulteriore a smorzare la tendenza di eccesso di offerta, lo ha dato anche il miglioramento dei canali distributivi e dei sistemi di trasporto che ha consentito di ampliare la rete di contatti e ottimizzare le connessioni tra produttore e consumatore (anche grazie ai vari mezzi pubblicitari). (altro…)

Per scrivere pubblicità non basta la fantasia: consigli per scrivere un titolo efficace

Questo articolo segue al precedente dove abbiamo incominciato a trattare di Headline, ossia il titolo sensazionale che rappresenta l’inizio di una pagina pubblicitaria.

In questo articolo voglio dare alcuni consigli sui metodi da seguire per aiutarsi a scrivere delle buone headlines e farlo in maniera agevole e senza sforzi, questi consigli saranno molto utili a chi non è del settore e affronta questo argomento per la prima volta.

Gli scrittori di headlines più famosi, anche se poi ognuno segue il proprio metodo, consigliano agli aspiranti copy writers di seguire questi consigli che ti elenco di seguito, che sono ormai testati in anni di esperienza e sembrano funzionare per la maggior parte delle persone. (altro…)

Headline Slogan: Come attrarre l’attenzione del cliente e catturarla

Come abbiamo anticipato nell’articolo precedente a questo, si sta delineando una figura molto interessante: il copywriters.

Come si dice sempre: “L’occhio vuole la sua parte! :wink1_tb:” e anche nel mondo della pubblicità il canale visivo rappresenta uno dei canali preferenziali per raggiungere l’”old brain” del cliente e spingerlo verso l’acquisto.

La pubblicità in televisione punta essenzialmente sulle immagini e sui suoni, ma con la nuova era sta riemergendo uno strumento che negli ultimi tempi è stato un po’ trascurato dai pubblicitari, ossia la scrittura.

Persuadere attraverso la scrittura è già ora una abilità importante e ricercata e lo sarà sempre di più con la diffusione pandemica delle email e del Web.

Oggi l’utente che non vuole subire l’informazione si rivolge sempre più al Web per avere contenuti che possano aiutarlo a vivere meglio e queste informazioni le legge su uno schermo.

Il problema dell’era dell’informazione è l’eccesso di “dati trasmessi“e questo ha costretto l’utente a sviluppare un efficientissimo sistema di evasione dalle informazioni inutili e di scarsa qualità. :rolleyes_tb: (altro…)