Ecologia della Ricchezza Personale

Archivio Tag: borsa azioni

Come reagisce l’Investitore all’andamento della borsa

  La risposta emotiva alle variazioni dell'andamento della borsa fa la differenza tra un trader vincente e un "investitore della domenica". Lo studio dell'andamento della borsa è fondamentale per ottenere risultati come investitore ma quello che fa veramente la differenza negli investimenti è rimanere lucidi e coerenti con le analisi che sono state fatte. In questo articolo faremo delle considerazioni fondamentali che ti faranno capire come analizzare in maniera lucida l'andamento di borsa per non rimanere invischiati nelle reazioni emotive che caratterizzano i mercati. (altro…)

Investire: Come Investire acquistando titoli azionari

investire-oggi Certo che di strada ne ho fatta da quando ho iniziato ad interessarmi di Investimenti in titoli azionari. Con la consapevolezza che l'esperto non è altro chi si comincia ad appassionare ad una certa materia ho scelto di appassionarmi agli investimenti in titoli azionari. Investire è una attività molto seria (ma non seriosa) che comporta una attenta analisi del valore dell'oggetto del tuo investimento, un impegno ad individuare il momento giusto (timing) di comprare (ossia entrare nel business) e la capacità di saper prevedere gli sviluppi e le potenzialità di quel business. Capire di Investimenti e investire con efficacia in azioni non vuol dire solo saper riconoscere certe figure del grafico. (altro…)

Investimenti e Speculazione: la differenza che fa la differenza

In questo articolo voglio sottolineare ancora la differenza tra investimento e speculazione cercando di farti capire come mi immagino dovrebbe essere il portafoglio ideale per un investitore non professionale. Innanzitutto chiariamo che cosa intendo io con il termine "Investitore": come possiamo definirlo? Sicuramente c'e' una profonda differenza tra quello che intendo io per Investitore e quello che intendo per Speculatore, possiamo capire la differenza riflettendo bene su questa frase scritta nel libro "The Intelligent Investor" di Benjamin Graham: "Un operazione di investimento è qualsiasi operazione che attraverso una adeguata analisi garantisce prima di tutto la copertura del rischio o una adeguata strategia di fuga dalle perdite e in seconda istanza, un adeguato ritorno sull'investimento. Tutte le Operazioni che non hanno queste caratteristiche sono da considerarsi speculazioni". Molti confondono il significato reale dei due termini perchè molto spesso i giornali impiegano il termine "investitore" per designare qualsiasi persona che compra o vende un titolo senza preoccuparsi di capire cosa compra o a quale scopo compra, a che prezzo e se abbia o meno una strategia. Sappi che la speculazione è necessaria per il mercato, la speculazione è utile per il mercato perchè senza speculazione nuove compagnie come per esempio Sino Clean Energy (Scei) non potrebbero raccogliere mai il capitale necessario per la propria espansione e crescita. (altro…)

Come Investire: Analisi Fondamentale e Natura di un Bilancio Societario

Questo articolo serve per capire come leggere i bilanci di una società per decidere se vale la pena comprarla. Se analizziamo la posizione finanziaria netta delle aziende di Piazza Affari, ci accorgiamo che la quella di 162 gruppi industriali quotati è negativa per 200 miliardi, contro i 300 di capitalizzazione. Il nocciolo della questione è capire se questi debiti sono insani o sani: i debiti sani sono quei debiti che genereranno presto o tardi un entrata che consentirà all'azienda non solo di pagare il debito ma di generare nuova ricchezza. I debiti insani sono quei debiti che sono stati contratti dalla società per generare ricchezza ma che si sono rivelati un investimento sbagliato, e quindi la società scoprirà di essersi indebitata inutilmente, si renderà conto che assumersi questo rischio non solo non ha portato nessun beneficio ma ha portato dei costi aggiuntivi che non è in grado di sostenere. Una buona analisi della solidità di una società non si limita soltanto alla situazione patrimoniale, ma nasce da un confronto attento tra 3 precise caratteristiche fondamentali:
  • la posizione finanziaria netta;
  • la capitalizzazione di mercato;
  • i margini operativi; (altro…)

Segnali Operativi: doppio minimo e segnali di entrata

Siamo di nuovo qua a testimonianza che il Trading On Line è un attività che seguo e per la quale nutro come sempre un vivo interesse. Oggi facciamo un esercizio di analisi tecnica sul titolo Cherokee che in questo preciso momento sta disegnando una figura tecnica molto ambita da tutti i trader: il doppio minimo. In realtà il titolo ha già disegnato il secondo minimo e si appresta ad iniziare la sua corsa rialzista. Vediamo la figura: Doppio minimo e segnali di entrata La figura rappresenta il grafico a sei mesi del titolo cherokee: ho evidenziato con due cerchi gialli fosforescenti i punti di minimo. Il segnale operativo di doppio minimo rappresenta il più delle volte un segnale di inizio di un trend rialzista,  questo segnale operativo è abbastanza affidabile ma può essere confermato o smentito da altre osservazioni. (altro…)