L’importanza di Agire e la Serendipità

L’importanza di Agire e la Serendipità


Serendipita è un termine che si usa per descrivere la fortuna che si ha di trovare una cosa mentre se ne sta cercando un’altra.

Per serendipita Cristoforo Colombo ha scoperto l’America. Un altro esempio di serendipita lo vedremo in questo articolo e riguarda la storia di come fu scoperto il Post It. Leggi di più infoL’importanza di Agire e la Serendipità


Crescere e migliorare: linee guida

Crescere e migliorare: linee guida


migliorareMigliorare vuol dire trovare il modo di esprimere il proprio potenziale.

Possiamo migliorare estendendo le nostre capacità attraverso l’esperienza.

L’esperienza infatti ci consente di apprendere cose nuove e questo ci consente di migliorare.

Possiamo migliorare in un altro modo. Lavorando sui nostri comportamenti istintivi. Possiamo migliorare riprogrammando il nostro subconscio con comportamenti che realizzano il successo nella nostra vita.

Avere una Direzione

Questa sera ho accompagnato mio figlio in piscina …

… arrivato nel piazzale del parcheggio mi sono accorto che avevano rifatto il manto stradale senza rifare le righe dei parcheggi: una confusione impressionante !!

Ognuno aveva una propria tecnica di parcheggio …

… obliqua, perfettamente in linea, modello 2 parcheggi in uno …

Questa visione mi ha portato a riflettere: se nella vita di tutti i giorni non ci fossero delle linee guida, delle
regole, ognuno farebbe a modo suo.

Tutto sarebbe caotico e confuso molto più di quello che può sembrarci ora. Leggi di più infoCrescere e migliorare: linee guida


Sun Tzu e l’arte della guerra: applicazioni in ambito finanziario, personale e professionale

Sun Tzu e l’arte della guerra: applicazioni in ambito finanziario, personale e professionale


Sun Tzu, la pronuncia è Sun Zi, è stato un grande condottiero della Cina del sesto secolo avanti Cristo.

Sun Tzu era un generale e filosofo al quale è stato attribuito il più famoso trattato militare di tutti i tempi, l’Arte della Guerra.

L’arte della guerra è stato scritto da Sun Tzu come manuale di strategia militare.

Questo libro è diventato poi il libro di riferimento in altri ambiti soprattutto nella strategia aziendale.

Tantissimi imprenditori infatti hanno studiato le versioni dell’Arte della Guerra riadattate da alcuni studiosi e filosofi in ambito professionale e della strategia aziendale.

Il libro “l’Arte della Guerra” è forse uno dei più importanti libri di “self-help” nel mondo. Leggi di più infoSun Tzu e l’arte della guerra: applicazioni in ambito finanziario, personale e professionale


Old Brain e decisioni di acquisto

Old Brain e decisioni di acquisto


L’Old brain è la parte del nostro cervello che decide. Le decisioni di acquisto sono istintive e sono pilotate dall’Old Brain. L’old brain è il nostro cervello rettiliano.

Questo articolo ti farà conoscere l’old brain. Potrai sfruttare queste conoscenze per triplicare il tuo giro d’affari. Leggi di più infoOld Brain e decisioni di acquisto


Furbo-Marketing: Rilevare il disagio del cliente

Furbo-Marketing: Rilevare il disagio del cliente


dolore

Rilevare il dolore, la frustrazione, l’ansia, la preoccupazione del cliente è l’unico sistema sicuro per vendere!

Ma non è così semplice per vari motivi.

Solo con lo studio approfondito delle Strategie del Furbo-Marketing e con l’applicazione sul campo ci si potrà effettivamente accorgere della differenza di efficacia tra un approccio al cliente improvvisato e un approccio “sottile” che tenga conto dei concetti fin qui esposti e li metta in pratica in maniera naturale.

Chi domanda comanda!

Questa frase mi guida sempre quando approccio sia vecchi che nuovi clienti e mi stimola a focalizzare l’attenzione sulle esigenze del cliente, soddisfa l’egocentrismo dell’old brain e ti aiuta a focalizzare la concentrazione del prospect su argomenti che possono essere decisivi per concludere la vendita. Leggi di più infoFurbo-Marketing: Rilevare il disagio del cliente


Paura-Psicologia: Come vincere la paura

Paura-Psicologia: Come vincere la paura


La paura è un fatto assolutamente naturale e comune alla specie umana e non solo.

La paura è una “emozione-allarme” che ci costringe a “drizzare” le antenne e a valutare tutti gli elementi dell’ambiente esterno e interno a noi quando ci confrontiamo con una situazione che non conosciamo.

E’ il sentimento tipico dell’uscita dalla zona di comfort quando ci misuriamo con una situazione nuova e non ne conosciamo tutte le variabili.

Nel cammino che ti conduce da dove sei ora fino al luogo in cui ti troverai e alla persona che sarai, ti capiterà molto spesso di vivere il sentimento di paura, soprattutto se sei una persona sinceramente motivata a costruire una vita di valore per te e per i tuoi cari.

C’è una bella novità e voglio comunicartela subito: più agirai e più apprezzerai la paura e la riconoscerai come utile alleata.

C’è infatti un modo diverso di affrontare le paure, persone diverse affrontano ogni cosa in maniera diversa e per quanto riguarda l’approccio alla paura possiamo dividere gli individui in due categorie: Leggi di più infoPaura-Psicologia: Come vincere la paura


Realizzazione obiettivi

Realizzazione obiettivi


Eccoci qua di nuovo…

… dal titolo inizierai a pensare che voglio farti la solita “pippa” sugli obiettivi e tu dirai: “Ma che palle Michele!”.

Cavolo ho detto la stessa cosa anch’io quando mi sono rimesso a dare una occhiata ai miei appunti che parlavano di obiettivi e ho subito pensato: “Queste cose le avrò sentite mille volte!”; ma poi mi sono chiesto: “Riesco sempre a realizzare tutti i miei obiettivi?“.

Voglio essere onesto con Te, la risposta è: “Non sempre!” (Purtroppo!)

C’è sempre qualcosa che manca se non siamo Ok!

Per esempio a volte manca l’energia per realizzare gli obiettivi: nel nostro profondo desideriamo qualcosa ma non abbiamo la forza di focalizzarci su di essa per renderla concreta, manca la determinazione, manca l’entusiasmo, mancano le azioni precise.

Forse in questo caso è meglio fare i conti con noi stessi: il modo migliore è di svuotare la mente e scrivere! Leggi di più infoRealizzazione obiettivi


Furbo-Marketing: i 4 passi per “impattare” l’Old Brain

Furbo-Marketing: i 4 passi per “impattare” l’Old Brain


strategia

Ciao, in questo articolo analizzeremo i 4 passi fondamentali per veicolare in maniera efficace un messaggio all’Old Brain.

Questi 4 passi sono direttamente correlati alle 6 caratteristiche che abbiamo elencato nel precedente articolo: li descriveremo brevemente in questo articolo, e negli articoli successivi cercheremo di analizzarli nel dettaglio facendo quando possibile il maggior numero di esempi pratici.

I quattro passi sono: Leggi di più infoFurbo-Marketing: i 4 passi per “impattare” l’Old Brain


Furbo-Marketing: l’Old Brain … l’unico Decision Maker

Furbo-Marketing: l’Old Brain … l’unico Decision Maker


comunicare-1

Ciao …

… nel precedente articolo abbiamo cominciato a conoscere la struttura orizzontale del cervello dividendolo in due emisferi, sinistro e destro, oggi descriviamo il risultato evolutivo dello stesso analizzando le tre parti e le loro funzioni specifiche.

Questo ci aiuterà a conoscere il loro ruolo nel processo decisionale e ad adattarci a questa struttura funzionale per ottenere un impatto comunicativo migliore.

Abbiamo cominciato a dire che il cervello è formato di tre parti, ora incominciamo a conoscerle analizzando nel dettaglio la loro funzione:


Furbo-Marketing: l’Old Brain e gli altri due cervelli

Furbo-Marketing: l’Old Brain e gli altri due cervelli


struttura e funzionamento del cervello

Ciao, stiamo procedendo decisamente nel percorso che ci porterà alla conoscenza approfondita del Furbo-Marketing e abbiamo visto qui in che cosa consiste questo approccio, che alla fine non ha niente di innovativo ma che ha il pregio di aver selezionato le migliori tecnologie di marketing e di averle messe in pratica con razionalità.

Utilizzare le tecniche di vendita tradizionali che sono scientificamente codificate nella famosa opera di Robert Cialdini, come il principio di contrasto, il principio di autorità, il principio di coerenza, il principio di validazione sociale, il principio di reciprocità, il principio di scarsità, il principio di similitudine, non sempre ti garantisce con assoluta certezza che il tuo prospect sceglierà a colpo sicuro la tua soluzione.

Le recenti scoperte sul funzionamento del cervello dicono che per essere efficaci è necessario parlare il linguaggio del Decision Maker (l’Old Brain): solo così si può moltiplicare l’efficacia comunicativa nel trasmettere le proprie idee o nel vendere un prodotto. Leggi di più infoFurbo-Marketing: l’Old Brain e gli altri due cervelli


Il Mentore Virtuale è utilissimo! (Se utilizzato!)

Il Mentore Virtuale è utilissimo! (Se utilizzato!)


mentore

Esiste una parola che definisce in maniera eccellente una persona che può rappresentare per molti un punto di riferimento in un campo specifico: questa parola è “Mentore”.

Se trovi un mentore e te lo fai amico puoi farti rivelare tutti i segreti in un determinato campo;

magari lui ha impiegato decine di anni per apprendere: un mentore ti fa andare più veloce, grazie alle sue dritte raccogli tanti successi in un tempo più breve ed eviti di prendere tante fregature o fare errori che ti possono causare dei problemi anche gravi.

Il Mentore è di solito una persona anziana che ha sviluppato enormi conoscenze su un dato argomento grazie ad anni di studio e di esperienza sul campo.

Nel settore del Business un mentore è una persona che con i suoi consigli è in grado di salvarti da grosse perdite di denaro dovute a decisioni sbagliate prese per inesperienza o ingenuità. Leggi di più infoIl Mentore Virtuale è utilissimo! (Se utilizzato!)


Di Paura non si muore: come utilizzare la paura di sbagliare come alleata

Di Paura non si muore: come utilizzare la paura di sbagliare come alleata


Ecco un altro articolo del nostro caro Roberto Consalvo: lo pubblico volentieri perchè apprezzo molto questo autore che oltre ad essere un vero esperto nelle materie che tratta è una persona da emulare per il suo costante impegno a migliorarsi e ad investire su se stesso.

Anche tu puoi farti notare come lui nella vetrina di Tradingfurbo.net: ecco come si fa!

Oggi Roberto ci parla di Paura e di come utilizzare questo “spauracchio” come potente alleato grazie alla consapevolezza.

Attacca pure Roberto!
Leggi di più infoDi Paura non si muore: come utilizzare la paura di sbagliare come alleata


Principio di Validazione Sociale e ricerca di Testimonials (parte 1)

Principio di Validazione Sociale e ricerca di Testimonials (parte 1)


Oggi voglio parlarti di uno dei principi più efficaci per influenzare le persone: l’utilizzo di Testimonials.

Influenzare le persone può avere significati con connotazione leggermente diversa e questo dipende anche dai punti di vista.

Voglio darti il mio punto di vista: per me influenzare le persone significa aiutarle a decidere qualcosa che è buono per loro e per me.

Perché aiutarle?

Perchè voglio stimolarle a diventare un mio partner commerciale!

Diventando partner commerciali il nostro giro di ricchezza aumenta: aumentano le persone che interagiscono positivamente con noi, vengono introdotti maggiori capitali nella nostra “cerchia”, girano nuove informazioni e conoscenze.

Ci guadagnano tutti insomma. Leggi di più infoPrincipio di Validazione Sociale e ricerca di Testimonials (parte 1)


Stress e Lavoro: come capire quando dire “basta” per evitare lo stress da superlavoro

Stress e Lavoro: come capire quando dire “basta” per evitare lo stress da superlavoro


Lo stress legato al lavoro è tutta una questione di percezione. :innocent2_tb:

Puoi fare il lavoro più duro e massacrante del mondo ma se lo fai con gioia ed entusiasmo molto probabilmente riuscirai a sopportare dei ritmi che per la maggior parte delle persone possono risultare massacranti. :grrr_ee:

Te lo dico perché recentemente mi è capitato di avere delle incomprensioni sul lavoro e queste hanno minato pesantemente il mio equilibrio pisco-fisico che era già pesantemente messo a dura prova da ritmi frenetici che nell’ultimo periodo mi trovavo a fronteggiare. :help_tb:

Quando incomincia ad innescarsi un “circolo vizioso” è finita: devi assolutamente stare attento e cercare di percepire quando è giunto il momento di dire “basta”, se entri nel circolo vizioso senza esserne consapevole, questo si autoalimenta, rischi di perdere il controllo e di rovinare la tua vita: vediamo perché! :shuteye_ee: Leggi di più infoStress e Lavoro: come capire quando dire “basta” per evitare lo stress da superlavoro


Lamentarsi: Come vivere il sogno americano?!

Lamentarsi: Come vivere il sogno americano?!


Responsabilità !

Quante volte hai visto scritta questa parola nei post proposti da Tradingfurbo.net ?!!

Ti propongo una frase di Jim Rohn (che non è il cantante 🙂 , ma uno dei più famosi formatori motivazionali americani) :

You must take personal responsibility. You cannot change the circumstances, the seasons, or the wind, but you can change yourself “.

Traduzione: “Devi prenderti la responsabilità di tutto quello che ti succede al cento per cento. Non puoi cambiare le circostanze, le stagioni o il vento ma puoi cambiare te stesso! “.

In fondo la maggior parte di quello che ci succede è il risultato di quello che per anni abbiamo deciso di pensare e delle decisioni che abbiamo scelto di prendere.

Siamo responsabili della nostra vita semplicemente perchè abbiamo avuto la fortuna di ricevere questo dono e dobbiamo impegnarci a renderla una fantastica avventura piena di emozioni appaganti, persone interessanti, esperienze gradevoli: siamo responsabili di scegliere per noi tutto ciò che ci conduce a vivere il nostro “Sogno Americano”. Leggi di più infoLamentarsi: Come vivere il sogno americano?!


Vendita Manipolativa e Vendita Empatica: Differenze

Vendita Manipolativa e Vendita Empatica: Differenze


Al giorno d’oggi non è un problema produrre.

Qualsiasi idea può essere materializzata in poco tempo grazie alla tecnologia.

C’è un eccesso di prodotto e il problema delle aziende è vendere.

Ma mettiamoci per un attimo nei panni dell’acquirente.

Ogni giorno vede decine di rappresentanti che decantano le qualità dei loro meravigliosi prodotti e che sfruttano la loro maestria per persuadere il cliente a fare l’ordine.

E’ dimostrato: ci sono delle tecniche di vendita, alcune segrete e addirittura non etiche che consentono ai venditori che le mettono in atto di ottenere risultati migliori a parità di qualità di prodotto o servizio.

Chi tratta con i venditori lo sa e cerca di difendersi: e giù con aggiornamenti professionali che insegnino a riconoscere e a difendersi dalle varie tecniche ipnotiche e subliminali. Leggi di più infoVendita Manipolativa e Vendita Empatica: Differenze


Guadagnare di più! Tutte chiacchiere!?

Guadagnare di più! Tutte chiacchiere!?


guadagnaredipiu

Oggi sono felice ed entusiasta di presentarti una mia Opera in mp3 che ho deciso di regalarti.

Si hai capito bene è un REGALO per te!

Perché ho deciso di regalarti una Opera di grande valore come “Guadagnare di più!” ?

Il motivo che mi ha spinto a farti questo regalo è di farti capire un concetto importante che può cambiare radicalmente la tua esistenza: quello che conta veramente sono i fatti e dietro un fatto c’è sempre un mucchio di perché!

Quello che voglio farti capire è che c’è più di una cosa che differenzia le persone vincenti da quelle perdenti, c’è più di un motivo che differenzia le persone “ricche sfondate” dalle persone che non riescono ad arrivare a fine mese. Leggi di più infoGuadagnare di più! Tutte chiacchiere!?


Qualità o Quantità: Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (2)

Qualità o Quantità: Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (2)


Eccoci di nuovo qua: nel precedente articolo abbiamo riflettuto sull’importanza della qualità in ambito professionale e abbiamo visto come la ricerca continua di qualità in quello che si propone al mercato può rendere la nostra offerta immune dalle crisi economiche e garantirci serenità a prescindere dall’andamento dell’economia.

Abbiamo riflettuto sul potere di Internet e su come per esempio piccole realtà come Tradingfurbo.net possono crescere grazie alla qualità dei contenuti e grazie a tantissime persone in grado di apprezzarla: questo può far acquisire a piccole realtà un potere di influenza non trascurabile in grado di condizionare o influenzare i grandi sistemi e questo è essenziale per migliorare la qualità del mondo in cui viviamo e ci spinge ad impegnarci a lavorare per lasciarlo un pò migliore di come lo abbiamo trovato.

Tante piccole realtà di business infatti stanno mettendo in crisi i dinosauri dell’economia obbligandoli a rimettersi in gioco e a non adagiarsi sugli allori.

Questi a causa della loro mole e della loro lentezza ad adattarsi al cambiamento restano a guardare preoccupati l’evolversi della loro crisi: ma ogni crisi ha il germe della rinascita!

In questo articolo voglio riflettere ancora con te sull’importanza della qualità ed esaminare come la continua ricerca di qualità da parte dell’individuo può fare la differenza tra il vivere e il sopravvivere. Leggi di più infoQualità o Quantità: Qualità della Vita e Qualità del Lavoro (2)


Migliorare: l’arte di eccellere e l’importanza di ambire all’eccellenza

Migliorare: l’arte di eccellere e l’importanza di ambire all’eccellenza


Pochi sanno che essere i migliori del mondo è terribilmente importante.”: così inizia il libro di Seth Godin che ha ispirato questo articolo e che ne ispirerà molti altri legati al tema della costruzione di valore personale e che verranno pubblicati nel blog di Tradingfurbo.net.

Traggo spunto da questo libro per sottolineare ancora una volta l’importanza di creare valore per sé attraverso l’esperienza e la formazione.

Il libro sottolinea l’importanza di dedicarsi all’eccellenza in un determinato settore o nicchia piuttosto che impegnarsi ad essere bravi in tutto.

Le scuole italiane sono un modello errato di formazione perché inculcano nella testa dello studente la convinzione sbagliata che “essere bravi in tutto” è meglio che eccellere in uno specifico settore.

Poi i risultati si vedono e la maggior parte delle persone non è contenta del proprio lavoro che non li soddisfa economicamente e non stimola come dovrebbe la loro creatività: praticamente siamo di fronte ad un popolo di zombie che tira a campare e fa finta di trovarsi bene quando sanno perfettamente che il lavoro li sta logorando. :confused_ee:

E’ importante fare un lavoro che ti piace perché stimola la tua creatività e si sa, quando una persona è stimolata e fa con passione il suo lavoro, il suo genio ha modo di esprimersi e questa è una cosa buona sia per la persona sia per la comunità.

Si raggiunge l’eccellenza ! Leggi di più infoMigliorare: l’arte di eccellere e l’importanza di ambire all’eccellenza


Mentore: chi è un mentore e che cosa può fare per noi

Mentore: chi è un mentore e che cosa può fare per noi


Il concetto di mentore è un concetto semplice ma molto importante.

La consapevolezza del significato di questo termine può addirittura essere decisiva e influenzare fortemente il corso della tua vita.

Un mentore è un individuo che conosce tantissimi segreti su un argomento molto specifico o su un certo tipo particolare di attività.

Il mentore che stiamo cercando ci ha messo una vita per apprendere tutti questi segreti: di sicuro ha investito tempo, denaro e impegno per cercare di capire se una determinata idea potesse far funzionare le cose in un certo modo e magari qualche volta ha dovuto imparare a sue spese che non era come immaginava.

Tutto questo con la paura che avrebbe potuto anche perdere tutto quello che aveva investito e “vanificare” i suoi sforzi, ma con la consapevolezza che comunque non tutto sarebbe stato perduto e quello che lui aveva speso gli avrebbe in ogni modo permesso di avvicinarsi ancora di più al suo obiettivo.

Un mentore è una persona che “trasporta in sè” tanti segreti ed è un peccato che questa scompaia un giorno senza trasferire questa sua eredità ad un altro recipiente umano.

Non so se mi spego? Leggi di più infoMentore: chi è un mentore e che cosa può fare per noi