come investire in borsa ombra

Archivi per ‘idee imprenditoriali’

Crescita Finanziaria: il Ricco e il Povero

categorycrescita personale, idee imprenditoriali, lavoro autonomocategoryMichele Russocategory21 novembre 2011

(Articolo scritto dal “mitico” Roberto Consalvo)

 

Giorgio e’ un’ imprenditore.

Ha iniziato anni fa applicando recinzioni metalliche con il padre.

Il padre oramai anziano ha lasciato successivamente la piccola azienda al figlio che con molta caparbietà l’ha fatta crescere.

Da due unità ha portato l’azienda a disporre di 7 dipendenti.

Nonostante i guadagni siano sempre stati presenti all’interno dell’azienda Giorgio ha sempre utilizzato il camioncino per muoversi in giro per la regione.

Un’auto di 12 anni lo accompagna oramai da molto tempo e non si indispone mai se qualcuno gli fa notare che potrebbe comprarsi una bella auto nuova.

Dice che il denaro e’ un bene che può dare molto ma anche togliere tanto e preferisce reinvestire gli utili nella sua azienda e di tanto in tanto qualche piccolo appartamento da mettere a reddito non gli dispiace.

Con l’avvento della crisi ha colto le opportunità che gli si sono presentate.

Con il calare del lavoro non si e’ messo a imprecare contro lo stato, contro la crisi ne tantomeno contro se stesso. ( Continua … )

29 Commenti

Imprenditoria e capacità di delegare: La storia originale di Frank Winfield Woolworth

categoryBiografie, Fenomeni Economici, idee imprenditorialicategoryMichele Russocategory21 marzo 2011

Five and Ten Cents” la formula magica che da sempre funziona e che è stata recentemente riesumata: infatti abbiamo visto aprire negli ultimi mesi dei negozi con la scritta “tutto a 5 e 10 euro” o slogan simili.

Devi sapere che pur sembrando ai nostri occhi una idea innovativa e alla moda è soltanto e “revival” della formula che ha fatto arricchire Frank Winfield Woolworth una persona che deve essere preso come esempio di come sia importante avere fiducia negli altri e di come sia fondamentale l’azione di delega per sviluppare un impero.

Di origini modeste Frank diventa uno degli uomini più ricchi d’America nonostante debba affrontare alcuni fallimenti nei primi anni della carriera.

Arrivato da una piccola cittadina dello Stato di New York, il ragazzo di campagna diffonde ovunque la sua formula “five and ten cents”, prima in America e poi in tutto il mondo.

Da un primo negozio avviato nel 1879 alle migliaia di punti vendita del 1918, la crescita della F.W. Woolworth & Co. è stata fenomenale e ha cambiato il mondo della vendita al dettaglio, portando il suo fondatore alla ricchezza e alla fama.

Woolworth è stata la prima catena di vendita basata sul prezzo.

Il segreto di questo suo successo si deve a una grande capacità di delega. ( Continua … )

5 Commenti

Diventare imprenditore: trattamento fiscale dei guadagni extra

categorycomunicazione integrata, idee imprenditorialicategoryMichele Russocategory11 ottobre 2010

Mi sono laureato nel 1999 in Scienze Matematiche Fisiche e Naturali (indirizzo biotecnologico) e gli utlimi anni prima di laurearmi la mia energia è stata profusa principalmente nello studio.

Venivo da ragioneria, più precisamente il mio diploma era di Ragioniere Programmatore e a dirti la verità non avevo nessuna intenzione di continuare a studiare.

Mi ricordo che all’esame del quinto superiore dissi agli esaminatori che mi chiedevano che cosa volessi fare: “Voglio aprire un negozio di caramelle!” rimasero scioccati !

:shock_tb:

Mi stavo cominciando a sentire grande, forse è perché cominciavo a guardare con un occhio diverso da un po’ di anni le mie amiche e avevo bisogno di più indipendenza soprattutto economica.

Mio padre voleva che io studiassi e gli sarebbe piaciuto che io facessi l’Università, non una qualsiasi, aveva già scelto lui per me: Geologia.

Dissi che non mi sarebbe piaciuto studiare le pietre :sleep_tb: e la mia scelta semmai avessi scelto di fare l’Università sarebbe stata Economia o Scienze (mi ero informato infatti e si diceva che proprio queste erano le facoltà più frequentate dalle ragazze). ( Continua … )

2 Commenti

Come valutare la convenienza di un investimento? (Seconda Parte)

categorycome investire, idee imprenditoriali, Mercato ImmobiliarecategoryMichele Russocategory30 settembre 2010

Nel precedente articolo abbiamo incominciato a delineare lo scenario che caratterizza l’intenzione da parte di un individuo di investire dei soldi in un progetto.

La consapevolezza è sempre il primo passo per superarsi e lo è soprattutto quando ci misuriamo con qualcosa di sfidante, per questo nel precedente articolo ho cercato di introdurre dei concetti fondamentali come passività, attività, break even point, cash flow ecc …

L’articolo di oggi chiude un po’ l’insieme dei concetti che è necessario padroneggiare prima di intraprendere un investimento o un qualsiasi business.

Per conoscere la qualità di un investimento serve un calcolo preciso: un investimento non può essere fatto in base a sensazioni.

“Me lo sento è una occasione!” sono le frasi che mi capita di sentire e che io stesso ero portato ad affermare.

Tutto è cambiato da quando ho letto i libri di Robert Kiosacky e ho iniziato il mio percorso formativo che mi ha portato tra le altre cose alla realizzazione del Blog di Tradingfurbo per il mio bisogno di condividere con te le scoperte che facevo ogni giorno. ( Continua … )

13 Commenti

Valutazione di un Investimento: Come valutare la convenienza di un investimento (1)

categorycome investire, idee imprenditoriali, Mercato ImmobiliarecategoryMichele Russocategory20 settembre 2010

Ti ho detto mille volte di non sperperare inutilmente tutti i tuoi soldi ma di accantonare una piccola quota delle tue entrate.

Ti ho detto mille volte di non tenere soldi in banca.

Ti ho svelato tutti i segreti per investire e guadagnare nei Mercati Azionari (1) e (2).

Abbiamo incominciato a definire alcune strategie per progettare il proprio piano di costruzione di ricchezza e di libertà.

Chi tenta di seguirlo veramente si trova sempre di fronte a problemi pratici e quello che era semplice sulla carta non è poi sempre così facile nella pratica.

In questo articolo voglio affrontare il problema (di non sempre facile “digestione”) della valutazione di un investimento. ( Continua … )

6 Commenti

Idee Imprenditoriali e Lavoro Autonomo: Detersivi alla Spina

categoryArte della Ricchezza, idee imprenditoriali, lavoro autonomocategoryMichele Russocategory3 settembre 2010

Oggi incomincia con questo articolo dedicato ai Detersivi alla Spina una nuova Saga di Tradingfurbo.net dedicata alle idee imprenditoriali.

Ho intenzione di sviluppare il progetto in questo modo: ricercare su internet nuove idee imprenditoriali che Ti proporrò di volta in volta con un nuovo articolo di Tradingfurbo.net.

L’intervento da parte tua è prezioso: se sei alla ricerca di nuove idee imprenditoriali il tuo contributo puo’ essere davvero prezioso per questa rubrica e può essere sotto forma di commenti agli articoli che via via vengono pubblicati oppure puoi scrivere un articolo intero e pubblicarlo sul sito di Tradingfurbo.net con tutti i vantaggi del caso.

Può essere utile soprattutto a te per confrontarti con persone che vogliono realizzare il tuo stesso sogno. ( Continua … )

2 Commenti


Cute Dreamers di Michele Russo - Via del Pincetto, 7 Numana (An) - P. iva: 02438170421
guadagnare in borsa sotto
Thema WP created by Opus Multi Produzioni