Essere, Fare, Avere

Questo è l'ordine corretto: ciò significa che per coprirti di ricchezza è necessario partire da sè

Come diventare Ricchi: la storia del Ricco e del Povero

Come diventare Ricchi: la storia del Ricco e del Povero


(Articolo scritto dal “mitico” Roberto Consalvo)

 

Giorgio e’ un’ imprenditore.

Ha iniziato anni fa applicando recinzioni metalliche con il padre.

Il padre oramai anziano ha lasciato successivamente la piccola azienda al figlio che con molta caparbietà l’ha fatta crescere.

Da due unità ha portato l’azienda a disporre di 7 dipendenti.

Nonostante i guadagni siano sempre stati presenti all’interno dell’azienda Giorgio ha sempre utilizzato il camioncino per muoversi in giro per la regione.

Un’auto di 12 anni lo accompagna oramai da molto tempo e non si indispone mai se qualcuno gli fa notare che potrebbe comprarsi una bella auto nuova.

Dice che il denaro e’ un bene che può dare molto ma anche togliere tanto e preferisce reinvestire gli utili nella sua azienda e di tanto in tanto qualche piccolo appartamento da mettere a reddito non gli dispiace.

Con l’avvento della crisi ha colto le opportunità che gli si sono presentate.

Con il calare del lavoro non si e’ messo a imprecare contro lo stato, contro la crisi ne tantomeno contro se stesso. Leggi di più infoCome diventare Ricchi: la storia del Ricco e del Povero